Arriva la rottamazione di tutte le vecchie carte da gioco con Wizards of Mickey

Autore: 
Argomento Articolo: 

Avete mazzi di vecchie carte da gioco di GCC che non usate più? Arriva anche per loro la rottamazione. E’ l’iniziativa lanciata dal gioco di carte collezionabili (GCC) Wizards of Mickey, il gioco su licenza Disney con i mitici  personaggi delle storie di Topolino e Paperino. Il meccanismo della promozione “Cambia le carte in tavola” è molto semplice e basato sul concetto di “rottamazione”, proprio lo stesso delle auto: voi ci portate un mazzo di vecchie carte non più utilizzate, di qualsiasi gioco e noi vi diamo in cambio un gioco nuovo di zecca di Wizards of Mickey.

<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /> E’ un’occasione per i tanti appassionati di giochi di carte collezionabili, pieni di doppioni e mazzi superati. Wizards of Mickey ha voluto trovare un modo per ridare valore ai vecchi giochi, soprattutto in questo tempo di crisi, dove le risorse per gli acquisti ludici sono poche, ma non si vuole di certo rinunciare a divertirsi, specialmente in famiglia. Come avviene la rottamazione delle carte da gioco? E’ molto semplice. Fino al 30 aprile basterà andare in uno dei negozi di giocattoli che hanno aderito all’iniziativa e portare le vecchie carte di giochi collezionabili (escluso lo stesso WoM, chiaramente): per le prime 50 carte si otterranno gratuitamente 34 carte di Prima Sfida, il mazzo base di Wizards of Mickey. Poi, per ogni 100 carte aggiuntive, il giocatore avrà in cambio una bustina dell’espansione Le Origini. In questo modo gli appassionati dei giochi di carte collezionabili potranno approfittarne per conoscere un nuovo ed avvincente gioco, a costo zero.

 

Nel suo primo anno di vita, Wizards of Mickey ha avuto i riconoscimenti più alti alla principale fiera del settore ludico “Lucca Comics & Games 2008”, guadagnandosi il titolo di “Miglior Gioco Collezionabile” e la menzione speciale  come  Miglior Progetto Editoriale”. L’iniziativa è attiva già in diversi punti vendita di Roma, Milano e provincia, Firenze e provincia, Torino e provincia, Novara, Massa, Arezzo, Modena, Bari, Livorno e L’Aquila. Informatevi presso il vostro negozio di fiducia per rottamare le vecchie carte con “cambia le carte in tavola”.