[Anteprima Essen 2015] Ponzi Scheme

Anteprima
Giochi

In Ponzi Scheme i giocatori rivestono il ruolo di abili truffatori, in cerca di fondi con promesse di investimento in industrie fittizie. Quando necessario dovranno però pagare i dividendi promessi agli investitori. In aggiunta, possono scambiarsi il "rischio" con gli altri al tavolo attraverso "Clandestine Trading". Il gioco termina nel momento stesso in cui un giocatore non riesca a pagare quanto dovuto, a quel punto i giocatori restanti collezioneranno punti in base al valore corrente delle loro industrie virtuali.

 
Ogni giocatore è individualmente responsabile del proprio "schema Ponzi". 
La plancia degli investimenti è composta da 3 righe e 3 colonne in cui verranno di volta in volta posizionate le tessere investimento (ogni riga contiene tessere di un certo livello di denaro). Queste tessere riportano su di esse due valori: quello più grande rappresenta il corrispettivo economico che il giocatore riceve all'acquisizione della carta (in pratica.. è il ritorno dell'investimento dei poveri malcapitati!), quello in basso invece rappresenta l'ammontare dei dividendi da pagare al momento opportuno (ovviamente maggiore del valore precedente).
Le industrie in gioco sono quattro. Che poi esistano solo nella mente dei giocatori è un altro discorso laugh
 
Ogni giocatore riceve inolte una propria "ruota del tempo" numerata da 1 a 5, che scandirà i tempi del mercato borsistico ed indicherà, a seconda dell'investimento che si è riusciti a ricevere, quando è il (temuto) momento di pagare i dividendi.
"Lo schema Ponzi è un modello economico di vendita truffaldino che promette forti guadagni alle vittime a patto che queste reclutino nuovi "investitori", a loro volta vittime della truffa. 
La tecnica prende il nome da Charles Ponzi, un immigrato italiano negli Stati Uniti che divenne famigerato per avere applicato una simile truffa su larga scala nei confronti della comunità di immigrati prima e poi in tutta la nazione. Con la sua truffa coinvolse 40000 persone e, partendo dalla modica cifra di due dollari, arrivò a raccoglierne oltre 15 milioni.
Lo schema Ponzi permette a chi comincia la catena e ai primi coinvolti di ottenere alti ritorni economici a breve termine, ma richiede continuamente nuove vittime disposte a pagare le quote. I guadagni derivano infatti esclusivamente dalle quote pagate dai nuovi investitori e non da attività produttive o finanziarie.
Il sistema è naturalmente destinato a terminare con perdite per la maggior parte dei partecipanti, perché i soldi "investiti" non danno alcuna vera rendita né interesse, essendo semplicemente incamerati dai primi coinvolti nello schema che li useranno inizialmente per rispettare le promesse."
 
E fin qui è storia.
Gli emergenti designer taiwanesi hanno ben pensato di ricavarci un gioco, che sarà presentato alla prossima fiera di Essen. Vediamo di cosa si tratta..
 
Ponzi Scheme
3 - 5 giocatori
60 / 90 minuti di gioco
 
Essen Spiele 2015:   Booth 7-B101 e 7-B102 
 
In Ponzi Scheme i giocatori rivestono il ruolo di abili truffatori, in cerca di fondi con promesse di investimento in industrie fittizie. Quando necessario dovranno però pagare i dividendi promessi agli investitori. In aggiunta, possono scambiarsi il "rischio" con gli altri al tavolo attraverso "Clandestine Trading". Il gioco termina nel momento stesso in cui un giocatore non riesca a pagare quanto dovuto, a quel punto i giocatori restanti collezioneranno punti in base al valore corrente delle loro industrie virtuali.
 
Ogni giocatore è individualmente responsabile del proprio "schema Ponzi". 
La plancia degli investimenti è composta da 3 righe e 3 colonne in cui verranno di volta in volta posizionate le tessere investimento (ogni riga contiene tessere di un certo livello di denaro). Queste tessere riportano su di esse due valori: quello più grande rappresenta il corrispettivo economico che il giocatore riceve all'acquisizione della carta (in pratica.. è il ritorno dell'investimento dei poveri malcapitati!), quello in basso invece rappresenta l'ammontare dei dividendi da pagare al momento opportuno (ovviamente maggiore del valore precedente).
Le industrie in gioco sono quattro. Che poi esistano solo nella mente dei giocatori è un altro discorso laugh
 
Ogni giocatore riceve inolte una propria "ruota del tempo" numerata da 1 a 5, che scandirà i tempi del mercato borsistico ed indicherà, a seconda dell'investimento che si è riusciti a ricevere, quando è il (temuto) momento di pagare i dividendi.
 
 
Il gioco in pillole:
Ponzi Scheme contempla una serie di round (fino all'avvenuta bancarotta di un giocatore), ognuno composto dalle seguenti sottofasi:
 
 - Funding: Ogni giocatore può scegliere una tessera industria ed una carta investimento dalla plancia (oppure passare). Non può scegliere una tessera relativa ad un'industria di cui possiede 4+ azioni ed è obbligato a comprarne una in ordine crescente di valore, a seconda che sia la sua prima, seconda o terza dell'industria in questione (arzigogolato, I know, ma non è complicato laugh ). Le azioni sono visibili a tutti, mentre i soldi no. Quelli vanno dietro il proprio schermo personale.
 
 - Clandestine Trade: Ogni giocatore può decidere in partecipare ad una trattativa "clandestina". Come avviene tutto questo? Il giocatore di turno sceglie a chi fare l'offerta per un'azione/tessera investimento in suo possesso.. che non potrà rrrifiutare!! Ebbene si, perchè il "prescelto" avrà solo due scelte dinanzi a sè: accettare l'offerta, prendere i soldi e vendere quanto richiesto OPPURE fare una controfferta: Raddoppiare la cifra che ha ricevuto e offrirla al giocatore di turno per comprare un'azione/tessera investimento di sua proprietà. In questo caso non c'è scelta: la controfferta va accettata per forza!!
 
 - Pass the Marker: Si passa il token primo giocatore (alla sinistra del giocatore attivo) e contestualmente il nuovo giocatore di turno rimuoverà un "fund card" dalla plancia di gioco.
 
 - Market Crash: Se il numero di "Bear fund card" (tessere investimento proficue e molto rischiose) sulla plancia è uguale o maggiore al numero di giocatori, il mercato collassa. Tutte le tessere investimento di quel tipo verranno rimosse istantaneamente dalla plancia e sostituite.
 
 - Turn the Wheel: Ognuno fa avanzare di uno spazio in senso orario il segnalino sulla propria ruota; se il mercato è collassato, avanza di due.
 
 - Pay the Interest: Si pagano tutti gli interessi dovuti. Questo accade nel momento in cui, a seguito dell'avanzamento temporale della fase precedente, un'azione si trovi sul segnalino rosso della ruota. Una.. ma anche di più! Una volta pagato quanto dovuto, le tessere tornano negli slot temporali che gli competono, aspettando di essere ripagate nuovamente quando sarà il momento (NOTA: ogni azione/tessera investimento porterà in dote uno ed un solo finanziamento iniziale, ma farà scattare il pagamento dei dividendi ogni qualvolta sarà deciso, come indiciato da un numero scritto su di essa! Quindi è bene farsi due conti in anticipo..). Come detto, appena un giocatore non riuscirà a ripagare tutto, andrà in bancarotta ed il gioco termina immediatamente. Si passa quindi alla conta dei punti tra i restanti al tavolo.
 
Lo scoring prenderà in considerazione sia il cash disponibile al momento, sia il numero di azioni in proprio possesso per ogni industria del gioco.
 
 
Considerazioni:
Dopo Guns & Steel, ancora un gioco dello stesso autore che mi incuriosisce molto. Se si confermerà ben implementato e le tessere investimento playtestate a dovere come numero e valori economici, credo che garantirà al tavolo un eccezionale livello di tensione! La dinamica che rispecchia, fedelmente, lo schema Ponzi come più volte applicato nella realtà, sembra garantire un'immedesimazione notevole e gran parte della partita si deciderà nella scelta di quando rischiare il tutto per tutto. Sarà un passeggiare incerto sul filo della bancarotta, per tutti, fino alla resa dei conti, la cui venuta incerta è un altro elemento di interesse.
Materiali eccellenti, come visto in foto.
Intrigante ma tutta da verificare, piuttosto, la meccanica dell'offerta clandestina. Le scelte obbligate che comporta sono indecifrabili ora, asetticamente al riparo dietro ad un monitor e senza novelli truffatori attorno.. mi sembra un elemento fortemente caratterizzante della partita ed è l'unica cosa che mi frena, lettura delle regole alla mano.
Ad ogni modo, un titolo originale che merita una prova su strada.
 
 

Commenti

Ritratto di pennuto77
pennuto77

Mi pare piuttosto caro........però è interessante.....