Le Grandi Monografie Fuorilegge - Paolo Mori

Autore: 
Argomento Articolo: 

Ludografia - Paolo Mori, la supervalutazione dell'usato

Inizia con l'autore più gettonato del momento la serie di monografie, omaggio ai protagonisti del mondo ludico.

Paolo Mori nasce a Parma nel 1977, e inizia la sua carriera di autore prima di pubblicare un gioco, nel senso che è già lì a dar consigli a destra e a manca nel 2005, quando dà vita insieme all'anziano Obert a Inventori di Giochi, "la prima community italiana di autori di giochi" (anche l'unica, direi, e meno male). La pubblicazione arriva l'anno dopo, col semi-sconosciuto Ur, un gioco di civiliz di piazzam di cubetti, che vince a sorpresa il Best of Show nonostante sia un prodotto abbastanza inutile.
Ma, ripensando al premio, non è che sia poi una gran sorpresa.
Il gioco è un gioco di piazzamento tessere e spostamento cubetti, in cui ci si frantuma la testa per un'ora per controllare set di tessere al fine di fare punti vittoria. Un gioco di Knizia, ma senza l'estro di Knizia, se mai Knizia ha avuto un estro.

Continua su Il Puzzillo (http://www.ilpuzzillo.com/2012/09/paolo-mori-la-supervalutazione-dellusato.html).