Il Trono di Spade partita online a 15 : Turno 4

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 

 

Inarrestabile come la marea, la guerra continua a imperversare su Westeros. Eventi nefasti si sono susseguiti e decine di maestri passano lunghe notti insonni trascrivendo quanto successo in questo lungo anno.

La fiera casata Martell, un tempo mai piegata, è stata stretta tra spine di rose e corna di cervo: mai nella storia il popolo dorniano è stato costretto a subire quanto ha subito quest’anno. A Prince’s pass, la cavalleria di Loras Tyrell ha teso un’imboscata alle forze di Obara Sand , costringendole alla ritirata a Yronwood. Poi, approfittando di una notte scura e piena di terrore, ha inflitto un duro colpo ai fuggitivi, decimandoli e obbligando i sopravvissuti ad una rovinosa ritirata nel Sea of Dorne. I pochi superstiti raccontano che l’esercito Tyrell ha finalmente trovato vendetta per la Potatura delle Rose e che i cavalieri di Loras, in preda ad un furore cieco, combattevano come automi, incapaci di provare pietà e assetati di vendetta. Ma nemmeno la capitale, la fiera Sunspear, è stata risparmiata: stendardi Baratheon sventolano ora nel caldo vento del sud e casata Martell giace in esilio.

Quella che doveva essere una guerra lampo, “La caduta del Drago”, così non è stata. Nella più grande battaglia navale del nostro tempo, navi Targaryen e Martell hanno sfidato la flotta di Ser Davos. Il cavaliere delle cipolle, forte del supporto Tyrell e Arryn, ha abilmente respinto l’attacco e la cavalleria di Stannis Baratheon ha preso possesso di Myr. Ma su Essos, la situazione è tutt’altro che chiara: Norvos è stata riconquistata da Ser Barristan e i lupi sono rientrati nelle gelide terre del nord. La Khaleesi e il suo drago hanno massacrato il contingente Arryn a Tyrosh, ma Lord Baelish tiene saldamente Pentos e allunga le sue mani sul trono di spade.

La flotta Lannister ha nuovamente tentato la sortita sul Golden Sound, ma le piovre tengono tenacemente la baia: Seagard è tornata nuovamente in mano Tully e la cavalleria Stark ha ripiegato sul Moat Cailin. Mentre gli occhi di Mace Tyrell erano rivolti a sud, un contingente Lannister ha preso controllo di The Reach, avvicinandosi pericolosamente a Highgarden e alle fertili terre delle Rose.

Dal nord, nessun notizia, e sebbene le donazioni delle Casate siano ingenti, nessun corvo è giunto dalla Barriera. Speriamo sia sinonimo di tranquillità e non presagio di sventura.

Che gli dei, quelli antichi e quelli nuovi, possano proteggerci.

Maestro Lawrence Canther

Se volete partecipare, contattatemi in tana (lorunks) oppure visitate la sezione giochi online!

ESTRATTO DALLA CORTE DEL RE

Cara Daenerys,
quando non avrete più terre dove stare né popoli da soggiogare con il vostro fascino potrei ospitarvi qui da noi.. si sta bene , sapete?
L'unico problemino è l'essere circondati da 5 casate tutte potenzialmente letali..
Parlate voi, nemmeno un intero mare è riuscito a proteggervi.. criticate i miei generali.. beh io critico la vostra incompetenza diplomatica prima e l'operato dei vostri generali poi.
Questa guerra non sarà di certo ricordata per l'ardore dei Tully ma di certo verranno cantate le gesta di chi è riuscito ad uccidere i draghi. Cosa che a quanto pare non era mai accaduta prima..
Edmure Tully

Parlate di incompetenza diplomatica: siate più chiari e ditemi in cosa ho sbagliato . Ho sbagliato nel farvi una proposta che vi avrebbe tolto un nemico dalle porte di casa? Ho sbagliato nel tentare di mediare tra voi e Stark quando quest'ultimo mi parlava di "rapporti freddi" con voi? Ho sbagliato nel dire allo stesso Baratheon che non avrei mai tentato la scalata al potere invadendo voi o Stark?
Parlate di incompetenza dei miei generali quando non siete riuscito a tenere Seagard nonostante gli aiuti di due casate e quello indiretto di altre due (Bartheon e Arryn non hanno sfiorato i vostri confini ). Questa come la giudicate, mancanza di ardore ?
Continuate a far riferimento ai draghi persi e al fatto che sia stata l'unica Targaryen a subire questa onta. Se non ricordo male , i miei predecessori hanno tutti perso le ultime guerre arroccandosi a Essos : tutti eccetto uno, che e' riuscito a salire al potere grazie all'alleanza con Martell e Lannister. Mi hanno narrato di quella epica guerra , della potatura delle rose e della ribellione dei quattro Re. Mi hanno anche narrato di come , grazie a Baratheon , Martell e Stark (non di certo grazie alle Trote) , il mio predessore sia riuscito a respingere l'invasione Arryn. Ci vollero 3 casate per aiutarlo. Come per ogni vostro predecessore , anche in quella guerra la vostra casata fu tradita, ritradita e ancora tradita (da Stark e Greyjoy soprattutto) , per poi essere indirizzata alle nozze rosse grazie al supporto di Lord Tywin. Fondamentalmente la vostra casata , adesso come allora, e' stata usata come una marionetta.
Forse non potete conoscere questi particolari: io si perche' ho la fortuna di avere un generale che ha combattuto e vinto quella guerra!
Un' ultimo appunto sui miei draghi: non dimenticate un piccolo particolare : sono stati abbattuti non per incompetenza dei miei generali. Sono state scelte difficili ma serene perche' sono state fatte nell'interesse della mia casata.
Fidatevi : questa guerra non verra' ricordata per l'uccisione mia o dei miei figli. Sono accaduti fatti e ci sono state scelte strategiche che meriteranno di essere ricordate per la loro negativita': non preoccupatevi, voi farete parte della storia.

Miei lord,
come sapete ora dobbiamo combattere un'altro invasore oltre ai bruti. Ed è più fondamentale che mai il vostro aiuto.Dobbiamo reclutare almeno quanto l'orda che avanza. 9 punti, non meno. Chiedo alle casate più facoltose di contribuire eventualmente anche per le altre in difficoltà, a me importa solo che arrivino nuove reclute e nuove lame in vetro di drago.
Lord comandante Jeor Mormont

 

[E' una giornata di sole a Braavos, le acque sono calme e il riflesso dell'astro sull'acqua si riflette completamente sulla imponente scultura del Titano addormentato. I consiglieri , dopo accese discussioni e notti passate, chiusi nella Sala Ampia scelgono chi appoggiare nei prossimi scontri.]
Lord tutti, gli scontri nel continente occidentale imperversano più cruenti che mai.
Alleanze cadono e si formano nuovi legami. Nulla di nuovo all'orizzonte, se non che bisogna scegliere con saggezza i propri obiettivi. Non ci si può fidare di alcuno, sono lezioni che si imparano con l'esperienza.
Le nostre terre vanno preservate, siete riusciti a portare scompiglio anche qui, oltre il mare, nel regno del Titano. Abbiamo deciso, non senza scontri, accese discussioni e valutando bene cosa ci sia in gioco di continuare ad appoggiare la Regina Daenerys.
Certo, il suo debito nei nostri confronti aumenta, arriverà il momento in cui chiederemo il conto.....e sarà molto salato! Per il momento, facciamo i nostri interessi, che non è detto collimino con tutti gli altri. Non mi aspetto che capiate, o che siate entusiasti della scelta. Ma dovete prenderne atto.
Ethan Nevion, dal Consiglio della Banca di Ferro di Braavos.

Tanti sforzi, tante alleanze, tante chiacchiere.
Lannister e Tully ancora rannicchiati sotto i loro comodi letti, a lasciare che i grandi conducano la partita.
Due famiglie, il triplo delle mie truppe, e il massimo che sono riusciti ad ottenere è stato far conquistare Seaguard agli Stark.
Vorrei precisare che rispetto Lord Stark, un vero Lord guidato dalla vera ambizione che agisce in prima persona per accrescere il potere della propria casata. Un piacere averlo come avversario.
Tywin, Edmure.
Vi dico cosa succederà adesso.
Anzi no, non credo abbiate fatto molto per meritarvelo.
Sappiate solo che neanche promettendo i vostri castelli ad altre venti famiglie riuscirete a fermarmi.
Silenzio.

Avete detto bene, tante, tante chiacchere, ma alla fine dei conti, "Euron il conquistatore" ha conquistato solo uno specchio d'acqua, specchiatevi, sguazzate e divertitevi finchè potete, potreste dover fare le valige tra non molto. Valutate l'ipotesi di farvi chiamare "Euron il cantastorie", sicuramente nelle storielle che raccontate siete un grande conquistatore, bello e avete anche due occhi.

Miei lord,
buone notizie dalla barriera.
Grazie ai vostri aiuti abbiamo installato potenti macchine d'assedio pronte a reggere l'urto di qualsiasi invasore.
I nostri ranger sono passati alla controffensiva e hanno distrutto un esercito Bruto.
Purtroppo Mance, "il re oltre la barriera" non era fra loro, ma sarà mia premura far fare alla sua testa il giro dei sette regni se dovesse capitarmi fra le mani.
Inoltre, i Bruti hanno compreso il pericolo rappresentato dagli estranei e hanno mandato contro di loro i giganti. Credetemi, non vorrei mai dover combattere contro un gigante, hanno una forza sovrumana.
Ogni estraneo presente in quel luogo è stato eradicato.
Lord comandante Jeor Mormont

Miei Lord,
I Bruti hanno deciso finalmente di attaccare la Barriera!
Vi chiedo almeno di pareggiare il contatore.
I Bruti sono stati colpiti duramente, non permette loro di rialzare la testa!
Io mi occuperò delle offerte al di là della Barriera.
Vi chiedo di offrire 3 segnalini. Ognuno di voi. Ogni casata ha il dovere di aiutarci a respingere l'offensiva. So di avervi già chiesto tanto, ma questa è un'occasione d'oro per il Re Oltre la Barriera.
Non lasciategli sfruttare quel che potrebbe essere la condanna a morte per i Guardiani della Notte!
Non lasciateci da soli.
Lord Comandante Jeor Mormont