NEWS WARGAME 5

Autore: 
Argomento Articolo: 


Un caro saluto a tutti gli amici pelleverde  e si riprende con le news sui giochi di guerra! <?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />


Facciamo il consueto salto in chez GMT GAMES: <?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

 

In arrivo il secondo gioco che nasce da un progetto di partnership con Victory Points Games (il primo è  No Retreat: The Russian Front - Deluxe Edition):

 

Fading Glory 

http://www.gmtgames.com/p-345-fading-glory-napoleonic-series-20-multi-pack-1.aspx

dalla popolare serie Napoleonic 20 Series.

L'idea è di cercare di riprodurre 3-4 giochi della serie in ogni scatola, con gli standard GMT.

Il sistema di gioco è di bassa complessità, e propone un numero di counter presenti sulla mappa, in genere non superiore ai 20 pezzi, per entrambe le parti. La serie propone giochi abbastanza veloci, comunque divertenti e, in genere, dispone di otto pagine di regole standard e uno-a-due pagine di regole speciali per ogni titolo.Una caratteristica è l'utilizzo di carte evento “narrative”, che aiutano a "raccontare o ricreare la storia" di ogni battaglia o piccola campagna.

 

In arrivo sugli scaffali dei nostri negozi preferiti:

 

Infidel

http://www.gmtgames.com/p-292-infidel.aspx

gioco veloce, con regole semplici, con un sacco di battaglie, azione, vessilli colorati, condottieri e tanto,  tanto, divertimento. Incentrato sui combattimenti più importanti della prime crociate tra  cristiani e musulmani, il periodo vede l’assoluta supremazia delle cavallerie e oppone i cavalieri pesantemente armati europei alle più agili cavallerie leggere Orientali.

Combat Commander BP #4: New Guinea

http://www.gmtgames.com/p-314-combat-commander-bp-4-new-guinea.aspx

il quarto gioco della fortunatissima serie Combat Commander, giocabile solo con CC Pacific War. Turni destrutturati e caos assoluto nelle giungle della Nuova Guinea.

 

Case Yellow

http://www.gmtgames.com/p-271-case-yellow.aspx

Il primo settembre 1939, la Germania invade la Polonia, scatenando la seconda guerra mondiale. Fatta eccezione per piccole rimostranze, Francia e Gran Bretagna restano a guardare. I Tedeschi, invece, mettono a punto la loro tecnica della BlitzKrieg e il 10 maggio del 1940, scatenano la guerra lampo sugli Alleati occidentali. Sei settimane più tardi, la guerra finisce con una schiacciante vittoria tedesca. La Francia invasa. I piccoli eserciti olandesi e belgi, polverizzati in battaglia, si sono arresi. La Gran Bretagna salva la maggior parte dei soldati, ma lascerà sulle spiagge di Dunkerque un arsenale. Case Yellow è una semplice, ma accurata, simulazione di questa monumentale campagna.  

Nightfighter

http://www.gmtgames.com/p-233-nightfighter.aspx

Duelli aerei in notturna durante la seconda guerra mondiale. Il gioco ricrea i combattimenti aerei in vari scenari. Dai bombardamenti notturni su Londra, a missione di intercettazione e varie altre cose con un sistema abbastanza nuovo.
Presenti una grande varietà di aerei: dal Do217s allo Ju88, allo He219. Rarità come il Ta154, il Me262B e il giapponese Gekko J1N1.

 

 

Altre novità ci giungono dalla mitica AVALON HILL

Dopo il remake di Battle Cry

http://www.wizards.com/default.asp?x=ah/prod/avbattlecry

il primo gioco della serie Command & Colors, con grafica migliorata e regolamento aggiornato, di cui ho fornito la recensione dell’originale: http://www.goblins.net/modules.php?name=Reviews&rop=showcontent&id=1189

ecco un gradito ritorno di un gioco appartenente alla gloriosissima serie Game Master (quella di Axis & Allies) della Milton Bradley:

Ikusa:

http://www.wizards.com/default.asp?x=ah/prod/ikusa

che altri non è che la riproposizione riveduta e corretta di Shogun, the Seven Sword! Nel Giappone feudale del XVI secolo infuria la guerra in tutto il paese. Tra daimyo, samurai, guerrieri e ashigaru, con l’aiuto dei ronin o dei ninja, tra spie, gestione delle risorse, acquisizione di esperienza e strategia occorre dimostrare la forza del proprio valore e guadagnare il titolo di Shogun!

 

Concludiamo con il solito sguardo all’era napoleonica:

Dopo il quadrigame presentato la scorsa volta, del maestro Kevin Zucker

http://www.napoleongames.com/TCS.html

 

La Battaille de la Moskowa:

http://www.clashofarms.com/

Un’imperdibile ritorno. Ritorna, in una nuova edizione, una delle pietre miliari nella storia del wargame napoleonico, ora riproposto con la spettacolare grafica della Clash of Arms.

Un monstre-game, da non perdere per i patiti delle battaglie napoleoniche!


Bene! Con questo è tutto per questa edizione news. Arrivederci al prossimo appuntamento. 

Buon gioco, Aringarosa.