GobMod: una Con divertente e rilassata

Autore: 
Argomento Articolo: 

Lo scorso week end, nella storica sede della Polisportiva Sacca di via Paltrinieri a Modena, si è svolta la GobMod, discendente diretta della MiniMod.

La convention, infatti, se per la sua nuova formula "all inclusive" ed a "numero chiuso" può essere considerata la "numero 0" di una nuova serie di convention, è assolutamente allineata nello spirito delle convention modenesi, focalizzate sul gioco "giocato" e sulla socializzazione.

Come da migliore tradizione, la GobMod è iniziata il venerdì sera con la cena da Anceschi e... ...peccato per gli assenti!

I due giorni di convention sono trascorsi velocemente tra una partita ed un torneo, intervallati dai momenti conviviali condivisi, occasione per discutere di iniziative future, esperienze passate e divertimento presente.

Per molti la convention è stata una ghiotta occasione per provare nuovi giochi in tutto relax, senza resse o code ai tavoli. Personalmente segnalo il rapido e divertente "Small World" da poco distribuito dalla Days of Wonder, qualitativamente in linea con tutta la produzione dell'editrice americana sia dal punto di vista del gioco che della qualità dei materiali e della grafica. Altra menzione merita il giocatissimo "Battlestar Galactica" della Fantasy Flight che è piaciuto molto anche ai non appassionati della serie televisiva da cui è tratto. Molto giocato anche "Agricola" che si conferma gioco "infinito".

Da sottolineare la piacevole atmosfera ai tavoli dei tornei dove ha regnato il fair play assoluto e l'umorismo.

A rimarcare la vocazione di "riunione di giocatori" piuttosto che di fiera è stata l'assenza pressoché totale di venditori. Unica eccezione GiochinScatola che ha sponsorizzato l'evento regalando i premi della lotteria e che in ogni modo era presente con uno stand "vetrina" con molti titoli, come da loro abitudine, in pochi esemplari.

A conti fatti questa GobMod può vantare un bilancio del tutto positivo che ci fa sperare ardentemente che la formula venga riproposta al più presto, magari a settembre per riempire il vuoto lasciato dalla ModCon che si terrà, nella nuova e più imponente veste di PLAY, a Marzo 2010.

Non ci resta che ringraziare il "ruvido" Monty e tutti i ragazzi del 3emme per il piacevole fine settimana che ci hanno offerto, nonchè gli amici delle TdG di Lodi e Roma per la disponibilità ai tavoli da gioco.

A presto!