Cosa Bolle in Pentola # 8 - Mario Sacchi e Matteo Panara

Autore: 
Argomento Articolo: 

Ciao, giocatori.

E' tempo (per la prima volta) di lasciare spazio, nel mio Cosa Bolle in Pentola, per alcuni nuovi autori che stanno tentando la scalata al mondo dei giochi. Mario Sacchi e Matteo Panara sono due giovani, pazzi autori... Hanno al loro attivo un solo gioco, BauSquitMiao, già portato a Essen 2005 e che ha già venduto parecchio sia a ModCon, sia a Lucca.

[Liga] Ciao, Matteo e Mario, questa è la mia seconda intervista "comunitaria". E' parecchio tempo che non ci vediamo ... Dal nostro viaggio a Essen. Penso che la maggior parte dei lettori di BGN non vi conosca ancora, quindi fornite loro, per favore, una breve presentazione di voi stessi.

[Mario e Matteo] Siamo Mario Sacchi e Matteo Panara, abbiamo rispettivamente 29 e 27 anni. Dal 2003 ci incontriamo tutti i mercoledì per giocare a giochi da tavolo e nel febbraio del 2004 abbiamo iniziato a sviluppare il nostro primo gioco: Medaglia d'Oro. Ogni giocatore controlla quattro atleti e deve prima allenarli e poi farli gareggiare contro gli altri in cinque diverse discipline (una disciplina diversa per ogni atleta e poi l'emozionantissima staffetta 4x100 che vede alla prova tutta la squadra). Abbiamo portato questo gioco in alcune convention (GiocaVercelli, ModCon, LuccaGames, Giochi Sforzeschi, IdeaG) e ci siamo resi conto che piaceva alla maggior parte dei giocatori che lo provavano. Per il momento è ancora inedito, ma ci piacerebbe moltissimo vederlo pubblicato, prima o poi. Pur senza smettere mai di sviluppare questo gioco, ci siamo però dedicati anche ad altre idee, una delle quali è diventata il nostro primo vero gioco: BauSquitMiao. Abbiamo iniziato a lavorarci su nel novembre del 2004 e, visti gli ottimi commenti ricevuti da parte di molti giocatori, abbiamo deciso di autoprodurlo. Abbiamo creato la casa editrice Post Scritpum, ci siamo rivolti ad Angelo Porazzi per le illustrazioni e per la consulenza durante la produzione e nel luglio del 2005 il gioco è ufficialmente uscito. Potete trovare tutte le informazioni su di noi e sui nostri giochi nel nostro sito www.psgiochi.it

[Liga] Ok, siete proprio all'inizio, quindi. Ma adesso Cosa bolle in pentola?

[Mario e Matteo] Ovviamente stiamo sempre lavorando su Medaglia d'Oro (il nostro gioco preferito), e ci piacerebbe moltissimo vederlo pubblicato, ma preferiamo aspettare e svilupparlo al meglio. Nel frattempo abbiamo in cantiere qualche altra idea Al momento pensiamo che il nostro prossimo gioco sarà un party game: lo stiamo testando in questi giorni e sembra essere davvero divertente.

[Liga] I party game non sono la mia passione... Preferisco decisamente Medaglia d'Oro... Comunque, quali sono i vostri progetti per il futuro?

[Mario e Matteo] Post Scriptum è nata come hobby. Naturalmente noi speriamo che possa crescere e diventare qualcosa di un po' più serio, ma per il momento vogliamo solo divertirci e continuare a giocare a un sacco di giochi da tavolo con vecchi e nuovi amici.

[Liga] E per finire, i 10 giochi che preferite giocare?

[Mario e Matteo] Ovviamente giochiamo molto spesso a giochi per due giocatori, come il gioco di carte dei Coloni di Catan, Carcassonne (iper-espanso), Stratego, Scacchi (Mario ha iniziato proprio come scacchista e continua a giocare alla scasshistica novarese tutti i martedì), Le Saghe di Conquest e Warangel. Siamo sempre alla ricerca di qualcuno per giocare a Shadows over Camelot, Puerto Rico o, recentemente, Fiese Freunde Fette Feten. Abbiamo fatto anche moltissime partite a Heroquest.

[Liga] Grazie di tutto, buona fortuna e Buon gioco a tutti!

Prossima settina intervista a Leo colovini