Cosa Bolle in Pentola ? #21 - Pier Giorgio Paglia

Liga: cosa bolle in pentola

Ciao a tutti

dopo una lunga pausa eccomi qua con l'intervista numero 21 a Pier Giorgio Paglia, il compagno di sviluppo di Andrea Angiolino in diversi giochi, sopra tutti il bellissimo Wings of War. Pier Giorgio è sicuramente meno presente online e meno noto al pubblico dei giocatori e quindi questa intervista sarà l'occasione per tutti di conoscerlo meglio

Ciao a tutti

dopo una lunga pausa eccomi qua con l'intervista numero 21 a Pier Giorgio Paglia, il compagno di sviluppo di Andrea Angiolino in diversi giochi, sopra tutti il bellissimo Wings of War. Pier Giorgio è sicuramente meno presente online e meno noto al pubblico dei giocatori e quindi questa intervista sarà l'occasione per tutti di conoscerlo meglio

[Liga] Ciao Pier Giorgio. Eccoci qua finalmente. raccontaci un po' di te

[Pier Giorgio] Ciao Liga!

Grazie per l'intervista: sono davvero "orgoglione" di questa cosa.

E' vero che invento giochi, ma "l'altro lavoro", quello che mi da di cui vivere per intenderci, impegna davvero troppo del mio tempo.

Per questo il "game design" lo vivo più come un hobby, sebbene sempre in ottica professionale, ed un hobby che pratico solo ed unicamente con Andrea Angiolino, mio amico di vecchissima data. Oramai è diventata un'ottima scusa per vedersi e giocare insieme...

Con Andrea, dal 1981, abbiamo fatto tante, tantissime cose: collaborazioni giornalistiche, produzioni editoriali,
avventure ed espansioni per GdR ("Basic West" e "Basic Egitto" in primis, che hanno pure vinto il BoS a Lucca, ma anche per i "Cavalieri del Tempio"), prototipi, fanzines, ma il primo vero e proprio gioco in scatola è arrivato solo nel 1999: era "Ulysses", pubblicato dalla tedesca Winning Moves.

Ci siamo molto divertiti, nel farlo... Così, nei due anni successivi, abbiamo lavorato ai meccanismi logici che sono il motore dei giochi della serie "Wings of War", basandoci su una nostra comune quanto antica passione: l'aviazione della prima e della seconda Guerra Mondiale.

Come sai, WoW è stato un imprevedibile piccolo successo, distribuito in molti paesi, e per adesso abbiamo pubblicato tre set dedicati alla Prima Guerra Mondiale: "WoW - Famous Aces", "WoW - Watch your back!", "WoW - Burning Drachens"...

Inoltre abbiamo appena pubblicato, con la Rose&Poison di Sanremo, "Stardust". E' un semplice quanto spassoso giochino di carte in cui i giocatori vestono i panni di sceneggiatori cinematografici che tentano di "scrivere" il maggior numero di copioni di successo, che è stato anche scelto come gadget promozionale da www.filmfilm.it, il prestigioso sito sul cinema.

[Liga] Una bella storia. E' difficile poter fare solo l'autore di giochi e sbarcare il lunario ... dicci ora cosa bolle in pentola ?

[Pier Giorgio] La maggior parte delle novità è legata a "Wings of War": stanno per arrivare nei negozi i primi due "booster-pack": "WoW - Top Fighters" e "WoW - Recon Patrol". Si tratta di espansioni che posso essere usate con qualunque dei tre set già in commercio, e che propongono nuovi aerei e mazzi manovra.

Inoltre stiamo lavorando ad altre prelibatezze, sempre a tema WWI, come bombardieri pesanti, torpedini, siluri, navi...

Altra novità è che la Nexus sta ultimando "WoW - Miniatures", una sorta di versione "Deluxe" di WoW con modellini in metallo già dipinti, molto belli ed accurati, ovviamente accompagnati da qualche nuova regola per rendere sempre più "tridimensionale" il gioco originale.

Infine abbiamo terminato la revisione di "Ulysses", che ora è tornato ad essere molto più simile alla versione
originale. E', da un certo punto di vista, più semplice e meno legato alla fortuna, recuperando quel "certo ritmo" che secondo noi nella versione per il mercato tedesco era un po' andata persa... Ora ci convince pienamente, ci rappresenta meglio!

Un paio di editori lo stanno valutando, e speriamo di vederlo presto nei negozi italiani.

[Liga] Accipiacchia, un sacco di belle cose. E per il futuro cosa dobbiamo aspettarci ?

[Pier Giorgio] "Wings of War", al di là dell'apparente (e fortemente ricercata) semplicità, chiede molto tempo e molte cure, ma devo ammettere che da anche grandissime soddisfazioni...

Abbiamo molto lavorato alla Seconda Guerra Mondiale che, per la natura degli aerei e per le diverse tattiche di
combattimento in volo, presentava delle complessità non banali... Però, finalmente, è quasi pronto per il lancio, e credo proprio che questo progetto assorbirà quasi per intero le mie energie e il mio tempo libero.

A dirla tutta, io e Andrea abbiamo un altro vecchio sogno/chiodo fisso che non vedo l'ora di concretizzare: un gioco di combattimenti aerei... Fantasy!

Ci gironzola in testa da anni, e in maniera crescente, quindi penso proprio che sarà la prossima sfida che decideremo di accettare.

[Liga] E per finire, per la teoria dimmi cosa giochi e ti dirò chi sei, dicci i 10 giochi che ami di più giocare!

[Pier Giorgio] WoW! Che domandona...

Ho molto amato alcuni trai primi giochi che abbiamo provato col mio piccolo gruppo di amici, in gioventù:
"(A)Dungeons&Dragons", "Diplomacy", "Middle Sea", "Imperial Governor", "Kingmaker", "Blu Max", "Ace of Aces",
"Junta"...

In generale mi piacciono i giochi di strategia a più giocatori, quelli in cui l'interazione umana rappresenta il vero
"quid", crea suspence, è parte integrante del "twist" (per usare un termine "trendy" in gran voga oggi).

Poi mi piacciono i vecchi boardgame di simulazione della SPI e della AH, che ancora acquisto in aste sul web per la mia collezione, anche se la mia "tana" nel viterbese inizia ad esplodere...

Mi diverte molto provare giochi nuovi, ma la mancanza di tempo alla fine spesso mi limita molto in questo.
Tra i nuovi giochi, mi sono piaciuti molto, per differenti motivi, "War of the Rings" della Nexus, "Bang!" della
DaVinci, "Dragon's Gold" del grande Faidutti e... "Obscura Tempora", di Andrea, anche se mi risulta difficile
considerarlo un nuovo gioco, visto che lo conosco e apprezzo dai tempi del playtesting, più di 15 anni fa...

[Liga] Grazie mille Pier Giorgio, buona fortuna e buon gioco a te!