Bgg News 22/04/2015: nani, miniature a vagonate, corsari spaziali, costellazioni astrali e tanto altro!

Notizie
Giochi

Tre anni dopo la pubblicazione tedesca, Michael Palm e Lukas Zach propongono la versione inglese di The Dwarves, basato sui cinque romanzi omonimi di Markus Heitz.

In contemporanea viene offerta anche l’espansione The Dwarves: The Saga Expansion che aggiunge nuovi componenti, avventure, quests e tabelloni.



Dall’Olanda arriva invece Samara di Corné van Moorsel, un piazzamento lavoratori in cui è cruciale il tempo indicato appositamente sotto ogni edificio, per quantificare il tempo che ogni lavoratore vi spende. Una volta che tutti i lavoratori del mese sono stati assegnati, si passa al successivo, valutando chi può e chi non può procedere nei lavori.



Salvation Road di Peter Gousis e Michael D. Kelley per la Van Ryder Games è un gioco cooperativo per 1-4 partecipanti, ambientato in un mondo apocalittico devastato da carestia, pestilenze, guerra e morte. Pensavate forse fosse possibile creare un titolo futuristico con protagonista un tizio che cerca di tenersi il suo lavoro e si impegna a trovare il college giusto per la figlia Becky (ovviamente tutti si chiameranno Becky nel futuro)?



Harbour Bridges di Matthew Thredgold per la Ludogix ci fa lanciare uno sguardo ai ponti di Auckland e Sidney, giusto in caso magari ci passaste…



Arriva su Kickstarter anche Wombat Rescue di Matt Wolfe per la Eagle-Gryphon Games, gioco di cui si è parlato qualche mese fa.



Cool Mini Or Not è pronta per un nuovo titolo, questa volta tocca a B-Sieged: Sons of the Abyss di Fernandez, Gorka Mata e Sergi Solé Pascual, un fantasy cooperativo in stile difesa del castello...unica perplessità è il titolo B-Sieged, che richiama leggermente alcuni tipi di ricerca che vanno per la maggiore su internet...



Simile come tematica e sempre con vagoni di miniature è anche Project: Elite di Konstantinos Kokkinis e Sotirios Tsantilas per l’Artipia Gamesand Drawlab Entertainment. Una notevole differenza dal precedente è che questo è basato sul real-time, con i giocatori che hanno due minuti, per muovere e sparare contro gli invasori alieni, in base ai tiri del dado.



The Last Spike di Tom Dalgliesh per la Columbia Games è una versione riveduta e corretta di un vecchio gioco di espansione ferroviaria di circa quarant’anni fa.



Requiem Vampire Knight della KiniGame, al secondo tentativo, ha saltato l’ostacolo ed è lanciato verso la conquista degli extra.



No Thank You, Evil! della Monte Cook Games, sembra essere un titolo di narrazione in cui i personaggi creano una storia per procedere nell’avventura.



Coup: Rebellion G54 di Rikki Tahta è una nuova versione di Coup per la Indie Board and Cards.



In Swamped di Benjamin Gerber per la Bellwether Games, i giocatori controllano insieme una barca che si muove nella palude alla ricerca di un tesoro, ma ogni partecipante possiede anche un obbiettivo segreto che può portarlo a sabotare il gruppo per un tornaconto personale.



Shadowstar Corsairs di Ryan Wolfe per la 0 hr art & technology è un gioco ambientato nello spazio, con le solite azioni...combatter, raccogliere risorse, migliorare la nave…



Sulla stessa onda troviamo anche Sky Relics con i giocatori che creano le proprie armate per rivendicare le montagne sospese di Targus.



SJG ha annunciato due ulteriori titoli da 15 carte ciascuno per Munchkin, indicativamente per agosto 2015. Il primo è la ri-edizione di Munchkin Dragons, il secondo è il seguito: Munchkin Dragon’s Trike...il drago sul triciclo sembra così adorabile, ma è tutto un elaborato piano per fare abbassare la guardia agli umani, quando vi arrostirà con il suo soffio, non dite che non vi avevo avvertito!



Arcane Wonders ha annunciato la prima espansione per la serie Mage Wars Arena, dal titolo Mage Wars Arena: Battlegrounds Domination che include apposite tessere per creare nuove arene, con terreni opzionali per creare ostacoli e trappole, oltre a una nuova modalità di gioco nella quale i partecipanti dovranno prendere il controllo di particolari sfere poste nell’arena. Il tutto prevede nuove carte e nuovi incantesimi: uscita prevista il 06/07/2015.



Pensate che Fluxx sia abbastanza prevedibile e vorreste un maggiore caos? La Looney Labs vi viene incontro con Fluxx Dice, un’espansione utilizzabile con tutte le precedenti uscite in cui tirerete un dado e seguirete le istruzioni indicate sulla faccia uscita, trasformando il gioco ogni turno.

Uscita prevista il 28/06/2015.



Mini-espansione in arrivo per Bezier Games con Suburbia: Con Tiles, che prevede cinque tessere speciali che rappresentano: Kublacon, Dice Tower Con, Gen Con, Essen SPIEL e BGG.CON.



Epic Spell Wars: Rumble at Castle Tentakill è un’espansione della Cryptozooic Entertainment per Duel at Mt. Skullzfyre, utilizzabile anche come gioco a sè stante.



La FFG ha annunciato Strange Remnants, espansione per Eldritch Horror, in cui vi troverete a fronteggiare un nuovo Antico, che in questo caso non è un mostro, ma è Syzygy, un mortale allineamento di pianeti pronto a divorare la Terra.



L’olandese Quined Games celebra il suo decennale con ben tre titoli previsti per il 2015.

Il più importante è sicuramente Carson City: Big Box, nuova versione dell’omonimo titolo di Xavier Georgeos che include Carson City: Gold & Guns, Carson City: Indian e Carson City: Horses & Heroes, prevista per Spiel 2015.

Carson City è un gioco strategico su quattro round, durante ognuno dei quali i giocatori scelgono un personaggio tra i sette disponibili. Dopo averli selezionati, i vari personaggi vengono posizionati sull’ indicatore dei luoghi, che permette diverse azioni (costruire edifici, cavalli o strade, guadagnare denaro, segnare punti vittoria…). QUando più di un giocatore si trova nello stesso luogo, è tempo di un duello! Tirare i dadi e se riuscite a essere l’ultimo a restare in piedi, potrete accapparrarvi tutti i beni.

Durante la partita potrete effettuare diverse azioni per guadagnare ulteriori punti vittoria, chi ne avrà di più a fine partita, sarà il vincitore.



Come già annunciato in gennaio, la Spielworxx ha deciso di non pubblicare Haspelknecht di Thomas Spitzer, terzo titolo della trilogia del carbone che di conseguenza è diventato un nuovo titolo della Quined Games.

In Haspelknecht i giocatori diventano dei contadini che hanno l’opportunità di sfruttare la presenza di carbone nelle loro terre, nella parte sud della regione della Ruhr, in Germania.

Il gioco è ambientato in un’epoca in cui le foreste abbondavano e le strade erano rare.

Il titolo possiede un innovativo meccanismo di selezione delle azioni, il tutto tenendo d’occhio la presenza di falde acquifere che rovinano la possibilità di recuperare il carbone.



Altro gioco Quined Games è Xanadu di Javier Velasquez, già edito in Colombia nel 2012.

L’anno è il 1252 e il grande Kublai Khan ha deciso di costruire il proprio palazzo estivo, cercando i migliori architetti desiderosi di acquistare fama e prestigio, anche a spese di altri…

Xanadu è un gioco di carte per 2-5 partecipanti. Le carte possono essere edifici con quattro riquadri indicanti le risorse disponibili da tutti i giocatori. Per poterne usufruire i giocatori devono assegnare dei lavoratori, rappresentati anch’essi dalle carte. I giocatori cercano di guadagnare il maggior numero di tong baos, il denaro del gioco, vendnedo le costruzioni al Khan.


Alla Prossima!!!