Accordo Marvel-Hasbro

Autori

Da: www.comicus.it
La Marvel ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Hasbro per la produzione e la commercializzazione di giocattoli basati sui propri personaggi. La notizia è decisamente sorprendente, considerando che finora questo ramo commerciale era gestito dalla Toy Biz, società controllata dalla Marvel stessa.

Da: www.comicus.it
La Marvel ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Hasbro per la produzione e la commercializzazione di giocattoli basati sui propri personaggi. La notizia è decisamente sorprendente, considerando che finora questo ramo commerciale era gestito dalla Toy Biz, società controllata dalla Marvel stessa.

Hasbro è senza dubbio l'azienda leader nel campo dei giocattoli, potendo contare sullo sfruttamento di marchi quali Star Wars, G.I. Joe e Transformers, e può assicurare ai prodotti Marvel una distribuzione sul mercato molto più ampia rispetto alla situazione attuale. E proprio le difficoltà nella distribuzione e nell'assicurare vendite costanti ad alti livelli sarebbero alla base della sostanziale instabilità finanziaria della Toy Biz, per risolvere la quale la Marvel sembra aver deciso questa mossa.

L'accordo con Hasbro riguarda tutti i maggiori personaggi della Casa delle Idee nonché i prodotti legati al film Spider-Man 3, Ghost Rider e ad un eventuale Spider-Man 4, e garantirà alla Marvel un introito di 205 milioni di dollari. Non si parla solo di action figure, ma anche di giochi di ruolo, giochi da tavolo, puzzle, giochi per bambini.

Benchè il contratto entri in vigore solo a gennaio 2007, la licenza di Toy Biz è stata terminata a fine 2005, con un anno di anticipo. Nell'anno di transizione, la Marvel gestirà in prima persona la produzione dei propri giocattoli, per garantire un passaggio di consegne il più possibile privo di problemi.

Incerto resta a questo punto il destino della Toy Biz, così come quello delle sue linee di action figure, tra cui la più nota Marvel Legends.