BGG News 22/10/2014: da Kickstarter con furore!

Notizie
Giochi

Nel caos generale pre, durante e post convention di Essen, le novità annunciate sono estremamente ridotte, anche perchè l’impegno della maggior parte delle case editrici e dei BGGers è dedicato alla copertura della fiera tedesca.

Qualcosa di nuovo c'è comunque, dopotutto Kickstarter non va mai in ferie!

Probabilmente siamo in un territorio un po’ a cavallo con le nuove tecnologie, comunque la Game Scorpion sta per lanciare un gioco di carte collezionabile, che potremmo definire ibrido in quanto utilizzerà anche le nuove tecnologie informatiche.

Armies of Riddle è un nuovo gioco in cui i partecipanti dovranno affrontarsi per sconfiggere i cristalli dei loro avversari. Sarà disponibile come gioco da tavolo, così come edizione in 3D per dispositivi portatili, compatibile con iOS, Android, Windows Phone and Windows Store. E’ stato creato da Abhinav Gupta, inventore di più di 40 Apps in più di 10 Markets, con milioni di downloads in tutto il mondo.

 

Jason Washburn sta cercando finanziamenti per il suo primo Kickstarter, Hooch. Come al solito, nessuno al momento sa nulla di preciso...le uniche notizie esistenti riguardano qualche mese fa e arrivano da Twitter.

Hooch è un gioco ambientato durante l’Era del Proibizionismo, agli inizi del 20° secolo. I giocatori devono creare una cellula criminale dall’inizio, guadagnandosi punti rispetto, tramite il completamento di precise missioni, attaccando i negozi degli avversari e distillando alcolici illegalmente. Dai vicoli più sporchi, fino al municipio: questo è Hooch. Giocate bene le vostre carte e governerete le strade di Temperance Town.

 

Crash Games è di ritorno, con Dead Drop di Jason Kotarski: un modo divertente per passare dieci minuti del vostro tempo. E’ un intelligente gioco di deduzione e di memoria. Se ciò non vi basta, date un’occhiata ai disegni!

Dead Drop è un gioco che coinvolge elementi di memorizzazione, deduzione e abilità varie. Essendo degli agenti segreti che lavorano per differenti organizzazioni, i giocatori attraversano il globo alla ricerca di informazioni che saranno d’aiuto per trovare il luogo in cui è stata nascosta una bomba. Gli agenti devono scambiare/vendere informazioni per individuare il luogo dov’è situato il dispositivo e prenderlo prima che cada nelle mani di un’altra organizzazione!

 

Il titolo con il tema migliore del mese va sicuramente a Goblin’s breakfast della Midnight Campaign.

In questo gioco di carte, i giocatori assumeranno il ruolo di goblin davanti alla tavola della colazione, intenti a cercare di ingurgitare la maggior quantità di cibo possibile, evitando nello stesso tempo che ne mangino gli altri. I giocatori sceglieranno quale cibo e quali armi prendere in una piccola corsa caotica alla rapina generalizzata. Mangiate quanto più potete, così diventerete il goblin più possente!

 

I party games non sono certo i miei giochi preferiti, ma se, al contrario, riscontrano il vostro favore, date un’occhiata a Knee Jerk di Andrew Federspiel per la Knapsack Games.

In Knee Jerk verrà letta una frase e dovrete urlarne il finale il più velocemente possibile. Per esempio Ero nel panico in spiaggia perchè vidi _______ !. Potete urlare qualsiasi cosa da Uno squalo!, Un mostro fumante! o anche Mia nonna in bikini!.

Il giocatore più veloce nel fornire una risposta valida vince il punto: se due o più giocatori forniscono la risposta, quello che ha letto la sentenza sceglie la migliore. Il gioco scorre rapidamente, spostandosi da una scena all’altra in pochi secondi, dal vostro primo appuntamento, a una casa infestata, fino allo spazio esterno! Il primo giocatore che arriva a tre punti è il vincitore.

 

Jason Gray della Grey Gnome Games è tornato con Of Dungeons Deep!.

Of Dungeons Deep! utilizza poche ma interessanti meccaniche che faranno divertire qualunque giocatore. Dateci un’occhiata!

Bluffs e aste cieche. I giocatori cercano di distruggere le ripugnanti creature che risiedono nel dungeon per guadagnare fama: lo faranno giocando carte a faccia in giù e rivelandole simultaneamente. Ogni nemico ha un numero di punti vita che dipende dal numero di giocatori. Esistono tre nemici da affrontare in ogni livello del dungeon, quindi strategia, tattica e bluff sono un obbligo. Vi sono anche due round di asta per provare a capire le strategie degli altri giocatori.

Deck building. Quando un giocatore sconfigge un nemico, la carta in questione viene ruotata di 180° e aggiunta alla pila degli scarti del giocatore in questione. In fondo alla carta del mostro sono indicati gli oggetti che trasporta: questi ultimi aumentano il potere del personaggio nei rounds successivi e funzionano come una sorta di punti esperienza.

Scegliete il vostro gruppo di avventurieri. Prima che il gioco cominci, i giocatori scelgono in ordine una mano di dodici carte. Ogni giocatore prende obbligatoriamente un Eroe e un Seguace. Tutti i personaggi sono unici e con abilità molto diverse tra loro.

Non ci sono tempi morti! Siccome tutto viene giocato simultaneamente, nessuno attende a lungo...ciò rende Of Dungeons Deep! uno dei più veloci giochi fantasy esistenti.


Alla prossima!

 

Fonte: BoardGameGeek News

Autore: 
jayzion80