CDD - cambio di guardia

Autore: 
Argomento Articolo: 

Dopo tre anni di onorata carriera, il mio mandato come presidente di Creatori di Divertimento è scaduto e, onorati gli impegni con gli ultimi eventi - GiocAosta, Settimo in Gioco e FirenzeGioca- che mi hanno regalato davvero grandi soddisfazioni ed emozioni, è giunto il momento di passare il testimone.

In questi tre anni si sono susseguite le prime tre edizioni di PisaGioca, è dalla collaborazione con Terre Selvagge è nata la BoardGameLeague e ha preso vita Giochi con l'Autore; di cose ne abbiamo fatte davvero tantissime, sia a livello locale che nazionale, grazie allo scambio continuo di idee ed energie con molte associazioni e gruppi ludici di tutta Italia.
Ho perso il conto delle fiere fatte, delle dimostrazioni, degli incontri.

Ho perso il conto delle risate, delle partite e delle amicizie nate intorno a un tavolo.



Purtroppo, il ruolo di presidente è troppo oneroso e mi espone a frequenti conflitti d'interesse che non riesco ad ignorare; inoltre, col passare del tempo i miei impegni vanno moltiplicandosi e sono sicuro che non sarei in grado di dare all'associazione l'attenzione e la cura che le ho dedicato finora.

Di certo questo non è un addio, rimarrò in Creatori di Divertimento come presidente onorario, giusto per ricordare agli associati che non è così facile liberarsi di me, e non riuscirò mai a esimermi dall'invischiarmi nell'organizzazione di qualche evento, ma intanto lascerò alla guida dell'associazione un nuovo direttivo, capitanato da Francesca Triggiano, facendomi un po' da parte.
Sotto la guida del nuovo presidente, si conferma al timone della gestione dei tornei Valentina Mameli, mentre la direzione dei lavori di Giochi con l'Autore passerà nelle sapienti mani di Francesco Giovo, coadiuvato da Leonardo Ligustri, che farà un po' da Jolly coprendo le falle che lascerò io (è ancora lì che mi ringrazia).

Creatori di Divertimento potenzierà principalmente le attività a livello locale, compresa ovviamente PisaGioca e la collaborazione con FirenzeGioca da un lato (che continuerò a curare personalmente e con grande piacere) e con la Tana dei Goblin e la PisaCON dall'altro.

Questo non vuol dire che cesseranno le collaborazioni con il nord, e in particolar modo con Torino e la Val d'Aosta: non è un caso se il nuovo responsabile di Giochi con l'Autore è di Asti: sono convinto che fin da GiocaTorino 2011 vedrete un sacco di sorprese.

E sono sicuro che cresceranno e matureranno le collaborazioni con i grandi eventi, come Lucca Comics & Games e Play!, e che nasceranno nuove importanti iniziative, magari coinvolgendo le associazioni e le fiere della capitale. Insomma, va a finire che me ne vado sul più bello...

Ad ogni modo, mi rimane solo una cosa da fare: ringraziare tutti quanti per questi tre anni di gioco.

Un profondo inchino a tutti voi,



Iz




--



• Creatori di Divertimento •

http://www.creatorididivertimento.com

iz@creatorididivertimento.com