Cosa Bolle in Pentola ... le ultime interviste dal 26 al 32!

Autore: 
Argomento Articolo: 

Ciao a tutti

purtroppo non riesco più, causa numerosi impegni, a tenere dietro anche alla versione Italiana delle interviste per Cosa Bolle in Pentola e quindi mi limito a pubblicare la versione Inglese su boardgamenews

Ho deciso però di fare un piccolo sforzo e darvi un breve elenco, con qualche "chicca" delle ultime mie interviste.

buona lettura e buon gioco a tutti voi

Liga
Andiamo a ritroso ...

#32 - Mattia de' Micheli Vittiuri

Nuovo autore emergente. Al momento nel suo paniere solo Deadalus, di recentissima pubblicazione. Mattia è un matematico (come Knizia! che la cosa porti bene ?) e sta già sviluppando un nuovo gioco.

#31 - Walt Castagno

Walt è l'autore di Canossa e con ogni probabilità chi rilancerà la sezione boardgames della Rose & Poison. Anche lui un nuovo nuovo nel panorama ludico Italiano

#30 - Dario de Toffoli

Devo dire che mi sono avvicinato a questa intervista con deferenza. Dario è uno dei grandi nomi del panorama ludico Italiano. fondatore, assieme a Leo Colovini ed Alex Rundolph della Venice Connection. fondatore anche di Studiogiochi, autore di una impressionante mole di giochi e organizzatore di tantissimi ed importantissimi eventi ludici e poi ...

#29 - Spartaco Albertarelli

Un altro personaggio a cui non son degno neanche di muovere le pedine! Autore di tantissimi giochi, prolifica mente dietro tantissime creazione della Editrice Giochi.

#28 - Giacomo Sottocasa

Uno dei fondatori di Rose and Poison ed autore di diversi giochi. Anche lui uno dei nomi nuovi del panorama ludico Italiano ma di cui, spero, sentiremo parlare sempre più spesso

#27 - Paolo Mori

Probabilmente il personaggio ludico dell'anno. Autore di UR, vincitore del BoS di Lucca per i giochi da tavolo. Vulcanica mente dietro il bellissimo sito www.inventoridigiochi.it e promotore, assieme a Walter Obert, degli incontri di IDG e IdeA G

#26 - Emanuele Ornella

Probabilmente l'autore Italiano al momento più apprezzato e giocato all'estero. Ogni anno il suo gioco, ad Essen, va letteralmente a ruba tanto che anche le grandi case editrici (Rio Grande, Amigo, abacus ...) si sono interessate ai suoi giochi

Spero con questo di avere colmato in parte le mi lacune e mancanze

Buon gioco a tutti

Liga