IDeAG, 50 autori, 100 protitpi, 1000 complimenti

Autore: 
Argomento Articolo: 

Feedback decisamente confortanti e soddisfacenti quelli che stanno venendo postati sul forum degli Inventori di Giochi (www.inventoridigiochi.it) nonché ricevuti personalmente dall'organizzazione durante l'evento dello scorso week-end dagli stessi Autori di giochi e dai molti Editori intervenuti a Torino per la 7ma edizione del raduno nazionale degli autori di giochi IDeA G 2011 (www.inventoridigiochi.it/ideag).

Subito i link di uno degli articoli pubblicati sui quotidiani ed una gallery fotografica de La Repubblica. A venire le scansioni della rassegna stampa e le fotogallery scattate dal team di IDeAG, senza dimenticare le conferenze e le decine di interviste registrate dallo staff di MeeplesTV (www.meeplestv.it) che sono in fase di post-produzione.

http://torino.repubblica.it e http://torino.repubblica.it 2

Gli organizzatori nei panni di Paolo Mori & Walter Obert (IDG) e TinuZ & Paoletta (www.giocatorino.it) sono molto soddisfatti del lavoro degli ultimi mesi in cui si è voluto rivoluzionare l'evento che negli anni ha segnato una continua crescita a livello nazionale, fino a meritarsi spazi ed attenzioni degni di nota.

50 Autori provenieneti da tutta Italia: da Torino a Taranto, da Trieste a Palermo, passando da Milano, Genova, Pisa, Roma, Pescara, Macerata e Reggio Calabria. Queste solo alcune delle province che hanno reso questa edizione tanto eterogena.

Ottima e sentita come non mai anche la risposta degli Editori intervenuti in massa nel capoluogo piemontese. Tutti hanno preso posto ai tavoli da gioco e si sono portati via info e prototipi sui cui lavorare per eventuali nuovi prodotti del futuro.

Deciso apprezzamento dagli ospiti internazionali Bruno Cathala e Vlaada Chvatil, rimasti sorpresi dalla professionalità del evento, dalla grande partecipazione e dal senso di reciproca collaborazione instaurato tra autori di varia esperienza.

L'Italia del mondo dei giochi in scatola sta ben seminando per entrare a pieno diritto tra i paesi dove questa cultura è riconosciuta come tale, si di intrattenimento e divertimento ma anche formativa ed aggregativa.

P.M. - W.O - TZ - P.tta

www.inventoridigiochi.it

www.giocatorino.it