Cronaca di un arresto

Autore: 
Argomento Articolo: 

- Marescia', eccolo qui il tizio....'sta qua.

- Eeeeh, grazie Brigadiere, vada vada pure. Adesso ci penso io con questo bell'elemento...

- Sono stato incastrato, Maresciallo, io non ho fatto nulla di male.

- Eeeeeh, tutto è relativo, caro mio, tutto è relativo. Dì un po', lo sai perchè sei qui?

- Maresciallo, io no! Sono solo un povero diavolo, torno a dirle, non ho fatto nulla di male!

- Eeeeeh, qui invece pare che qualcheduno la pensi diversamente. Figlio mio, quello che non è male per uno magari è male per l'altro e viceversa e non è che tu ti puoi aspettare che...voglio dire...eeeeeh...ognuno è soggetto alla legge...eeeeeh...capisci cosa voglia dire, no?

- Signor Maresciallo...eeeh...no, sinceramente no. Io me ne stavo lì pacifico, tra le mie pecore, coi miei mattoni, a mietere il grano e spaccare legna, scavando pietre. Chi più innocente di me?

- Eeeeeh, se c'è qualcuno più innocente o meno innocente quella cosa lì la decideranno i giudici, io non sono qui per farti il Giudizio Universale che non sono mica Raffaello. Tu sei segnalato, c'era un ordine d'arresto e purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista, ora sei qui.

- Ma signor Maresciallo, io non...non capisco...cosa...

- Eeeeeh, non capisco! Non capite mai voialtri! Allora, guarda qua che 'mo ti spiego. Capo primo: favoreggiamento. Lo sai cos'è? E' che hai aiutato un delinquente. Ma non solo. Qui, dice qui, vedi?, dice che sei proprio "pappa e ciccia" con un brigante.
Eh eh eh, come la mettiamo? Eh? Che me lo sono inventato? C'abbiamo le foto pure, di te co 'sto brigante...

- ...

- Eh eh eh, eeeeeh, non parli più eh? Lo vedi che c'ho ragione? Qua siete tutti innocenti quando arrivate, poi andate via di qua che siete tutti colpevoli.

- Le do una pecora!

- Ma che pecora? Che fai, vogliamo aggiungere corruzione tra...tra le imputazioni che già c'abbiamo?

- No no! Mi scusi! Era...così...deviazione professionale! Sa, l'abitudine...

- Eeeeeh, ma che devo fare io con te? Che poi questo era il primo capo d'accusa solamente, ma ce n'è...a pioggia, come dire. Ora non te li sto a dire tutti...ma che vogliamo fa'? Mi firmi una bella confessione, così ce ne andiamo tutti a casa - eccetto te, per inteso, tu finisci in carcere -, oppure vogliamo tirarla lunga e mettere in mezzo gli avvocati e pitipim e pitipam?
No perchè la scelta ce l'hai...questo è ancora un paese libero, Deo Gratias.
Voglio dire, un processo con tutti i sismi del caso non lo si nega...aaaa...nemmeno al peggiore dei malandrini...
Se non vuoi confessare, si intende...

- Eh no, Maresciallo...io non firmo niente mi scusi. Le foto col brigante...per quelle c'è una spiegazione logica, razionale e soprattutto LEGALE. Io voglio un giusto processo. Datemi l'avvocato voi o me lo trovo io...sia come sia, ma io in carcere non ci voglio andare. Sarebbe la rovina! E poi chi lo sentirebbe il Cavaliere più Potente? Quello mi fa un mazzo tanto se scopre che mi sono messo nei guai! No, no, voglio un processo equo per dimostrare la mia innocenza!

- E vabbuò come vuoi. Non sia mai che si neghi giustizia a qualcuno! Allora, per l'avvocato se ce ne hai uno di fiducia tua, tanto meglio, perchè qui non è un gioco sai, stiamo sul serio andante. Se poi non lo trovi te ne daremo uno d'ufficio noi...che però occhio, magari ti capita pure il ragazzino o il principe di forum...questo non lo puoi sape' prima. Se ti dice bene...

- Sta bene, sta bene...ora...penso un attimo se ho un avvocato mio...affidabile....

- Eh, fai così. Noi intanto chiamiamo il Pubblico Ministero che ti fa l'accusa, poi c'è tutto il carrozzone e alla fine i giudici decidono. Che ti dico di più? In attesa che tutto sia apparecchiato sbrighiamo 'ste ultime formalità, che mi servono i tuoi dati precisi, sennò il processo non comincia.
Allora, per prima cosa: nome e cognome?

- Eeeh, sì. Dunque...Coloni...di...Catan. Catan con la C, eh!, che ci tengo...sa, prima avevo la carta d'identità sbagliata: stava scritto con la k, pensi un po'...ogni volta dei casini....

Orbene, qui entrate in gioco voi. Il Processo, senza gli Avvocati, si arena. E se vogliamo che il signor Coloni venga giudicato da una giuria retta ed imparziale, abbiamo bisogno del vostro supporto: offritevi come Pubblico Ministero o come Avvocato Difensore andando qui.
E se non sapete di cosa stiamo parlando, qui trovate tutte le indicazioni che vi servono.
FORZA, GOBLIN, NON LASCIAMO IL POVERO SIGNOR COLONI IN BRAGHE DI TELA!