Nuovo gioco italiano: High Voltage

Autore: 
Argomento Articolo: 

Gentili giocatrici e giocatori,
Post Scriptum è lieta di annunciarvi la sua nuova produzione: High Voltage!
High Voltage è un nuovo gioco italiano che rappresenta a tutti gli effetti un doppio debutto: quello di Gianfranco Sartoretti come autore e quello di Post Scriptum come casa editrice vera e propria, slegata dalle logiche dell'autoproduzione. Il gioco esce in collaborazione con Scribabs di Paolo Vallerga, anche art director e autore delle illustrazioni...
High Voltage è un german game con regole semplici, ma ricco di strategia, con una buona interazione fra i giocatori, la giusta dose di fortuna e un'elevata componente tattica che lo rende avvincente fino all'ultima mossa.
I giocatori pescano segretamente un colore all'inzio della partita e devono cercare di comporre linee elettriche scoprendo e piazzando le tessere presenti sul tavolo in modo tale da realizzare più punti possibili col proprio colore.
Il prototipo del gioco è stato presentato per la prima volta dall'autore a Piossasco in occasione della prima edizione di IDeA G. Curiosamente si tratta della stessa manifestazione in cui fu presentato il primo prototipo del primo gioco edito da Post Scriptum, BauSquitMiao.
Dopo quasi due anni di playtest, con la preziosa collaborazione dell'associazione ludica GiocaTorino, il gioco vede finalmente la luce grazie allo sforzo congiunto di due case editrici giovani, piene di entusiasmo e pronte a valorizzare le idee più interessanti partorite dalle menti dei nuovi autori italiani.
La realizzazione del gioco è stata affidata a Carta Mundi e Lorenz Contimba, ditte la cui qualità ed efficienza è ben nota nel mondo ludico.
Il gioco dovrebbe essere presentato in occasione di VerCon 2006. Sarà sicuramente presente a ModCon, Essen e Lucca Games.
Fonte: Post Scriptum