Origin: La Vecchia CON

Autore: 
Argomento Articolo: 

Raccogliendo un po’ gli umori dei giocatori abbiamo avuto la netta sensazione che se PLAY è da tutti percepita come un grande successo e la manifestazione giusta per dare visibilità al mondo ludico, è altrettanto vero che c’è una certa nostalgia per la vecchia CON di fine settembre in cui si andava a giocare e basta, senza fronzoli ed altri effetti collaterali, e soprattutto si restava al tavolo fino ad ore antelucane.

<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /> 

Vecchi volti familiari con cui condividere un fronte della guerra franco prussiana o una rapida partita ad un german game.

Beh… è giunto il momento di porre rimedio a questa mancanza.

I tempi sono molto ristretti e quindi organizzare da zero, quello che sarebbe un ritorno alle origini, da cui il nome –ispirato anche ad Origins in America che ripristinava quel clima confidenziale andato perduto con GenCon- sarebbe stato proibitivo.

Eccoci quindi a presentarvi una sorta di “numero zero”, una piattaforma di partenza per poi migliorarci per la prossima edizione del 2012.

<?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" /> 

Quindi l’invito è per tutti i giocatori “hard gamer” e non, amanti dei gestionali, degli strategici, dei militari, delle pedine, valanghe di dadi, puzzilli e carte, per settembre, 24 e 25 (con possibilità di arrivo e gioco anche dal 23) a Settimo Torinese.

 

Non vi spiegheremo nulla e non vi presteremo nulla, saremo li con le nostre belle scatole alla ricerca di compagni di gioco.

Volete giocare a Civilization o Twilight Empires e lasciarlo setuppato sul tavolo? Lo potete fare!

 

Origin, organizzata e gestita dalla Tana dei Goblin, sarà collocata all'interno di Settimo in Gioco, manifestazione giunta alla quarta edizione a cura di Terre Selvagge e della biblioteca civica multimediale Archimede, offre ai visitatori esperienze ludiche quali: i tornei della Boardgame League, tra cui spicca la finale nazionale di Carcassonne; le ultime novità in partenza per Essen e uno spazio di approfondimento grazie a Giochi con l'Autore; una serie di attività per le famiglie con le ludoteche dei grandi e dei piccini grazie al contributo del  Coordinamento Quelli che Giocano ed il Centro per la Cultura Ludica di Torino.

 

Quest’anno la CON viene organizzata a Settimo, ma –come tradizione vuole- il prossimo anno sarà in un’altra città, perché la “vecchia CON”, prima di diventare stanziale a Modena, girava (VerCON, PadCON, ModCON e anche RomaCOM per chi se la ricorda ancora).

 

Vi aspettiamo numerosi e siamo pronti ad accogliere tutte le idee che potete avere, perché non vogliamo assolutamente dare alcuna etichetta all’evento, non è una GobCON dei Goblin, non è di Tizio o di Caio, né di un produttore o di un distributore, è la CON dei giocatori!