Giochi in corsia

Autore: 
Argomento Articolo: 

Per i bimbi ricoverati in ospedale è difficile far passare il tempo, e il modo migliore è certamente quello
di giocare insieme. Lo sanno bene i genitori che si sono trovati a dover assistere un bambino costretto a letto per ore e per giorni, ed è proprio per questo che abbiamo fatto partire insieme agli amici di Abio (www.abiobologna.org) e Fanep (www.fanep.org) l'iniziativa "Giochi in corsia".

Giochiincorsia

Il progetto nasce dall'esperienza che ho vissuto personalmente in questi ultimi mesi. Ho dovuto, mio malgrado, visitare più volte il reparto di neuropsichiatria infantile dell'Ospedale S.Orsola a Bologna. Ho visto che è un reparto dove sono molti i lungodegenti, dai neonati fino ai diciassettenni e ho visto le numerose iniziative che la Fa.Ne.P. organizza e gestisce.

Una situazione simile l'ho potuta riscontrare anche al reparto di pediatria del Maggiore, sempre di Bologna, dove opera invece un'altra associazione di volontari, la Abio.

Ora, io da buon frequentatore della Tana, sono ovviamente un appassionato di giochi da tavola e mi e' velocemente venuta in mente l'idea di far partire un progetto dedicato ad offrire una selezione di giochi da tavolo e il relativo supporto per i ragazzi ricoverati.

Oggi il progetto ha preso forma e lo sottopongo alla Tana, sperando di fare cosa gradita e, soprattutto, di trovare nei tanti membri del Forum supporto ed appoggio, anche per alcuni aspetti logistici.

In una prima fase, destinata ai bambini dell'Ospedale Maggiore di Bologna e con il supporto dei volontari della Abio Bologna, cerchiamo di raccogliere giochi da tavolo, usati o nuovi, in vista del Natale e dell'Epifania.

I giochi che cerchiamo sono destinati a bambini di eta' compresa tra 0 e 18 anni, quindi in pratica di qualunque livello e complessita', ma assegnando priorita'a quelli che possano essere giocati dai piu'piccoli. Devono essere in italiano, o comunque del tutto indipendenti dalla lingua di pubblicazione, con un tempo di gioco contenuto nell' ora o poco piu'.

E' possibile anche fare una piccola donazione a favore del progetto, sul conto di Abio Bologna alle seguenti coordinate:
Unicredit Banca fil. Nigrisoli, IBAN: IT62L0200802470000003544499 (specificando la causale "offerta giochi in corsia").

Abbiamo avuto l'appoggio di alcuni negozi online e non.

In particolare:

Giochi in Scatola (www.giochinscatola.it)

Goblin Bologna (negozio fisico in Via Cesare Battisti 3 - Bologna)

Ready2Play (www.ready2play.eu)

i primi due offrono lo sconto del 10% sui giochi acquistati in supporto dell'iniziativa, mentre con il terzo sono ancora in corso definizione di vantaggi ed eventuali benefits a favore dell'iniziativa.

Tutto questo potete leggerlo sul volantino dell'iniziativa, linkato a questo indirizzo:
delpapallo.wordpress.com/giochi-in-corsia/ o comunque raggiungibile cliccando sulla miniatura in alto

Sarebbe utile poter contare sull'appoggio della sezione di Bologna per l'eventuale raccolta materiale dei giochi, per poter cioe' fornire un qualche indirizzo per quelli che vogliono consegnare uno o piu' giochi e che magari non riescono ad arrivare sino al Maggiore.

In un secondo momento, parliamo di Marzo del 2009, l'iniziativa verra' replicata, ma con lo specifico obiettivo di raccogliere adesioni di volontari che diano la loro disponibilita' a dedicare qualche ora al mese a giocare insieme con i volontari di Fanep all'interno del reparto di neuropsichiatria infantile del S.Orsola, sempre a Bologna. Per questa parte del progetto, ovviamente, conto molto sull'aiuto dei giocatori della Tana. Ma ne riparleremo. ;-)

Intanto grazie per tutto il supporto che vorrete garantire all'iniziativa!

Fabio