[Guide Strategiche] Caylus

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 
Gioco: 
Autore: 
Casa editrice: 

Questo articolo presenta la traduzione di una guida strategica per Caylus, creata sul forum BGG dall’utente Coyotek4 (link: http://www.boardgamegeek.com/thread/97175/my-system).

------------------------------------------------------------------

Ho giocato quasi 100 partite di Caylus, sia dal vivo che online, in 2, 3, 4 e 5 giocatori. E anche se non mi considero un esperto a pieno titolo, credo di reggere bene il confronto nella maggior parte delle partite e vincere più della media. Così, nel mio interesse, ho deciso di condividere le mie considerazioni sulla strategia per Caylus.

Innanzitutto vediamo alcuni consigli di base, che vanno bene in qualsiasi situazione.

 

Non andate mai in rovina! Il denaro è la spina dorsale di questo gioco. La mancanza di moneta porta alla mancanza di lavoratori, che si traduce nella mancanza di cubi e abilità speciali, molte delle quali coinvolgono a loro volta l’acquisizione di denaro. Iniziare un round con un minimo di 2 monete può portarvi al disastro, specialmente se un avversario occupa la locanda; quel giocatore infatti può rovinarvi passando subito.

Ci sono sempre eccezioni; magari avete speso la vostra ultima moneta per acquistare PV dalla chiesa, o oro dalla banca, o magari un edificio Prestigio. Ma siate preparati a fare un turno senza azioni, magari solo a piazzarvi sulla bottega prima di passare.

In generale, io cerco di avere almeno 4 monete all’inizio del round (ma preferibilmente 6 o più).

 

Pianificate. Negli scacchi, il giocatore che muove i pezzi a caso, senza obiettivi definiti, probabilmente perderà la partita. I cubetti sono importanti, specialmente nelle prime fasi di gioco, ma più tardi potrebbe essere meglio prendere il campo del torneo, la banca o il primo spazio nel castello. Se non c’è niente di meglio (specialmente se il gioco sta per finire) potrebbe convenire perfino passare, in modo da aumentare i costi per gli avversari.

 

Assumete che i vostri avversari facciano sempre la mossa migliore. In una mia recente partita a 2 giocatori, l’avversario sperava che io non mi accorgessi che passando subito gli avrei fatto sprecare il turno. Così, poco dopo sono passato in testa.

 

E ora vediamo qualcosa di più specifico.

 

*** Ottenere presto i Favori ***

Sono assolutamente convinto che convenga prendere due lotti del castello durante la fase del dungeon. Due favori valgono 10 PV più un altro favore. Inoltre, è probabile che riusciate a prendere almeno un altro favore durante la costruzione del castello. Ritengo che gettare queste basi presto durante la partita possa essere la chiave per la vittoria.

Al primo turno ci sono soltanto due edifici neutrali che vi permettono di prendere un cubetto non-cibo e non-legno: la cava e la fattoria. Se almeno uno di questi si trova vicino al ponte, io di solito ne prendo uno e vado al castello con un singolo lotto per guadagnare un favore al volo. Se sono dietro in ordine di turno e qualcuno lo fa prima di me, prendo le scuderie e costruisco il mio lotto al turno successivo.

Quando è possibile, faccio due viaggi al castello durante la fase del dungeon, un lotto alla volta, per un totale di tre favori (uno per ogni lotto più uno come ricompensa di fine fase). Naturalmente gli avversari non saranno sempre così gentili da permettermelo, quindi modifico i miei piani a seconda del bisogno. Se il balivo si muove veloce, ad esempio, non ci sarà tempo per così tanti viaggi; in questo caso faccio due lotti in una volta. Oppure, accetto semplicemente di essere battuto da un avversario. In questo caso, spesso mi butto sul campo del torneo per poter prendere quel favore extra.

Di solito evito il carpentiere; anche se costruire edifici presto porta punti durante la partita, essi prosciugano le vostre magre risorse che potrebbero essere spese per prendere favori. Detto questo, un singolo giocatore che costruisce presto molti edifici di legno si garantirà parecchi punti dagli avversari e INOLTRE uno spazio sicuro dove piazzarsi quando gli altri passano (quest’ultimo vantaggio viene spesso trascurato da giocatori inesperti; ecco perché cerco sempre di costruire qualcosa che poi posso usare io, piuttosto che solo qualcosa che serve agli altri e per cui mi paghino PV). E per favore confutatemi pure se siete riusciti a vincere consistentemente con una semplice strategia degli edifici.

Io stesso uso questa strategia nei rari casi in cui la strategia del castello non sembra funzionare fin dall’inizio. In particolare, se la fattoria e la cava sono lontani dal ponte, sceglierli nelle prime fasi di gioco può essere rischioso, e d’altronde usare un turno per la gilda ha un costo (la moneta per chi passa per primo, una gita alla bottega o la perdita dell’ordine di turno, giusto per citare alcuni esempi). In questi casi, conviene essere flessibili; non pensate che una sola strategia possa vincere sempre! Anzi, potrebbe essere più facile costruire edifici di legno se il carpentiere (e le segherie) compaiono all’inizio della strada. In effetti, in alcuni casi può essere preferibile spendere un intero turno “prima del ponte” mirando alla bottega, alla gilda e alle scuderie, inchiodando al contempo l’avversario con il prevosto.

 

*** Cosa costruire? ***

In generale, non mi piace costruire edifici che producono legno; ritengo che aiutino troppo gli avversari, fornendo solo 2 scarsi PV per il proprietario. Quando perseguo la strada degli edifici, adoro costruire il venditore o il mercato, a seconda che abbia tanti o pochi soldi. Stessa cosa si può dire per il muratore e il notaio: penso che aiutino troppo gli avversari, paragonato a quello che ne posso ricavare.

D’altra parte, normalmente mi sforzo di costruire almeno uno, ma preferibilmente due dei tre edifici che producono pietra. Non solo daranno punti per tutto il resto della partita, ma forniranno anche un flusso costante di preziosi cubi risorsa. Ma quale prendere? La mia regola è: seguite la domanda. Molta gente storce il naso di fronte al parco, ma se nessuno costruisce la segheria quel lotto di 2 legni e 1 cibo vi farà molto comodo (un fatto spesso trascurato: se avete una buona scorta degli altri tipi di cubi, la tripletta del parco vi fornirà esattamente un lotto per il castello). A parità di altre cose, penso sia meglio uno degli altri due edifici; tuttavia, poiché spesso le due fattorie di legno che danno 2 cibi o 2 tessuti saranno già state costruite, la fattoria di pietra è di solito meno utile.

Ci sono due edifici che forniscono oro; io li prendo sempre se sono in buona posizione per usarli e se ho in mente di costruire uno o due edifici Prestigio. Per esempio, non costruirò la banca se non ho monete per usarla (e lo stesso farò per l’alchimista), e non li toccherò affatto se non ho intenzione di costruire edifici Prestigio; infatti aiuterebbero molto di più gli altri che me.

La chiesa è molto di moda (di solito la costruiscono gli altri prima che ci riesca io), ma penso che troppi principianti la costruiscano solo per prendere monete come favore. Questa mossa non mi piace; ci sono un mucchio di altri modi per prendere soldi, mentre i favori sono più utili per altre cose. Ricordate che gli altri edifici non produttivi vi danno 6 punti, mentre la chiesa ve ne dà 3 più un favore; se il favore non vi fornisce l’equivalente di quei 3 punti extra, perché costruirla? (Usare il favore per ottenere 2 punti e avanzare sulla traccia dei punti è quello che si dice un buon investimento). E non dimenticate che un avversario con le tasche piene di soldi vi ringrazierà per aver costruito la chiesa, se potrà ricavarne 5 punti per volta … e questo è il motivo per cui potrebbe convenire costruirla, usarla, e più tardi sostituirla con una residenza.

Suggerimenti vari: io evito l’architetto, preferisco costruire gli edifici Prestigio con i favori. Ricordate che un giocatore che non usa la traccia favori degli edifici ha bisogno del notaio, del muratore e dell’architetto per costruire uno di quei fantastici edifici azzurri, senza parlare degli ori e cubi extra necessari … e occorre anche lasciarsi del tempo per andare al castello. E quante volte succede magari che quel giocatore venga bloccato all’ultimo turno da un avversario sulla difensiva che sceglie l’architetto solo per fermarlo? Quindi, se non usate la traccia favori degli edifici, ci sono opzioni migliori … come prendere 5 punti tutte le volte che è possibile sulla traccia favori dei punti. E per quanto riguarda gli edifici che danno punti per i tessuti, di solito io ho un utilizzo migliore per il tessuto, ma chissà?, su questo sono aperto ai vostri suggerimenti.

 

*** Castello ***

Non trascurate il fatto che, nella fase delle mura, ci vogliono solo 3 lotti per guadagnare 2 favori. Quando è possibile, prendo anche due favori durante il turno, in modo da ottenerne un totale di quattro. Se sto percorrendo solo due tracce favori, questi bastano per arrivare alla quarta colonna e predisporsi bene per la fase delle torri.

Questo è anche il momento di sforzarsi a prendere tutti i cubi possibili e predisporsi bene per costruire gli edifici Prestigio. Quasi sempre costruisco una residenza entro la fine della fase delle mura (il che significa anche poter essere un po’ più prodigo di soldi, avendo qualche entrata in più).

È difficile prendere due favori nel finale, perché significa mettere 4 lotti nel castello. Tuttavia, presumibilmente tutti questi favori non vi servono. Potrebbe bastarne solo uno, ad esempio, se usate un edificio Prestigio che vi dà favori a sua volta.

Notate che l’importanza delle tracce favori cambia drasticamente dall’inizio alla fine. La traccia dei soldi, conveniente all’inizio del gioco, diventa praticamente inutile verso fine partita; non potrete guadagnarci più di 2 PV. La traccia dei punti, invece, è molto potente nella fase delle torri, e ho visto più di un avversario volare avanti piazzandosi spesso sul campo del torneo, facendo 5 punti per volta. E la traccia degli edifici, ovviamente, è favolosa per chi ha i cubi e gli ori necessari a realizzare un mucchio di punti.

 

*** Qual è il miglior edificio Prestigio? ***

Il colosso da 5 pietre / 3 ori è decisamente IL miglior edificio del gioco … se non avete favori forti in altre aree. Ma non dimenticate che dovete spendere 3 ori (9 PV) e un sacco di pietre per costruirlo, e non avete in cambio alcun bonus extra. Supponiamo invece che abbiate due residenze e favori sufficienti a costruire 2 edifici Prestigio. Supponiamo anche che siate arrivati in fondo alla traccia favori dei punti. Ora considerate i due edifici da 2 pietre / 1 oro e 3 pietre / 2 ori. Allo stesso costo otterrete 7 PV e 14 PV più due favori, e se con quei due favori prendete punti arrivate a un totale di 31 PV (ovviamente non capiterà spesso che qualcuno arrivi in fondo ad ambedue le tracce nella stessa partita; tuttavia otterrete risultati simili anche prendendo solo 3 e 4 punti con questi favori, il che non è raro, o 2 ori dalla traccia favori delle risorse).

Non trascurate neppure gli edifici Prestigio senza pietre. Succede spesso che, in funzione dei particolari edifici di produzione costruiti, vi ritroviate con un eccesso di cibo, legno o tessuti, e ci sono ottimi edifici da costruire per ognuna di queste situazioni.

 

*** Verso la fine ***

Questo è il momento di convertire più roba possibile in punti vittoria. Anche se prenderete punti per i soldi e i cubetti avanzati, infatti, non sono nulla in confronto a quello che potreste ottenere in altri modi.

Pianificate per tempo. Se prevedete di avere molte monete (tramite la traccia favori delle monete o il mercato), prendete la chiesa e la banca per convertire quei soldi in punti. Se siete ricchi di cubetti, prendete l’alchimista. Alla fine del gioco devono essere questi i vostri obiettivi, non i cubetti.

Quanto spazio rimane nel castello? Forse potrete ottenere un favore con solo uno o due lotti. Se è così andateci per primi, anche se non avete ancora i cubetti; ci saranno infatti abbastanza edifici là fuori per prendere ciò di cui avete bisogno (e di nuovo, sarete ben messi se avrete costruito edifici di produzione in pietra, perché prenderete cubetti chiunque ci vada). Anche un’ultima visita al campo del torneo può fornirvi quello di cui avete bisogno.

Per essere in vantaggio sugli avversari in questo turno, può essere conveniente scegliere le scuderie al turno precedente. Se è davvero importante andare per primi, allora forse questa dovrebbe essere la vostra prima mossa. Fatela perfino se siete già primi, per impedire che altri vi passino avanti. Essere flessibili aiuta; idealmente ci saranno parecchi edifici che faranno al vostro scopo, quindi non sarà così essenziale essere primi.

 

E ricordate un’ultima cosa, che troppe persone dimenticano (e anch’io qualche volta, lo ammetto):

E’ SOLO UN GIOCO!!!

Partite molto combattute spesso verranno vinte o perse per pochi punti, o spesso un solo punto. In molti casi, un singolo errore vi costerà la partita. E se questo accade … lasciate perdere!

Sono impaziente di imparare sempre più da ogni partita … e ci sono ancora molte partite davanti a me. Per dirla in parola povere, è un gioco di cui non sono ancora stanco, perché ogni partita è una nuova avventura (720 combinazioni degli edifici neutrali, ciascuna con le sue sfumature).

Sentitevi liberi di replicare a tutto quello che ho detto: è il modo migliore per imparare!