COMMANDS & COLORS ANCIENTS - Torneo Internazionale online

Autore: 
Argomento Articolo: 

Sin dalla sua prima apparizione sul mercato, a cavallo tra la fine del 2005 e l'inizio del 2006, questo gioco di simulazione, pubblicato dall'americana GMT, ha raccolto un ottimo successo di pubblico: attualmente si piazza entro i primi 50 titoli su Board Game Geek, è già stato ristampato una volta e una sua prima espansione è stata lanciata sul mercato il mese scorso. Il gioco, che già ora dispone di una cinquantina di scenari, consente di ricostruire le più importanti battaglie dell'antichità, con un meccanismo semplice e strettamente imparentato a quello di Memoir '44, Battle Cry e Battlelore, di cui in effetti può essere considerato una evoluzione.

Per un esame più approfondito rimando i lettori alla bella recensione scritta da Zollone per questo stesso sito: Commands & Colors, e alla mia pubblicata  su Warfare: www.warfare.it .

Intorno a Commands & Colors Ancients si è creata anche una vivace comunità online, ospitata sui server del Vassal Game Engine, una nuovissima e rivoluzionaria piattaforma tecnologica che supporta centinaia di giochi d'ogni tipo, il cui numero è in tumultuoso aumento (per saperne di più: Forums). Questo gruppo di giocatori, per altro non numerosissimo, è molto attivo: nel corso dell'anno sono stati organizzati ben tre tornei, sono stati prodotti decine di scenari aggiuntivi ed un accurato army list che rende possibile giocare C&CA in tridimensionale, e altri ambiziosi progetti sono in corso d'opera.

Quello a più breve scadenza è il Quarto Torneo Online, che chiuderà la campagna di iscrizioni tra una settimana esatta, venerdì 12 gennaio. L'architettura delle varie fasi del torneo dipenderà dal numero degli iscritti, ma, in generale, la competizione si baserà su match doppi (andata e ritorno) con l'assegnazione di un punto per ogni match vinto e di un altro punto assegnato al giocatore che, nei due match, avrà complessivamente inflitto il maggior numero di perdite all'avversario. La scelta dello scenario sarà discrezione dei giocatori e i tempi per esaurire le fasi eliminatorie, assai ragionevoli: nel torneo precedente furono concessi 30 giorni per svolgere 6 partite per ogni giocatore. Ogni partita giocata sarà interamente registrata in un logfile che l'arbitro potrà verificare in qualsiasi momento per dirimere eventuali controversie e certificare la regolarità dell'incontro. Questi logfile andranno poi ad aggiungersi a quelli dei precedenti tornei, arricchendo il database della comunità.

Dulcis in fundo: l'iscrizione al torneo è del tutto gratuita e il vincitore riceverà un buono acquisto (con zero spese di spedizione) di 65 dollari offerto da "Strategia e Tattica", il noto negozio romano di giochi. Chi è interessato a partecipare ma non ha dimestichezza con il Vassal Engine, può contare su di me: farò io stesso da tutor o ne troverò uno che mi sostituisca.

Ecco il link al bando ufficiale del torneo:

www.iowatelecom.net