[GMT-P500] Serie COIN Vol. II : Cuba Libre

Autore: 
Argomento Articolo: 

Deve ancora uscire il primo Volume della serie COIN (COntroINsurrezione), "Andean Abyss" di Volko Ruhnke, ed è già possibile preordinare il secondo Volume, attualmente in stato "Not There Yet", "Cuba Libre" di Volko Ruhnke & Jeff Grossman.

Sebbene siano state comunicate poche informazioni al riguardo, grazie alla pagina sul sito GMT e attraverso alcune notizie apprese nel forum di BoardGameGeek, è possibile scoprire qualcosa di più di questi nuovi progetti.


Iniziamo, ovviamente, dalla pagina ufficiale di "Cuba Libre":

"Nel dicembre del 1956, rilasciato sulla parola, il ribelle marxista Fidel Castro tornò a Cuba per lanciare la sua rivoluzione, praticamente senza base politica e, dopo un disastroso scontro iniziale con le forze di governo, con un totale di soli 12 uomini. Due anni dopo, attraverso la propaganda e il magistrale coinvolgimento delle fazioni, Castro, il fratello Raúl e l’icona della rivoluzione Che Guevara avevano unito i guerriglieri più disparati sfruttando l’avversione profonda dei cubani nei confronti del dittatore Fulgencio Batista y Zaldívar. La conquista del potere da parte di Castro divenne un modello per l’insurrezione di sinistra."

 

Insurrezione di Castro

Sulla scia di Andean Abyss, anche il prossimo volume della serie COIN, Cuba Libre, richiede sempre da 1 a 4 giocatori. Il marxista Castro e il suo "Movimento 26 luglio" deve espandersi dalle sue basi site nelle montagne della Sierra Maestra e combattere per entrare ne L'Avana. Nel frattempo, gruppi di studenti anti-comunisti, guerriglieri urbani ed ex-patrioti cercano di destabilizzare il regime di Batista sia dall'interno che dall'esterno, nel tentativo di evitare una nuova dittatura sotto Castro. Il Governo di Batista deve muoversi rapidamente e con energia per contrastare la doppia insurrezione, e occuparsi dei suoi due benefattori: la fragile alleanza con gli Stati Uniti e la malavita americana (Syndacate) con la sua corruzione. E in mezzo al tumulto, Meyer Lansky ed i suoi sgherri si adoperano affinchè il loro paradiso cubano sopravviva.

 

COIN Series, Volume II

Cuba Libre sarà facile da apprendere per i giocatori di Andean Abyss - entrambi i volumi condividono lo stesso innovativo sistema COIN. Come il Volume I, anche Cuba Libre si può giocare in solitario o fino a 4 giocatori - e con tempi più brevi rispetto ad Andean Abyss. Ma la situazione di Cuba Libre e le sfide strategiche sararanno totalmente differenti. Un mazzo di 48 coinvolgenti eventi vi trasporta nella Cuba del 1950 e comprende ...

I Dodici: La prima fuga dalla sierra Maestra – una leggenda o un segnale della sconfitta?

El Che e Raúl: Brillanti in battaglia o sequestratori pasticcioni?

Operazione Pescatore: Possono i marxisti appoggiare una seconda invasione?

Sciopero generale: Spaccatura urbana o confusione ribelle?

Radio Rebelde: Il popolo è d'accordo o l’Esercito cerca solo la direzione?

Patto di Caracas: Può unire i ribelli?

Carri Armati: Forza di fuoco mobile ma in quali mani?

Rolando Masferrer: Tattica brutale pro-governativa- ma sarà d'aiuto o lo danneggerà?

Fat Butcher: Può il rappresentante della mafia proteggere i suoi casinò?

Sinatra: Gli show all’Avana di Frankie sono un boom o un fallimento, e chi incassa?

... e molto altro ancora.

 

Nuovi colpi di scena sono introdotti nel sistema COIN grazie allo scenario di Cuba nel 1950

• I ribelli creano delle durature capacità di resistenza, mentre il governo si limita a rapide azioni momentanee.

• Le Basi della malavita americana (Syndacate) sono i Casinò - costosi da costruire, ma così importanti a Cuba che nessun esercito li distruggerà.

• Le attività speciali del Syndacate comprende la richiesta "forzata" delle truppe del governo e della polizia a protezione di beni assaltati.

• Le montagne di denaro contante del Syndacate, in attesa di essere riciclate, possono cadere nella mani di chiunque - anche di un Governo di corrotti.

• Il Governo può utilizzare come tattica il terrore - rappresaglia - e può impadronirsi di una parte dei profitti del Syndicate.

• La solidità dell'Allenza tra gli Stati Uniti e Batista ha importanza primaria in tutte le azioni del Governo, non solo attraverso i livelli di aiuto, ma anche con la capacità giornaliera di operare delle truppe e della polizia.

• Anche se Batista fugge, la lotta non può finire - il governo controrivoluzionario può anche diventare più forte!

 

Multiplayer, 2-Giocatori, Solitario

Cuba Libre consente il gioco fino a 4 giocatori con contrapposizione di ruoli, sovrapposizione di condizioni di vittoria e con notevole interazione diplomatica. In 2 - o 3 giocatori, si possono creare delle alleanze di fazioni o il sistema di gioco può controllare autonomamente delle fazioni. Oppure un singolo giocatore alla guida dei Rivoluzionari Cubani può tentare di rovesciare Batista e prendere il potere. Le parti non assegnate si combattono l'una con l'altra così come i giocatori, ma troppo potere di una di esse significa la sconfitta del giocatore.

 

COIN Series, volumi I, II, e (pianificato) III

Andean Abyss e ora Cuba Libre condividono un sistema di gioco sulla insurrezioni moderne facilmente adattabile ad altri conflitti, e in particolare quelle caratterizzate dalla presenza di più parti (da qui il nome della serie COntroINsurrezione). La storia ricca e trascurata della querriglia del XX secolo, come le moderne insurrezioni, offre delle illimitate possibilità di scenari per la serie COIN. Prossima uscita prevista, "Volume III: Bush War-La sconfitta portoghese in Angola"."

Questa è la sintetica presentazione del gioco da parte della GMT: ambientazione, alcuni accenni storici, generici riferimenti al gioco... insomma, nessuna indicazione utile per comprendere i meccanismi di gioco, oltre al fatto di condividere il sistema COIN di "Andean Abyss".

 

Da alcune discussioni su BoardGameGeek, invece, sembra emergere che:

- il gioco è ancora in fase embrionale e i playtest (e le modifiche al regolamento) si susseguono incessantemente:

- il Syndacate (malavita) era inizialmente considerato "non interessante" ma è stato reso molto più competitivo:

- Ruhnke aspetta l'uscita di "Andean Abyss" per avere dei pareri da parte di coloro che ci giocheranno al fine di avere maggiori elementi per migliorare le uscite successive:

- i playtester reputano molto ben bilanciate le carte (e parlano, ovviamente, di un grande gioco!):

- a differenza di "Andean Abyss", che può raggiungere anche le 6 ore di gioco, per "Cuba Libre" sono previste partite di 120-180 minuti:

- l'uscita di "Cuba Libre" è prevista "non prima del 2013":

- sebbene sia stato annunciato il terzo volume della serie COIN, Ruhnke è ancora indeciso sullo scenario da sviluppare (d'altronde l'insurrezione in Angola era inizialmente prevista come Volume II): si parla di Afghanistan, Iraq, Vietnam ma deciderà in base ai desideri dei giocatori.

Da quanto sopra, pertanto, ben si comprende che, prima di procedere in maniera più decisa con lo sviluppo di "Cuba Libre", gli autori siano in attesa delle reazioni dei giocatori all'uscita di "Andean Abyss": in base a ciò decideranno il futuro della serie COIN, le eventuali modifiche da apportare al regolamento e gli scenari dei Volumi successivi.

 

Insomma, aspettiamo "Andean Abyss"... e incrociamo le dita!