Finisce il 5° Campionato Italiano de I coloni di Catan

Autore: 
Argomento Articolo: 

La finale del 5° Campionato Italiano de I coloni di Catan, organizzato dal consorzio GIOCHI UNITI, si è svolta domenica 24 settembre 2006, a Modena, durante la manifestazione ModCon 2006 organizzata dal CLUB TREEMME, in quella che sembra essere l’ultima giornata di sole sulla nostra penisola. Dalla dura selezione emerge per la seconda volta, dopo tre anni, il nome di Antonio Valerio. Questi si è imposto sugli altri trentotto partecipanti provenienti da tutta Italia.
Durante il girone eliminatorio ha vinto quasi tutte le gare, l’unico che lo ha costretto al secondo posto in una gara è stato Roberto Colasante, eliminato poi in una delle quattro semifinali. Antonio ha concluso il girone eliminatorio in prima posizione, questo lo ha già qualificato come l’avversario da battere, cosa che si è rivelata impossibile in semifinale dove Antonio ha “stracciato” gli avversari in tre quarti d’ora. Giunto alla finale Antonio si è trovato di fronte avversari agguerriti e veramente bravi. Marco Gilio: qualificatosi alle selezioni di Pesaro, Corrado Carletti: qualificatosi alle selezioni speciali svolte a Maastricht per dare la possibilità ai tanti italiani che vivono nella regione di partecipare al Campionato Italiano e Fabio Venturelli: qualificatosi nel ravennate. La partita è iniziata con uno studio attento della mappa da gioco, sotto lo sguardo vigile dell’organizzatore del Campionato: Pierluigi Colutta, i giocatori hanno scelto le posizioni iniziali ed hanno cominciato subito una delle più difficili partite mai svolte. Nessuno lasciava spazio agli avversari, i giocatori studiavano ogni mossa con attenzione e metodo, i pochi scambi che si sono effettuati, si scandivano in monosillabi. La tensione si è rotta quando Antonio si è imposto con una mossa a sorpresa, portandosi a due punti dalla vittoria, a quel punto la tattica degli avversari si è fatta più diretta, sgomitando tra loro per non cedere l’eventuale secondo posto hanno attaccato Antonio da tutti i lati, Corrado Carletti è riuscito a “rubare” due punti ad Antonio aprendo una possibilità per tutti. Nonostante tutti gli sforzi, con caparbietà e bravura, Antonio è riuscito a portare il titolo Italiano a Barletta lasciando agli avversari la soddisfazione di aver giocato bene fino in fondo. Dietro di lui si qualifica Marco Gilio che formerà con Antonio il duo che rappresenterà l’Italia al Campionato Mondiale che si svolgerà ad Essen, in Germania il 21 e 22 ottobre prossimo, nell’ambito della manifestazione ludica International Spieltage SPIEL 2006. Una menzione speciale la merita Corrado Carletti che in finale ha ottenuto gli stessi punti di Marco Gilio e si è qualificato terzo solo per le differenze accumulate durante il girone eliminatorio. Fabio Venturelli, quarto ad un punto di distacco da questi ha pagato lo scotto di un piazzamento iniziale rivelatosi infelice.

Anche questa volta i giocatori de “I coloni di Catan” hanno dimostrato una correttezza esemplare, non uno di loro è stato ammonito durante tutta la fase finale ed un entusiasmo coinvolgente portando a termine tutto il girone eliminatorio anche quando non avevano più speranza di qualificarsi.

Per approfondimenti sui quattro attori principali di queste entusiasmanti giornate di gioco non ci resta che rimandarvi ai rispettivi siti internet:
<http://www.profeasy.de> sul questo sito dell’autore del gioco si può imparare facilmente a giocare seguendo una dimostrazione interattiva.
<http://www.admea.it> potete conoscere la vita di Antonio Valerio, poliedrico ed irresistibile personaggio anche al di fuori del contesto ludico.
<http://www.giochiuniti.it> il sito del consorzio che organizza il Campionato Italiano e che distribuisce questo fantastico gioco e decine di altri titoli.
<http://www.treemme.org> il sito dell’associazione che ha organizzato la convention e supportato lo sforzo organizzativo di Giochi Uniti.