Cosa Bolle in Pentola #19 - Lorenzo Marchetto e Fabio Paulotto

Liga: cosa bolle in pentola

Ciao a tutti i goblin

questa settimana abbandono le interviste agli autori di classici giochi da tavolo per lanciarmi nel mondo dei wargame tridimensionali. Sono infatti andato ad intervistare Lorenzo e Fabio della Manorhouse Workshop per sentire e condividere con voi la loro esperienza nel mondo dei giochi. C'e' anche da dire che negli ultimi anni il confine tra giochi da tavolo e wargames tirdimensionali è sempre più sottile ... ma ora lasciamo spazio all'intervista

buon gioco a tutti
Liga

Ciao a tutti i goblin

questa settimana abbandono le interviste agli autori di classici giochi da tavolo per lanciarmi nel mondo dei wargame tridimensionali. Sono infatti andato ad intervistare Lorenzo e Fabio della Manorhouse Workshop per sentire e condividere con voi la loro esperienza nel mondo dei giochi. C'e' anche da dire che negli ultimi anni il confine tra giochi da tavolo e wargames tirdimensionali è sempre più sottile ... ma ora lasciamo spazio all'intervista

buon gioco a tutti
Liga [Liga] Ciao Lorenzo e Fabio, è la prima volta per me con persone così profondamente immerse nel mondo dei giochi di miniature. Parlaci dunque di te e della ManorHouse Workshop

ciao Liga, ti ringrazio moltissimo per lo spazio che mi / ci concedi, e saluto tutti quelli della Tana dei Goblin che so essere moltissimi in giro per la nostra bell'Italia.
Mi presento, sono Lorenzo Marchetto, sono proprietario della
ManorHouse Workshop, mi interesso di accessori per wargames e
modellismo vario, da tre anni a questa parte abbiamo aperto le porte
alle miniature e a un gioco di schermaglie "Mindstalkers", dico abbiamo
perchè in questa nuova avventura ho coinvolto anche a Fabio Paulotto
che è diventato mio socio per quanto riguarda il mondo Mindstalkers.
tornando a me: ho 42 anni, non sono sposato, ma convivo con Paola,
mia compagna ormai da oltre 10 anni, sono nato a Milano e risiedo a
Cinisello Balsamo, ho studiato grafica pubblicitaria
all'istituto statale d’arte di Monza ( I.S.A) fantastico istituto.
finiti gli studi, ho fatto un'infinità di lavori, inutile farne l'elenco lungo e noioso,
come del resto lo erano tutti questi lavori, di cui ne ho perso il conto,
mi servivano solo per vivere, triste ammetterlo ma era effettivamente così.
Fino a quando per problemi di salute sono stato costretto a fare delle
scelte molto drastiche, e un nuovo stile di vita, questo imponeva una
situazione non sostenibile con il lavoro che facevo a quel tempo,
quindi fui costretto a piantare tutto e costruirmi un lavoro su misura
alla mia nuova esistenza, pensando a cosa mi sarebbe piaciuto fare
in proprio, dopo un lungo esame mi restava il modellismo e i giochi.
Nasce quindi ManorHouse Workshop, penso che all'epoca, cioè 8 anni fa
non esistesse nulla di ciò in Italia, a detta del mio commercialista, che rimase
basito, non sapendo su che tabella merceologica collocare la mia ditta,
ora invece si cominciano a vedere ditte similari anche in Italia.
i primi anni furono veramente duri, ma non mi lasciai abbattere da questa
situazione iniziale, e cominciai a collaborare con le più grosse società estere
del settore Games Workshop, Rackham, Wizards of the coast...,
e con i negozi specializzati, uno per tutti la catena Blues Brothers.
allo stesso tempo creavo il mio sito internet www.manorhousew.com
e con questo entravo nel mondo, facendo vedere i miei prodotti a tutti,
una cosa impensabile solo alcuni anni prima.
Con internet, le collaborazioni e le conoscenze si attivò una ruota che
da lenta incominciò a muoversi sempre più veloce, portandoci a quello
che è ManorHouse oggi, una ditta conosciuta e apprezzata nel mondo.

Ora lascio a Fabio la parola

Ciao a tutti! Mi chiamo Fabio "Jacknife" Paulotto, ho 38 anni e abito a
Bollate. Sono sposato da dieci anni, non ho figli ma ho tre gatte (che
bastano e avanzano!).
Sono appassionato di fantascienza e fantasy sin da quando ho memoria;
colleziono libri e film di entrambi i generi, e oggi ho una biblio-videoteca
con varie migliaia di titoli. In passato ho anche avuto una breve esperienza
di scrittore, arrivando a vincere il Premio Nazionale "F.Brown" per la
fantascienza breve e ad avere una manzione speciale della giuria del premio
nazionale "Alien" per la fantascienza avventurosa, con conseguente
pubblicazione dei miei racconti. Mi sono però poi scontrato con l'estrema
difficoltà di inserimento nella "casta" degli scrittori italiani, per cui ho
lasciato nel cassetto tutti gli altri miei lavori successivi.
Nella vita sono IT Manager di una multinazionale del campo pubblicitario,
con un passato da programmatore, da analista e anche da imprenditore nel
campo di Internet.
Oltre che di Wargames 3D sono appassionato di videogiochi on-line... in
particolare è da mesi che gioco al fantastico Battlefield 2 (chi volesse
trovarmi sul campo di battaglia, il mio nick è "JacknifeITALY")! Mi piace
fare sport, anche se non ho mai tempo... sono istruttore di paracadutismo
(militare e civile), faccio free-climbing, snowboard, tiro con l'arco e
trekking.

Il connunbio tra le mie passioni per i wargame 3D, per la fantascienza, per
i computer e per la scrittura ha finalmente trovato uno sbocco pratico
quando ho conosciuto Lorenzo Marchetto: l'idea di creare un Wargame 3D tutto
italiano ha subito attecchito, ed è nata ManorHouse Miniatures, con le
successive evoluzioni nel campo degli accessori (colori, magliette, ed altro
ancora!).

Nel progetto Mindstalkers mi occupo del webdesign e del mantenimento di
tutti i siti internet di ManorHouse e di Mindstalkers, del Game Design
(regole e relativi manuali) e del concept/scrittura di tutto il background
dell'ampio mondo di Mindstalkers, inclusa la realizzazione della parte
grafica e di packaging, oltre al coordinamento e supervisione del lavoro dei
concept designer.

Ci piacerebbe spendere altre 2 parole sui nostri collaboratori, per un progetto così
vasto ed elaborato ci avvaliamo di persone molto abili, come disegnatori: Mariconti
Andrea – Thomas Liera – Roberto Franci, - scultori: Andrea Bellarte - Giorgio Bassani -
traduttore per l'inglese: Emanuele Sala - e per concludere, ci teniamo a citare
un importantissimo collaboratore del progetto:
Alberto "Sanchez" Sangiovanni, che inizialmente doveva apportare
il suo contributo di ingegnere curando "solo" la parte di concept
tecnologico della nascente parte Sci-Fi (Mindstalkers - Missione: Legion
Rising), ma che poi è stato "inghiottito" dal progetto, assumendosi anche la
responsabilità del Game Design della parte sci-fi, e partecipando
attivamente alla parte di playtest e concept di background anche della
missione Storico-Fantasy (Missione: Medioevo), oltre ad essere sempre un
valido dimostratore a tutte le più importanti fiere a cui partecipiamo.
Grazie mille, a tutti!!!

[Liga] E' bello vedere che anche in Italia è possibile fare dei giochi un lavoro a tempo pieno. Ora, cosa bolle in pentola ?

Come detto manorhouse si interessa di in vario modo del mondo del modellismo
e giochi, quindi spieghiamo in poche parole cosa è Mindstalkers:
Mindstalkers è il gioco 3D "skirmish" di ManorHouse Miniatures, per due o
più giocatori.
E ambientato in diverse epoche storiche
( la prima avventura si svolge nel medioevo, 1450 circa ) ed è giocabile con due livelli di
regole: come "semplice" wargame storico,
oppure integrando le regole fantasy / fantascientifiche ( e i relativi
modelli ).
le miniature sono in scala 40 mm. e sono realizzate in metallo bianco di
altissima qualità.
tutto il materiale necessario al gioco - regole, espansioni, segnalini,
racconti, carte e altro ancora - è realizzato in altissima risoluzione a
colori,
ed è disponibile anche gratuitamente sul portale internet dedicato al gioco
www.mindstalkers.it in formato PDF, pronto per essere scaricato e stampato.

ManorHouse Workshop realizza scenari e accessori per
wargames in resina poliuretanica:
castelli, case medioevali e moderne, ruderi e plastici scenografici, dove
muovere eserciti in miniatura.
naturalmente il nostro gioco “Mindstalkers” si sposa perfettamente con i
nostri scenari, creando un’impatto visivo molto piacevole e
coinvolgente.

[Liga] Grandioso. Sembra tutto davvero bello ed interessante, anche per me che non sono un abituale giocatore di tridimensionali ... che cosa ci si può aspettare per il futuro ?

il futuro è molto interessante, visto che abbiamo molta carne sul fuoco,:
il primo progetto è la fantascienza, infatti il mondo Mindstalkers parte da un remoto futuro,
perciò la fantascienza è d’obbligo, abbiamo ritardato a farla partire, perché era necessario
un background e un design validi, ora li abbiamo entrambi, insieme a nuovi scultori che
daranno un’impronta fantastica al progetto.
Naturalmente di pari passo MnorHouse Workshop creerà scenari adatti alla nostra fantascienza,
come ha fatto per “Missione Medioevo”.

Altro progetto che abbiamo nel cassetto è la realizzazione di un libro delle regole su
carta, in questo momento si può scaricare tutto il regolamento di Mindstalkers sia in
inglese che italiano dal nostro portale gratuitamente.
Viste le molte richieste lo proporremo oltre che in formato elettronico ( che comunque
continuerà a essere scaricabile gratuitamente ) anche in formato cartaceo,
( per il momento nella sola lingua inglese ), naturalmente il regolamento sarà
identico nelle 2 versioni come testo, cambierà solo la veste grafica, molto più ricca di foto
e disegni nel formato cartaceo.

Altro obbiettivo è partecipare a Essen quest’anno, e in quell’occasione presenteremo
lo “starter pack veloce di Mindstalkers”: una scatola base con dentro un certo numero
di miniature e elementi scenici con un regolamento “fast” che permetta al pubblico meno
smaliziato in wargames e giochi tridimensionali di avvicinarsi al nostro gioco senza il
timore di doversi leggere + di 100 pagine di regole, infatti il regolamento avrà una
stesura ridotta al minimo, non più di 2 quartini che permetterà in maniera “veloce”
di partire a giocare, se poi il giocatore verrà attratto dal backgound o vorrà
approfondire il gioco, potrà sempre comprare il manuale o scaricarselo gratuitamente da internet.

Continuiamo con i “Vexilla”degli eserciti di Missione Medioevo , che daranno spessore al
ducato di Milano alla Serenissima, dai Teutonici ai Cacciatori , dai Templari agli Assassini,
il giocatore troverà all’interno dei “Vexilla” tutte le informazioni necessarie per giocare al
meglio la squadra da lui scelta, anche i “Vexilla” saranno scaricabili gratuitamente dal nostro
portale sia in italiano che in inglese.

Per il momento caro Liga ci fermiamo qui con la programmazione dei nostri lavori…

[Liga] Sono davvero curioso e sicuramente comprerò la versione stampata del regolamento non appena sarà pronta. E per finire, i 10 giochi che preferite giocare

I giochi da tavolo preferiti da Fabio sono…è!!! uno solo, comprato a Lucca Games all’ultima edizione,
“the haunting house”, mentre come ho detto nella mia presentazione, amo molto i video giochi on-line: Battlefield 2 ecc…

Mentre per i miei 10 preferiti ho solo l’imbarazzo della scelta
Call of Cthulhu - Amun-Re – Arkham Horror seconda edizione – Caylus - Elasund - Hansa -
Il mistero dell’abbazia – Zavandor - Shadows over Camelot - Railrod Tycoon

Naturalmente non li ho messi in ordine di importanza, per me sono tutti validi, ne avrei aggiunto
almeno altri 30 titoli come miei preferiti, ma questi sono balzati per primi alla mia memoria.
Penso che abbiamo terminato le domande, un grosso grazie da parte mia e di Fabio a te Liga
e a tutti i Goblin che hanno avuto la pazienza di leggere fino a qui

Ciao Lorenzo - Fabio

[Liga] Grazie per il vostro tempo e ci vediamo a Settembre alla ModCon. buona fortuna e buon gioco a tutti voi!

Autore: 
liga