Il primo Italiano al Gathering of Friends di Alan Moon è un Goblin!

Autore: 
Argomento Articolo: 

Mentre noi siamo qua ci arrabattiamo a scrivere articoli e recensioni un fortunato Goblin è in viaggio per l'america per partecipare all'evento a cui ogni giocatore sognerebbe di partecipare: il Gathering of Friends di Alan Moon.

Per chi non lo sapesse il GoF è una specie di GobCon della durata di 10 giorni in cui 300 giocatori (e che giocatori!) da tutto il mondo rimangono rinchiusi in un hotel in una landa sperduta ed inospitale a muovere cubetti, pescare carte, lanciare dadi e compiere ogni altro arcano rituale atto a espletare l'unica attività concessa (oltre al mangiare e dormire) in quei giorni ... ovvero GIOCARE!

Al GoF non può partecipare chiunque ma solo chi viene invitato personalmente da Alan Moon o da almeno altri 3 partecipanti! Insomma, una lobby di giocatore di elite di cui fanno parte i migliori autori ed editori di giochi di tutto il mondo.

Se volete saperne di più proseguite la lettura ...

Il nostro fortunato Goblin (il cui nome svelerò solo in un articolo futuro) ha inoltre l'onore di essere il primo Italiano a partecipare alla prestigiosa manifestazione: dopo la conquista di un posto nella giuria dell'International Gamers Awards ecco un altro prestigioso traguardo raggiunto da un verde!

E' chiaro che il fortunato non potrà esimersi al suo ritorno di documentare la sua inebriante esperienza con un report dettagliato e con una moltitudine di foto.

Buona fortuna caro ... e buon gioco!

Liga