[Anteprima Essen 2015] Automania

Anteprima
Giochi

Scheda bgg: https://www.boardgamegeek.com/boardgame/176544/automania

La coppia norvegese composta da Kenneth Minde e Kristian Amundsen Østby pubblica con la Aporta Games Automania, gioco per 2-4 giocatori della durata massima di 90 minuti che ci fa vestire i panni di un impresario a capo di una fabbrica di automobili che cerca di diventare leader del settore automobilistico. Per riuscire a vendere le nostre auto nei mercati europei ed americani dovremo potenziare le nostre fabbriche e assumere specialisti sempre più efficienti per riuscire a incontrare i gusti mutevoli dei clienti.

Scheda bgg: https://www.boardgamegeek.com/boardgame/176544/automania

La coppia norvegese composta da Kenneth Minde e Kristian Amundsen Østby pubblica con la Aporta Games Automania, gioco per 2-4 giocatori della durata massima di 90 minuti che ci fa vestire i panni di un impresario a capo di una fabbrica di automobili che cerca di diventare leader del settore automobilistico. Per riuscire a vendere le nostre auto nei mercati europei ed americani dovremo potenziare le nostre fabbriche e assumere specialisti sempre più efficienti per riuscire a incontrare i gusti mutevoli dei clienti.

IL GIOCO

Automania si compone di un tabellone centrale su cui sono visibili il mercato da cui potremo acquistare le tessere, i due mercati (americano ed europeo) con le rispettive richieste, il tracciato dell’ordine di turno, il tutto contornato dal tracciato dei punti vittoria.

Ogni giocatore dispone di una tabella personale (a doppia faccia per il gioco base e quello avanzato) che rappresenta la nostra fabbrica e le nostre linee di produzione, con lo spazio per le tessere sviluppo della nostra catena di montaggio e per gli specialisti che vorremmo assumere.

Durante il setup ogni giocatore riceve 6 lavoratori nel proprio colore, un ammontare di denaro pari all’ordine di turno, 7 macchine (3 utilitarie, 2 famigliari e 2 sportive) e una carta contratto.

Il gioco in breve

Ogni round inizia con una fase azione in cui i giocatori usano i loro lavoratori per prendere tessere per le loro fabbriche e produrre automobili. Le auto prodotte vengono posizionate sulle navi pronte per essere spedite ai due mercati. Quando tutti i giocatori hanno terminato la fase azioni inizia la fase di vendita. In base alla loro popolarità le auto vengono spedite ai mercati e vendute, facendoci ottenere punti vittoria e soldi. Il giocatori con più punti vittoria dopo 4 round è il vincitore.

Il gioco per esteso

Fase Azione

Seguendo l’ordine di turno, ogni giocatore può scegliere se svolgere un azione (scegliere uno spazio azione, prendere la tessera corrispondente e svolgere l’azione) oppure passare (scegliere un ufficio di vendita e finire la fase azioni).

Svolgere un’azione: Si sceglie uno dei nove spazi azione (quelli sul margine esterno della griglia a fondo azzurro blu e viola), se è vuoto si posiziona un proprio lavoratore sullo spazio, se è occupato si posiziona un lavoratore in più di quelli già presenti e i lavoratori scalzati ritornano disponibili nella riserva dell’altro giocatore (non si può mai scalzare sé stessi).

 Dopodiché si prende una delle tessere della riga o colonna dello spazio azione scelto da piazzare nella propria fabbrica nello spazio appropriato. La tessera scelta può essere scartata o piazzata. Se piazzata non potrà più essere spostata ma solo rimpiazzata da un’altra tessera dello stesso tipo.

Dopo aver posizionato la tessera si risolve l’azione selezionata: produrre un auto o pescare una carta contratto.

Se si è scelto di produrre un auto, si paga l’ammontare indicato sulla casella e si produce il tipo di auto raffigurato sullo spazio azione. Sulla plancia personale vediamo che ad ogni tipologia id automobile corrisponde una linea produttiva: il valore dell’auto prodotta dipenderà dalle richieste del mercato, facendo guadagnare alla nostra auto un determinato valore di popolarità.

L’auto viene quindi messa sulla casella corrispondente sulla nave diretta a quel mercato (o in uno spazio precedente se già occupato) e ci fa ottenere immediatamente i punti vittoria indicati sulla barca.

Se si sceglie di pescare una carta contratto, si prende una di quelle visibili o la prima carta coperta del mazzo. Quando si produce un auto si può giocare una carta contratto i cui requisiti corrispondano a quelli dell’auto appena prodotta. Ogni contratto evaso darà punti vittoria a fine partita.

Ci sono ancora due ultimi spazi azione per i quali non ci sono limitazioni al posizionamento di lavoratori.

Azione sponsor: prima di svolgere un azione posso posizionare quanti lavoratori voglio su questo spazio per ottenere un soldo ciascuno.

Azione marketing: dopo aver prodotto un auto posso posizionare lavoratori su questo spazio per aumentare di un punto per ogni lavoratore la popolarità dell’automobile appena prodotta.

In alternativa allo svolgere un’azione si può decidere di  passare, e scegliere uno degli uffici vendite ancora disponibile che indica quante auto potrò vendere nel la fase vendite successive e stabilisce l’ordine di turno per il round seguente.

Fase di vendita

Partendo dal mercato americano chi ha prodotto l’automobile più popolare può decidere se venderla (e incassare i soldi e i punti vittoria corrispondenti alla casella di mercato scelta) o lasciare l’auto sulla nave, procedura che si ripete anche per il mercato europeo. Ogni giocatore non può vendere più auto di quante indicate sull’ufficio vendite scelto dopo aver passato in totale tra i due mercati.

Terminata la fase vendita chi ha meno punti vittoria sceglie come riordinare il mercato americano ed europeo seguendo la seguente tabella, si riempie il mercato centrale e si inizia un nuovo round

Dopo il quarto round la partita termina. Le auto ancora sulle navi vengono vendute per un soldo o un punto vittoria e si ottengono punti per la maggior quantità di soldi avanzati e per le carte contratto risolte.

PRIME IMPRESSIONI

Il gioco presenta un regolamento molto semplice e scritto bene, i materiali visti nelle immagini di bgg sono ancora in fase di prototipo ma la grafica è molto fumettosa e accattivante. Il gioco non presenta grandi innovazioni o profondità strategiche, è però un gioco che appare solido e si posiziona nella fascia medio-light. Un buon introduttivo ai giochi più tosti ma il mercato ludico ci offre tante alternative. La versione avanzata introduce dei poteri variabili per ogni fabbrica che possono essere interessanti per sfide sempre nuove e assicurare ancora maggiore longevità. Una prova non la si disdegnerà di certo e la consigliamo a tutti coloro che cercano titoli semplici ma non banali da proporre, ma un hard gamer può tranquillamente guardare altrove.