L'angolo della poesia

Autore: 
Argomento Articolo: 

Il componimento di Prousseau sulla GobCon sul Cansiglio che non poteva essere relegato solamente nelle pagine del forum:

Per quel del Cansiglio

m’aggrego al convoglio.

Dopo qualche miglio

arrivo e lì soglio

vedere un miscuglio

di goblin, m’abbaglio!

Mi dan del coniglio

ed allor m’accapiglio

m’acciglio e battaglio

e non certo per sbaglio

del buon Verdefoglio

i nemici sbaraglio.

Ma poi mi risveglio

abbandono il cipiglio

e tosto ripiglio

migliore consiglio:

nel gioco mi scaglio

e più ne scandaglio,

più ludico quaglio

felice ragguaglio.

Ignoro l’orgoglio

ed allegro attanaglio

piacere che eguaglio

a quel di Cereglio.

Mangiamo che è meglio

se no poi mi sfaglio,

spaghetti allo scoglio

oppure aglio e oglio?

Ma poi l’ora vaglio

e sebbene non voglio

con vero cordoglio

di là me la squaglio.