La Tana dei Goblin Padova raddoppia

Autore: 
Argomento Articolo: 

Grazie al grandissimo entusiamo di un recente Goblin, TdG - Padova apre una sezione staccata a Pianiga alle porte di Padova, per consentire a quanti risiedono appena fuori Padova di coltivare la loro passione più facilmente.


<?xml:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:smarttags" />LA TANA DEI GOBLIN PADOVA RADDOPPIA!<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

 

Il Direttivo di Asgard - Tana dei Goblin Padova è lieto di annunciare che domenica 3 aprile 2011 è stata aperta la sezione distaccata di Pianiga (VE)!

D’ora in poi gli appassionati della zona est di Padova e provincia, dei comuni della riviera del Brenta, del graticolato salese e del miranese (ma, bontà loro, anche quelli che abitano più in là…) potranno contare su un punto di riferimento più comodo da raggiungere e trovare un fornito servizio ludico (per ora limitato ai soli GDT) appunto, a Pianiga, in via Di Rivale 126 (presso il Centro Parrocchiale di Rivale).

L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla volontà di un nostro socio,  che, a conclusione di molteplici contatti con vari soggetti proprietari di strutture idonee, ha trovato disponibile ad accogliere questa nuova realtà il Parroco di quel paese, che ha concesso, a condizioni non proibitive, locali ed arredi a sufficienza per praticare in loco questa forma di intrattenimento socializzante ed “intelligente”.

All’inizio si prevedono aperture soltanto le domeniche (e qualche festivo) pomeriggio (dalle 15,00 alle 18,30, alternate), nel tentativo di catturare l’attenzione soprattutto di ragazzi, giovani e famiglie, ma in seguito, se vi sarà richiesta, non si esclude la possibilità di inserire anche qualche serata.

Le date già fissate sono: domenica 17/04, lunedì 25/04, domenica 8/05 e domenica 22/05. Appena stabilite, le altre date verranno pubblicate sul sito e sulla pagina “facebook” dell’Associazione.

Al citato socio, nominato responsabile di Sezione, è stato dato un mandato di gestione praticamente autonoma tendente alla divulgazione massiva: per questo, oltre a quanto anzidetto, è allo studio un progetto di ludoteca “itinerante” tra centri giovanili della zona o in occasione di sagre, feste ed eventi vari che ivi si svolgono ciclicamente.

La marea verde si espande!