Bgg News 24/12/2014: Uomini delle caverne, uova, misteri e mostri da spiaccicare!

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 
Tags: 

Catch Up Games è un nuovo editore francese, pronto al debutto in marzo 2015, con Sapiens di Cyrille Leroy.

E’ arrivato il momento per la tribù di togliere l’accampamento e dirigersi verso nuove terre. Come capo del vostro clan, è vostra la responsabilità di guidare questa popolazione preistorica attraverso la valle: sfruttate l’ambiente, raccogliete e cacciate, scoprite caverne più grandi e sicure per l’inverno in arrivo, riunite la tribù e partite alla scoperta della valle.

Sapiens è un breve (e facile da capire) gioco di piazzamento tessere che riserva però qualche sorpresa. Ogni giocatore ha una plancia personale che rappresenta la valle lungo la quale si posizionano le tessere per determinare il viaggio della tribù attraverso diversi scenari preistorici. L’obbiettivo è quello di raccogliere punti cibo nelle pianure e nelle foreste e di prendere punti rifugio raggiungendo le caverne delle montagne. Il turno di un giocatore è diviso in due fasi:

  • collegare una tessera scelta tra le quattro che si hanno nella propria riserva e collegarla con una già sulla plancia: le scene devono collegarsi tra loro. Ogni volta che si riesce a collegare una tessera si guadagnano punti cibo o punti rifugio se raggiungete una caverna, oltre a ottenere qualche abilità speciale in alcuni casi;

  • scegliere una nuova tessera tra le cinque disponibili nella riserva comune, per rimpinguare la riserva personale.

I giocatori ottengono punti sia per il cibo che per i rifugi, ma solo il valore più basso tra i due viene tenuto in considerazione per determinare chi vince.

 

Eagle-Gryphon Games, com’era prevedibile, è in pieno fermento, anche come giochi di parole...il suo acronimo è ovviamente EGG (uovo), come il nuovo titolo in programma Eggs and Empires, dell’altrettanto nuova serie The E•G•G Series, a cui farà seguito 12 Days of Christmas di Gord Hamilton, già disponibile su Kickstarter. Già programmati anche King’s Kilt, Krakatoa, Dexicon e Seven 7s.

 

L’editore francese Libellud sta lavorando su una nuova edizione di Mysterium con nuovi disegni di Xavier Collette, aggiunte e edizioni differenti in base alla nazione di pubblicazione. Il titolo dovrebbe essere presentato a Spiel 2015, forse con un’anteprima alla GenCon 2015.



L’editore americano Stronghold Games ha annunciato due nuove uscite per il 2015, in collaborazione con l’editore tedesco Spielworxx. Primo titolo sarà una nuova edizione di La Granja di Michael Keller e Andreas Odendahl, gioco che ha venduto un migliaio di copie in prima stampa e che è quotato tra $120-180 come usato.

Secondo titolo sarà l’edizione inglese di Zeitalter der Vernuft ovvero Age of Reason, versione migliorata di Struggle of Empires: i giocatori impersoneranno i reggenti di Gran Bretagna, Olanda, Francia, Spagna, Prussia, Austria e Russia e cercheranno di aumentare l’influenza della propria nazione, aumentando contemporaneamente il proprio impero coloniale in Africa, India e nell’emisfero occidentale. Age of Reason sarà il primo titolo di una nuova serie intitolata Great Designer Series.

Entrambi i giochi dovrebbero essere disponibile in giugno 2015 alla Origins Game Fair.



Considerato che Istanbul ha vinto il Kennerspiel des Jahres 2014, non sarà una sorpresa il fatto che l’autore Rüdiger Dorn ha già pianificato due espansioni per il secondo quarto del 2015.



Alla GenCon 2014 la Upper Deck Entertainment aveva annunciato il ritorno del Vs System: per la GenCon 2015 dovrebbe vedere la luce la nuova versione, oltre a un misterioso gioco non ancora svelato.



Da Chen Zhifan e dall’editore taiwanese Homosapiens Labs arriva Flatten out Monsters.

Arrivano i mostri! Gli eroi sono pronti a difenderci a gruppi di due, ma a questi eroi manca una guida per portarli alla vittoria. Potrete essere voi il loro leader?

Flatten out Monsters è un nuovo tipo di memory game, durante il quale avete bisogno di memorizzare solo sei carte!

Le carte mostro vengono posizionate in una griglia 3x7, mentre le carte eroe con il lato doppio vengono posizionate in una griglia 3x2 difronte ai mostri. Gli eroi nella stessa linea (una linea di due carte eroi) combatteranno i sette mostri davanti a loro. Durante ogni turno, il giocatore deve scambiare due carte eroe, poi girarle sul lato opposto. Queste due carte attivano le carte nella loro stessa linea e diventano il gruppo attaccante; in seguito vengono risolti gli attacchi contro i mostri, uno dopo l’altro in ogni linea attivata. Se le due carte eroe mostrano le icone necessarie a sconfiggere il primo mostro della linea, lo scontro viene vinto e si guadagnano i punti sulla carta mostro. Poi si prosegue combattendo contro il secondo mostro e così via. Il gioco continua in senso orario finchè almeno due linee di mostri sono state sconfitte integralmente. Chi ha ottenuto il maggior numero di carte mostro, vince!



Alla prossima!!!

Buone feste a tutti i lettori, Goblins e non!

Fonte: BoardGameGeek News