Justinian, breve descrizione del gioco

Autore: 
Argomento Articolo: 

Ecco una breve descrizione da parte di Leo Colovini sul nuovo gioco targato Phalanx:

Justinian è un gioco che abbiamo sviluppato partendo da Bisanzio di Alex Saragosa, uno dei vincitori dell'edizione 2000 del Premio Archimede.
Ogni giocatore ha delle carte cortigiano suddivise per colore.


Il gioco si svolge in tre fasi, alla fine di ciascuna fase ci sarà uno score che riguarderà uno dei 4 colori. Con i propri gettoni influenza i giocatori devono cercare di spostare le carte cortigiano di loro interesse il più possibile vicino a giustiniano, dove si fanno più punti, ma anche ottenere il privilegio di scegliere il colore che verrà conteggiato in quel turno.
Un elemento particolare è proprio la scala dei cortigiani. Ogni tessera cortigiano ha delle finestrelle in un punto diverso della tessera. Ogni casella del tavoliere ha dei valori diversi, per cui ogni cortigiano vale dei punti diversi in caselle diverse e ogni casella assegna dei punti diversi ad ogni cortigiano diverso. Sembra un bel casino, ma in realtà tutto avviene molto semplicemente perché i valori si vedono dalle finestrelle.