Il giocadellaSalute

Autore: 
Argomento Articolo: 

La conquista di un livello ottimale psicofisico corre lungo direttrici cha vedono nell’educazione sanitaria (Health Education) il momento più qualificante.

Per venire incontro a tale esigenza la Uniservices s.r.l. in collaborazione con la Lisciani Giochi, ha realizzato, per la prima volta in Italia, un mezzo comunicativo nuovo, adatto a trasmettere le basilari conoscenze scientifiche ad un vasto pubblico, dai ragazzi in età scolare ai nonni, tramite la farmacie.

Si tratta di un gioco didattico da tavolo, strutturato sul principio del gioco dell’oca, ma adeguatamente rielaborato e modernizzato. Apprendere giocando: è questo il principio pedagogico più funzionale per lo sviluppo cognitivo degli individui di ogni età; tra divertimento e socializzazione, in ogni gara vengono coinvolti più giocatori, da due a quattro persone o squadre, che devono rispondere nel tempo fornito da una piccola clessidra a domande inerenti la salute e le patologie più comuni.

"Il giocadellaSalute" (così si chiama) fornisce le nozioni di educazione sanitaria, semplici e sintetiche, in un breve spazio di tempo, quando l’attenzione dei partecipanti risulta più concentrata.

Questo gioco, presentato nelle giornate di COSMOFARMA 2010 a Roma, è presente nelle Farmacie italiane che, al passo con i tempi, sono diventate importanti presidi sanitari e quindi sono impegnate in mirate campagne di educazione sanitaria e di promozione del benessere collettivo. I cittadini potranno trovare il gioco presso le numerose farmacie che hanno aderito all’iniziativa; quelle che ne fossero sprovviste potranno averlo velocemente dai normali canali di distribuzione.

Uniservices srl

Ufficio stampa

Sito dell'editore: www.calendariodellasalute.it