OnStage! a Parole fuori dal comune

Autore: 
Argomento Articolo: 

Giovedì 26 ottobre prende il via la sesta edizione di Parole fuori dal comune, un’iniziativa promossa e organizzata dal Sistema Bibliotecario del Vimercatese, con il contributo della Provincia di Milano – Settore Cultura.
La kermesse, che continuerà fino al prossimo 5 dicembre, prevede 21 appuntamenti, che si terranno nelle varie biblioteche del Sistema.
Come lo scorso anno, ogni serata è inserita in un filone, cinque in tutto.
Tra i vari filoni, segnaliamo in particolare Parole&Ruoli, con il quale gli organizzatori della manifestazione portano nelle biblioteche un gioco che sta riscuotendo un grandissimo successo in tutta Italia. Si chiama On stage! ed è stato inventato da Luca Giuliano nel 1995. Si tratta, in pratica, di un gioco di ruolo teatrale. La prima delle tre serate sarà dedicata all’Amleto di Shakespeare: ci sarà un palco, come a teatro, e ci saranno degli attori. Anzi, dei gioc-attori, scelti con un casting tra gli utenti delle biblioteche del Sistema (di questo vi forniremo in seguito comunicazione specifica), che avranno la possibilità di vivere, di cambiare secondo la propria sensibilità la tragedia dell’artista inglese. Chi impersonerà il perfido zio Claudio, per esempio, potrebbe decidere di evitare la brutta fine riservatagli nell’opera originale: meglio regnare indisturbati sul trono del fratello assassinato, piuttosto che finire infilzati dal vendicativo nipote nella scena madre del dramma. Tutto ciò sarà possibile, senza che il regista ponga resistenza: perché Parole&Ruoli non è una recita, ma un gioco, nel quale anche il pubblico sarà protagonista. Dopo Amleto, si giocherà con le Streghe di Salem e con Robin Hood.
Fonte: Brianzanews

Per ulteriori informazioni e per il programma completo delgli eventi visitate il sito ufficiale.