[Dalla parte delle goblinesse] Scoperta di una Goblin inside

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 

  *

Ho passato una vita pensando che giocare con i giochi da tavolo fosse un'ottima idea…peccato fossi l'unica! Posso annoverare nel mio passato qualche partita a Monopoli e a Hotel nell'epoca delle medie, una partita a Pictionary alle superiori circa e… basta. Nessun interesse da parte degli altri verso questi giochi e nessuna conoscenza mia del fatto che lì dietro ci fosse un mondo.  frown  Fino alla mia  seconda figlia.  smiley

Un giorno vicino a Natale io e mio marito sbirciamo in un negozio di giochi da tavolo per fare un regalo a nostro figlio di 6 anni. Compriamo SuperFarmer, ma il negoziante ha l'occhio lungo e ci mostra una scatola passandola come il miglior gestionale (e a quella parola gli occhi di mio marito luccicano): Agricola!

Lo lasciamo sullo scaffale, prezzo importante per una cosa che nemmeno sappiamo cosa sia… ma quel luccichio negli occhi di mio marito mi fa tornare qualche giorno dopo per prenderlo come suo regalo di Natale.

 

Ed è così che ho scoperto quanto sia meglio passare la serata giocando piuttosto che addormentarsi dopo 10 minuti di televisione! I figli, le cose di casa…alla sera si arriva esauste e, se possibile, si cerca di rilassarsi staccando dalle cose quotidiane. Io ho trovato la mia dimensione di relax: immergendomi nel gioco da tavolo faccio girare quei due neuroni che rimangono attivi e tutto il resto viene tagliato fuori.  

Da allora molti giochi si sono aggiunti ad Agricola e molti altri se ne aggiungeranno. Mio figlio (ora ha 8 anni) è già appassionato come noi. Mia figlia è troppo piccola (quasi 3 anni) ma qualche dado in giro lo trova sempre e io la lascio giocare, meglio prendere subito confidenza con i ferri del mestiere! wink

 

I miei generi preferiti? Mmmhh… vediamo… german sicuramente, la maggior parte dei titoli che ho in collezione seguono questo filone, ma a dire la verità credo di poter mettere un gradino sopra gli skirmish (puro istinto, non ne ho ancora provati così tanti!). Indubbiamente il fatto di giocare quasi sempre in due con la stessa persona fa sì che si scelgano maggiormente i titoli graditi da entrambi (normalmente german, appunto), ma quando leggo di qualche gioco in cui si può battagliare uno contro l'altro mi si accende automaticamente la curiosità e la voglia di provarlo!

 

Tra quelli che conosco, mio marito a parte, sono ancora l'unica… la maggior parte dei genitori appena vede un gioco da tavolo ci lascia i figli scappando verso immaginarie commissioni. Ma grazie alla Tana iniziamo a conoscere altri giocatori. Ed i figli che ci vengono lasciati oggi saranno i nostri degni avversari di domani!

 

  * logo realizzato da Micenea

Commenti

donhaldo Gio, 04 Dic 2014 - 12:07

"[...]ho scoperto quanto sia meglio passare la serata giocando piuttosto che addormentarsi dopo 10 minuti di televisione!"
"[...]la maggior parte dei genitori appena vede un gioco da tavolo ci lascia i figli scappando[...]"

Ho estrapolato queste due frasi perché descrivono bene cosa si prova ad avere dei figli e la passione per i gdt.
Grazie del contributo!

PS. Io però preferisco in assoluto i german... :-)

IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=donhaldo&numitems=10&text=none&images=small&show=random&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Ritratto di Triade Triade Gio, 04 Dic 2014 - 21:57

Dici: Ed i figli che ci vengono lasciati oggi saranno i nostri degni avversari di domani!

Ma a me pare che per te e' anche l'avversario di oggi... e ti batte pure! ;)

IMAGE(<a href="http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Triade73&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=random&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)">http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Triade73&numitems=10&head...

siver Ven, 05 Dic 2014 - 10:57

Bellissimo articolo ! Quando ho letto dei "genitori che alla vista di un gdt lasciano i figli a giocare e scappano verso immaginarie commissioni" mi sono passate davanti agli occhi una serie di scene analoghe :-)) .....ma in fondo quel che conta e' che i bambini li apprezzino, si divertano e ..... crescano avendo modo di conoscere anche questo mondo di giochi
:-)

Siver
_________________
"When playing a game, the goal is to win, but it is the goal that is important, not the winning."
Reiner Knizia

kenparker Lun, 08 Dic 2014 - 23:42

Bell'articolo. Mi ci rivedo. E se nn ci fosse la tdg di Milano chissà se avrei trovato pure io un gruppo per giocare.

Complimenti anche al negoziante dall'occhio lungo

ho appena giocato a: IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) ">http://www.phpbb.com/][img]http://boardgamegeek.com/jswidget.php?usernam...

kenparker Lun, 08 Dic 2014 - 23:43

Bell'articolo. Mi ci rivedo. E se nn ci fosse la tdg di Milano chissà se avrei trovato pure io un gruppo per giocare.

Complimenti anche al negoziante dall'occhio lungo

ho appena giocato a: IMAGE(http://boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) ">http://www.phpbb.com/][img]http://boardgamegeek.com/jswidget.php?usernam...

cherecche Sab, 13 Dic 2014 - 13:11

Mi piace che sia stato scelto il rosa per sottolineare le frasi importanti, è molto femminile.

La conoscenza è malattia, l'ignoranza è sanità. Per poter guarire è necessario ammalarsi.