LUDIVARESE 2013 - COME NASCE LA NUOVA FIERA DEL LUDICO A VARESE -

Manifestazioni

Domenica 15 settembre 2013 si svolgerà nel centro di Varese la prima edizione di LUDIVARESE (www.ludivarese.com)!
In questa intervista esclusiva rilasciata a Idee Ludiche (www.ideeludiche.blogspot.com), l'organizzatore dell'evento Mauro Bertozzi ci racconta in modo approfondito i segreti della manifestazione!

Domenica 15 settembre 2013 si svolgerà nel centro di Varese la prima edizione di LUDIVARESE (www.ludivarese.com)!
In questa intervista esclusiva rilasciata a Idee Ludiche (www.ideeludiche.blogspot.com), l'organizzatore dell'evento Mauro Bertozzi ci racconta in modo approfondito i segreti della manifestazione!

Domenica 15 settembre 2013 si svolgerà nel centro di Varese la prima edizione di LUDIVARESE!
Come nasce e di cosa tratterà ce lo spiega Mauro Bertozzi, il vulcanico organizzatore della manifestazione che, in questa intervista esclusiva rilasciata a Idee Ludiche, ci racconta in modo approfondito i segreti della manifestazione!

Come prima cosa conosciamo meglio Mauro:

Ciao a tutti, come già anticipato mi chiamo Mauro, vivo a Varese, ho 35 anni (sic), e principalmente sono uno sviluppatore di software. Nel tempo libero vado in giro in moto, gioco ai videogiochi (PC e PS3) e...beh, ai nostri amati giochi da tavolo, ai quali sono arrivato in modo trasversale: tirato dentro dal nuovo vicino di casa!

Bene Mauro, ora spiegaci come e perchè nasce l’idea di creare questo evento a Varese?

L'idea di LudiVarese e la sua effettiva realizzazione, come spesso accade, sono due cose completamente diverse.
L'idea in sè nasce, molto semplicemente, dopo esser andato a Play Modena e subito dopo al Trofeo Besozzi organizzato dagli amici di Slow Game - che per chi non lo sapesse sono anche gli organizzatori dei Giochi dell'Uva a Borgomanero -. In quell'occasione ho anche scambiato due parole con i ragazzi di GiocAosta e si è accesa la lampadina: “perchè io no?”
E ho pensato: un torneo bene o male si organizza, qualche tavolo demo lo mettiamo su, magari un produttore di giochi ha voglia di partecipare, sentiamo se un Ludobus ha voglia di fare una capatina...ma si, se il Comune di Varese ci da il permesso di usare i Giardini Estensi qualcosa di semplice si può fare. E poi, beh, è andata com'è andata…

Ossia?!

Beh, due settimane più tardi, intanto che mi chiedevo: “Ma perchè diavolo sto facendo tutto questo?!”, ho capito che c'era qualcosa nell'aria che aveva voglia di accadere e che aspettava solo un catalizzatore, qualcuno che dicesse “partiamo!”.
Il Comune si è fatto prendere dall'entusiasmo e ci ha concesso tutto il supporto possibile (posso ringraziare l'assessore Ghiringhelli, vero?), i publisher di giochi anche, le ludoteche, i negozi...sono tutti saltati sul carro con noi. E così dall'idea di una cosa per pochi intimi ci troviamo con una fiera che promette di essere uno sballo e coinvolgere e travolgere l’intero nord Italia!

A chi è rivolta principalmente la manifestazione?

A chiunque abbia voglia giocare: vuole essere una fiera del Ludico, non del solo gioco in scatola.
In questa edizione, per motivi logistici, ci siamo concentrati solo su alcuni settori, ma mi piacerebbe in future edizioni coinvolgere anche lo sport, per dimostrare che è possibile divertirsi in mille modi diversi, senza che questi siano in antitesi tra loro.
Per me l'esempio più immediato di questo modo di godersi la vita è rappresentato dai ragazzi della Ludoteca Galliatese, i quali si trovano tutti i mercoledì per giocare ai giochi da tavolo dopo una partita a calcetto o a basket.
In questa edizione, comunque, il nostro focus sono famiglie e bambini. Questo non vuol dire che non ci saranno attività per gli altri, anzi, solo che vorrei riuscire a “portare” il gioco in scatola a chi non l'ha mai provato. Per questo si è pensato alla formula della fiera cittadina completamente gratuita: per evitare di ghettizzarci di nuovo in qualche palazzetto a darci pacche sulle spalle tra di noi.

Puoi rivelarci chi parteciperà?

La lista è bella lunga ed in continua evoluzione, faccio ancora fatica a farmi un quadro esatto. Però ti posso anticipare qualche nome...tra i publisher al momento abbiamo Cranio Creations, Ghenos Games, Giochi Uniti, Raven, Red Glove, WBS, Post Scriptum, e stiamo cercando una formula che vada bene per coinvolgere in qualche modo anche Uplay e GiochinScatola. Ci saranno diverse ludoteche, club di Soft Air, Laser Tag, ricostruzioni storiche, club di modellismo, ed alcune realtà locali di giocattoli e di intrattenimento. Ah, e gli immancabili ed irrinunciabili tornei ufficiali di GCC :-)

Quanto durerà la manifestazione?

E' una prima edizione! Ci siamo concentrati su un giorno solo, altrimenti era impossibile: Domenica 15 Settembre, dalle 11.00 alle 21.00!
Sabato ci sarà una sorta di giornata di avvicinamento con piccoli eventi sul territorio come aperitivi con delitto, incontri con gli autori, tavole rotonde sul gioco, forse qualche ludoteca...tutte cose più “intime” per avvicinare la città e approfittarne per riscaldare e rodare i motori.

Avete intenzione di ripetere l’evento in futuro?

E' una domanda retorica, vero? :-)

A giudicare dalle parole di Mauro pare proprio che a Varese si stia lavorando sodo per organizzare qualcosa di veramente unico!
Non possiamo che fare i complimenti all’organizzazione che, in pochissimo tempo, è riuscita a creare una manifestazione che può vantare la partecipazione dei principali nomi dell’editoria ludica italiana, e questa non è cosa da poco, anzi, è indice che LUDIVARESE si porrà sicuramente come un evento di prim’ordine nel panorama italiano.
Non mancate dunque all’appuntamento: Domenica 15 settembre, dalle 11.00 alle 21.00 nel centro storico di Varese - ingresso GRATUITO - !