I finalisti del Miglior Gioco Inedito 2007

Autore: 
Argomento Articolo: 

Il Concorso per il Miglior gioco inedito, che ormai da 4 edizioni è figlio della collaborazione tra Lucca Games e daVinci Games, emette il suo primo verdetto.
La giuria del concorso, dopo mesi di intenso lavoro, ha designato i 10 prototipi finalisti che saranno presentati in fiera. Il lavoro è stato impegnativo, visto il notevole numero di prototipi, giunti (per la prima volta) anche dall'estero. E infatti i migliori giochi provengono dai 4 angoli del mondo, a testimoniare che il più importante concorso di questo tipo in Italia è riconosciuto e apprezzato anche fuori.

Ecco la "top ten" del 2007 (naturalmente in ordine alfabetico, con autori e provenienza tra parentesi):

- BELLA ITALIA (Brigitte e Wolfgang Ditt, Germania)

- BIGLIETTI, PREGO! (Emiliano Venturini, Italia)

- GLOBETROTTERS (David Fröjmark, Svezia)

- IL COMMESSO VIAGGIATORE (Matteo Lirosi e Maurizio Mancino, Italia)

- ITHACA (Andrea Guerrieri, Andrea Mambrini e Roberto Pancrazi, Italia)

- MANI IN ALTO (Michela D'Addezio, Italia)

- ROUND TRIP TICKET (Uriah Otting, USA)

- TAHITI (Francesco Berardi, Italia)

- THE AGE OF EXPLORATION (Tsan Din Li, Taiwan)

- TRAVELOGUE (Dan Manfredini, USA)

I giochi, tutti ben in linea con il tema di quest'edizione ("Andata e ritorno", o "Round Trip" in inglese), subiranno ulteriori e approfonditi test, che porteranno alla definizione di tre nomination, annunciate in fiera il primo giorno della manifestazione.

Tra le tre nomination uscirà il vincitore, che riceverà in premio la
pubblicazione del proprio prototipo in formato professionale, come previsto dal bando di concorso.