La Games Workshop all'attacco!

Autore: 
Argomento Articolo: 

La GW è scesa in campo, soprattutto legale; ha infatti iniziato a mandare tramite i suoi legali lettere di "Cessa e desisti" rivolte ai vari siti e blog che hanno tra i loro download file che riguardano contenuti di proprietà (intellettuale) della GW.

Chiaramente chi è stato colpito per primo è BGG, dato il valore mondiale del sito nel campo dei giochi, ed è per questo che Aldie (l'amministratore) ha postato un comunicato (versione tradotta) per informare gli utenti della spiacevole situazione che si sta delineando.

Aldie invita anche a non intraprendere azioni di rappresaglia sparando a zero comemnti/voti sui giochi GW presenti nella classifica di BGG, ma certo che la tentazione è forte...