Il gioco di carte Wizards of Mickey dall'Italia sbarca all'estero

Autore: 
Argomento Articolo: 

I maghi di Topolino iniziano a parlare in francese e in inglese. Wizards of Mickey – GCC , il gioco su licenza Disney che ritrae nei mazzi e rende inseparabili compagni di giochi i mitici personaggi delle storie di Topolino e Paperino, sta per sbarcare sui mercati europei, con versioni in altre lingue del Vecchio Continente, dopo l’esperienza italiana. La commercializzazione avverrà dopo l’estate.
Intanto danno risalto dell’arrivo oltralpe del nuovo gioco, edito dalla New Media di Forlì, i periodici francesi specializzati nel giochi di carte collezionabili. Ne parla, per esempio, la rivista Mana Rouge, che mostra in anteprima le carte in francese dove Mickey vestirà i panni ormai conosciuti del mago tratto dalle storie fantasy pubblicate sul settimanale Topolino. Insomma, la ricerca dei “Diamagic”, che diventano “Diamagique”, continua.

Che gioco è il gioco di carte collezionabili di Wizards of Mickey? I paperi e i topi più celebri al mondo sono diventati i protagonisti di un intreccio entusiasmante di avventure fantasy da cui è nato anche il gioco di carte collezionabili, edito da New Media Publishing di Forlì. Facile ed immediato, è il primo gioco del genere made in Italy, ma soprattutto il primo in assoluto a raffigurare Topolino, Paperino, Pippo e tanti altri personaggi Disney in un gioco di carte, rese uniche dall’evocativa grafica degli artisti disneyani. Nel suo primo anno di vita, WoM ha avuto i riconoscimenti più alti alla fiera del settore ludico “Lucca Comics & Games 2008”, guadagnandosi il titolo di Miglior Gioco Collezionabile e la menzione speciale come Miglior Progetto Editoriale