Alea Iacta Est: il gioco a 40 dadi!

Autore: 
Argomento Articolo: 

In dieci anni di attività l'editore Alea è diventato indispensabile in Germania ed i suoi giochi sono sempre molto attesi dai giocatori, ed anche ora che hanno optato per una linea editoriale di giochi meno strategici del passato sono comunque molto apprezzati.

Il gioco di quest'anno non sfugge alla regola. "Alea Iacta Est" ha lo stesso livello di complessità del precedente "Wie verhext!", uscito l'anno passato. Una volta ancora non si tratta di un gioco da tavolo in senso stretto del termine, ma di un gioco di carte e di dadi, e non ce ne sono meno di 40!

Il principio del gioco è mettere, al proprio turno, delle combinazioni di dadi su quattro luoghi diversi, ed ognuno ha le sue specifiche regole e le sue restrizioni.

Nel Templum, il primo giocatore può mettere solo un dado, i giocatori seguenti due con un totale superiore... Nel Castrum, occorre fare la migliore combinazione tipo coppia, poker etc... Infine nel Senatus occorre fare una scala, la più lunga possibile. Il Forum ha una funzione speciale.

Lo scopo del gioco è, lo sanno anche i sassi, fare più punti vittoria di tutti. Il modo migliore per farlo è di prendere le province andate al Castrum ed inviare specifiche coppie di nobili recuperati al Forum. Il Templum permette di recuperare delle tessere che valgono da 1 a 3 punti, mentre il Senatus permette di realizzare delle missioni. Una volta realizzate, esse riportano anche qualche punto. Un ultimo luogo, le Latrines, dova vanno i dadi che sono stati perduti al Forum. Essi permettono di avere dei jolly, che ognuno permette di rilanciare un dado.

Al suo turno, un giocatore lancia tutti i suoi dadi e sceglie di piazzare almeno un dado in una nuova posizione oppure di migliorare una serie già iniziata. Una volta che un giocatore ha messo tutti i suoi dadi, c'è una turno finale per gli altri giocatori quindi ogni edificio deve essere conteggiato. Più giocatori possono beneficiare dell'azione offerte dal luogo. Un nuovo turno ora può cominciare.

La meccanica è piuttosto classica, ma il tutto è comunque piacevole.

Alea Iacta Est è un gioco di Jeffrey D. Allers et Bernd Eisenstein,  per 2-5 giocatori, durata 60 minuti, disponibile da marzo 2009.

Da: TricTrac