arriva giocAosta 2010

Autore: 
Argomento Articolo: 

Buongiorno a tutti,
è con piacere (e una certa emozione) che scrivo per presentare la seconda edizione di “giocAosta”, che si terrà ad Aosta il 21 e 22 agosto prossimi. Per due giorni il cuore della città, piazza Emile Chanoux, si trasforma in una gigantesca ludoteca a cielo aperto: i dettagli sono disponibili sul sito www.giocAosta.it, che stiamo aggiornando e che verrà limato nei particolari nel corso delle prossime settimane.

Nata l’anno scorso, giocAosta è una manifestazione innanzitutto divulgativa:
a fianco dei giochi in scatola (che ne sono la colonna portante) ci sono tornei, subbuteo, scacchi, cacce al tesoro, giochi per bambini, presentazioni. Il successo (inatteso) della prima edizione ci ha spinto ad ampliare il raggio d’azione della manifestazione, che nel 2010 raddoppia nei
tempi, negli spazi e nelle attività. Tra le chicche del programma si
trovano: 

- lo spazio torneistico con giochi in scatola (Kingsburg, Quarto, Dominion, Carcassonne), scacchi (simultanea e semilampo), subbuteo (junior e senior);
- la prima (per quanto ci è dato sapere) 24h non-stop di Subbuteo, con una partita unica che inizia alle 16 di sabato 21 e si conclude alle 16 di sabato 22
- la caccia al tesoro notturna per le vie del centro storico;
- la sezione giochi giganti, con le creazioni artigianali nate per la manifestazione (come il SuperCarcassonne);
- la presenza degli illustratori francesi Pierre Lechevalier (Mr. Jack, Dice Town) e Marie Cardouat (Dixit), che ha anche firmato l’immagine di giocAosta 2010. 

-nello spazio "Scacchi" gioco libero,informazioni e dimostrazioni per tutti: Sabato 21 dalle ore 16,00 "SIMULTANEA" dei Maestri Valdostani, Domenica 22 dalle ore 15,00 Torneo Semilampo, iscrizioni fino alle ore 14,45. Premi; coppe e materiale scacchistico assegnati per categoria.

La manifestazione è organizzata dall’associazione Aosta Iacta Est www.aostaiactaest.it, in collaborazione con “Quelli che Giocano”, coordinamento delle associazioni di Piemonte e dintorni), Subbuteo Vda, Comitato scacchistico valdostano, Telaio Blu e numerosi altri gruppi valdostani e non. L’evento è reso possibile dal sostegno dell’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione della Regione Autonoma Valle d’Aosta, della Città di Aosta, della Consulta per le attività culturali e del CSV Onlus della Valle d’Aosta.

Vi ringrazio fin d’ora per la visibilità che vorrete dare all’evento, creato interamente su base volontaria e nato grazie alla collaborazione di tanti singoli e gruppi che hanno scelto di dedicare il proprio tempo alla diffusione del gioco intelligente.

Per ogni informazione non esitate a contattarmi in privato o al numero
333.6153221.

Grazie e a molto presto,

davide jaccod
Aosta Iacta Est - presidente