Martedì 21 agosto, Broodwars: Il Destino di Tassadar

Autore: 
Argomento Articolo: 

Martedì 21 agosto, Broodwars: Il Destino di Tassadar

Esaltati dalla fastosa modalità Conquista Galattica a 25 PV i tre dell'Ave Maria Ludica ci riprovano.

Luigi-Overmind, Evd-Jim Raynor (sorteggio) e Aledrugo-Tassadar (sorteggio) sono belli che pronti a darsi battaglia.

Aledrugo parte col dente avvelenato: Evd ha Jim Raynor. Tutti sanno che Jim è l'alter ego di Aledrugo: poco male Tassadar è pronto a dare (di nuovo) la vita per la vittoria finale.


Set up

Evd ha tre confini: 2 da 2 pianeti di distanza da Aledrugo e da un pianeta conteso da Luigi e Aledrugo.

Luigi e Aledrugo hanno 2 confini da 1 pianeta.

Bonus di Fazione (per ogni era):

Evd: bonus produttivo, bonus moduli e "Il Finale Amaro".

Luigi: Overmind, Cerebro e produzione extra

Aledrugo: Warpgate, Carrier Eroico e dominio della navigazione.

I) Strategie molto diverse

Molti gli episodi degni di nota nell'inizio del conflitto.
Evd sceglie di essere lontanissimo dai PV, Luigi al solito di ottimizzare l'Overmind e schizzare a PV mentre Aledrugo parte potenziando la produzione poderosamente.

Aledrugo si chiede come mai Luigi abbia scelto di partire vicino a lui.

Luigi sbaglia clamorosamente risposta: "Perchè sei un Protos e io sono Zerg". No, non si fa: Aledrugo è capace di serbare rancori ancestrali. Figuriamoci Tassadar!

Appunto per questo Aledrugo-Tassadar punta diretto ai Reaver con relativa carta Tech. Accerchia Luigi-Overmind da Moria al primo turno complice il Warpgate.

Al secondo giro Aledrugo-Tassadar massacra la base Zerg e insidia l'installazione Overmind direttamente.

Evd presidia le due stazioni spaziali in gioco e si crogiola con comandi oro onanistici a ripetizione.

Punteggio:

Turno uno: Luigi 5 PV, Evd 1 PV, Aledrugo 1 PV

Turno due: Luigi: 8 PV, Aledrugo 4PV, Evd 2 PV.

II) Convocazioni (di Arconti) e Sciami (di Zerg)

Nella parte centrale di gioco Luigi-Overmind punta tenere PV e continuare la fuga sperando di trincerarsi nel finale e vincere di rendita.
Aledrugo-Tassadar invita Evd alle ostilità contro lo Zerg in fuga: confini vuoti verso Evd-Raynor (sprovvisti comunque di preziosi PV) e campo libero per i Terran contro i 2 PV Zerg su Torus.
Evd-Raynor ha altri piani: Spettri, Yamato, Vascello scientifico e Tech Shock EMP anti Protos. Pare incredibile ma le truppe Terran si concentrano contro i Protos e della parte opposta della Galassia dove non ci sono PV.

L'abominevole installazione Overmind viene distrutta da Tassadar mentre fanno la comparsa schiere di Arconti e Templari con Psionic Storm.

Overmind si rifugia nella cintura di asteroidi dove installa Cerebro sotto un ammasso di metano congelato: presente un peto congelato? Stessa cosa.

Punteggio:

Turno tre: Luigi 13 PV, Aledrugo 8 PV, Evd 4 PV.
Turno quattro: Luigi 17 PV, Aledrugo 12 PV, Evd 6 PV

III) Umano, troppo umano

La resa dei conti?

Evd-Raynor continua a produrre truppe al confine protos.

Aledrugo-Tassadar esasperato dall'immobilismo terran sferra l'attacco ai 2 PV Zerg su Torus arrivando a far sentire il proprio fiato su Luigi-Overmind.

Sembra la resa dei conti su Torus: invece Evd-Raynor e Luigi-Overmind sbagliano il piazzamento degli ordini. Luigi, grazie a carte evento e Cerebro dovrebbe piazzare 6 ordini...così non è e la cosa trae in inganno Evd che piazza solo 3 ordini. C'est la vie.

Luigi-Overmind è vicinissimo alla vittoria.

Scatta la fase 3: Evd-Raynor gioca "L'Amara Fine" ovvero meno 2 PV agli avversari. E' ormai chiaro che ha in mente un attacco su più fonti...contro Tassadar!

L'Overmind è data per vincente, anche in virtù della pesca della prima "La Fine si Avvicina" assieme a un prezioso quanto inaspettato punto vittoria extra.

E Tassadar? Convoca Arconti Oscuri e passa un intero turno di soli sviluppi tecnologici nella speranza di reggere contro due fronti: Allucinazine, Maelstrom e Feedback.

Evd-Raynor assalta Tassadar su tre fronti ovvero ovunque, i Protos ricambiano bruciando tutto e salvando il presidio da 2 PV su Torus con Maelstrom.
Luigi-Overmind minaccia i Protos a sua volta: primo e ultimo in classifica contro il secondo!

Turno cinque: Luigi 19 PV, Aledrugo 18 PV, Evd 8 PV

Turno sei: Luigi 23 PV, Aledrugo 20 PV, Evd 12 PV

IV) Il Destino di Tassadar

Ultimo turno, matematico. Evd-Raynor non può vincere forse già dal 4to turno.

Continua il piano di distruzione Terran ai danni Protos: Tassadar non perde di vista l'obiettivo PV e continua a ricercare e ciclare maelstrom: resistere, resistere, resistere.

Luigi-Overmind commette un errore nella foga di distruggere Tassadar forte dell'inaspettato aiuto Terran: attacca Torus lasciando sguarnito 1 PV nella cintura di asteroidi...potrebbe non chiudere!

Tassadar mantiene due territori da 2 PV ciascuno, Raynor entra nella base Protos vicina a Torus...si profila un altro turno, l'ottavo....ma.

L'enorme quantità di ricerca porta una marea di carte evento a Tassadar e a Overmind.

Luigi-Overmind gira la Seconda "La fine si Avvicina" con relativo punto vittoria extra e arriva a 25! Partita finita...?

Non proprio, anche Aledrugo-Tassadar gira la terza "La fine si Avvicina" e pareggia a 25 PV.

Spareggio: numero di risore, pari!

Numero di territori: 4 Zerg contro 6 Protos, vince Aledrugo-Tassadar!

Turno sette: Luigi 25 PV, Aledrugo 25 PV, Evd 16 PV


Aledrugo-Tassadar vince una partita due contro uno apparentemente impossibile capitalizzando gli errori altrui e non sbagliando mai.

Ottimo Luigi-Overmind, si conferma un gran bel giocatore Zerg.

Evd-Raynor gioca come se fosse un match Survival invece che a PV...e chiude quasi doppiato con quasi tutte le truppe in gioco.