PisaCON 2012: i ringraziamenti

Autore: 
Argomento Articolo: 

Sono passati alcuni giorni da PisaCON, abbiamo avuto modo di sistemare, riprenderci dalle fatiche ludiche e ripartire con la vita di tutti i giorni. Ma c'è una cosa importante che dobbiamo fare prima di poter dire che PisaCON 2012 si è conclusa e questa è ringraziare tutti coloro che hanno reso la manifestazione possibile.

I primi grazie vanno al Comune e alla Provincia di Pisa per il loro patrocinio e ai nostri sponsor: la sezione soci di Pisa dell'Unicoop Firenze, il Wall Street Institute di Pisa e il Planet Bowl di Pisa. Con la prima è già in corso da tempo un'attiva collaborazione che ha portato alla creazione di pomeriggi ludici mensili mentre l'entusiasmo e l'interesse dimostrati da parte dei nuovi sponsor fanno presagire l'inizio di una lunga amicizia.
A questi si devono aggiungere i nostri "sponsor tecnici": Giochi Uniti, Red Glove, uplay.it che hanno arricchito le nostre riffe e i nostri tornei donando alcuni dei premi e che hanno supportato la nostra ludoteca prestandoci le ultime novità.
La collaborazione con la "Stazione Leopolda" e i Creatori di divertimento si è rafforzata ancora di piú quest'anno e non possiamo che augurarci che continui questa sinergia.
Ringraziamo poi Andrea Angiolino, Michele Mura e Marco Valtriani per essere intervenuti a dimostrare e far provare i loro giochi arricchendo la nostra manifestazione con la loro presenza e simpatia.
Desideriamo poi ringraziare le realtà commerciali che hanno portato i loro giochi e preso degli spazi all'interno della manifestazione, portando una vasta offerta di giochi ai presenti.
Con questa edizione la Tana dei Goblin Pisa ha deciso di rafforzare i suoi legami con le varie associazioni ludiche presenti sul territorio, invitandole a presenziare per farsi conoscere e divulgare sempre più l'idea del gioco come passione, grazie quindi a LUS - Ludoteca Scientifica, Ingegneria del buon sollazzo, Toscana GO, Scacchi Insorgenti, Accademia del giuoco, Circolo Scacchistico La Torre, Secondi Figli, Alipes, Finestre Culturali e YoYoManiacs per essere intervenuti ed aver arricchito PisaCON con la loro presenza.

Un enorme ringraziamento va a tutta la comunità verde, molti goblin si sono fatti centinaia di chilometri per essere presenti, non solo a giocare ma anche e soprattutto per dare una mano in pieno spirito di solidarietà tra affiliate. Bologna, Grosseto, Lodi, Roma, Viareggio (in ordine alfabetico) sono state vive e presenti e di questo non possiamo che essere felici.
La Tana dei Goblin Pisa desidera poi ringraziare tutti i suoi associati, che anche in questa occasione si sono rimboccati le maniche e hanno portato avanti senza lamentarsi questo piccolo sogno chiamato PisaCON, senza l'impegno di ognuno sarebbe mancato un ingrediente fondamentale per rendere questa manifestazione il successo che è stato.

Ultimi ma non per importanza, il nostro grazie più sincero va a tutti quelli che sono passati da PisaCON, sia per semplice curiosità sia per sedersi ad un tavolo di sabato mattina e alzarsi solo a notte inoltrata. Tutto l'impegno e la fatica vengono ripagati dal vedere volti sorridenti e persone felici di partecipare ad un week end ludico come pochi se ne vedono dalle nostre parti.