PisaCON: visita guidata Castelli e Torri

Autore: 
Argomento Articolo: 

Pensavate che PisaCON fosse tutta sfrenato divertimento e grandiosa offerta ludica?

Che ci saremmo occupati solo della nostra ludoteca, dei tornei BGL, degli stand, degli ospiti, della nostra asta dei giochi usati, delle dimostrazioni di scacchi, Go, Carrom, o di trovare convenzioni con gli alberghi?

La Tana dei Goblin Pisa, in collaborazione con il Comune di Pisa offre ai partecipanti di PisaCON due possibilitá per intraprendere una visita guidata gratuita alla scoperta delle bellezze nascoste lungo l'Arno.


Le due visite saranno effettuate nella giornata di Sabato 25 febbraio alle ore 11 e alle ore 17, dureranno un'ora e prevedono lo stesso itinerario.

Il percorso inizierà dalla Stazione Leopolda, da qui andremo al Giardino Scotto (entrata da via Bovio attraverso l'ex ponte levatoio) e spiegheremo la funzione della fortezza e il contesto della fine della Repubblica Marinara Pisana.
Usciremo sul Lungarno Galilei e questo ci darà la possilità di fare un flashback sulla Pisa Repubblicana, sull’importanza del fiume e degli scali, di fornire una descrizione architettonica e storica degli ordini militari presenti in città e di descrivere alcuni dei principali edifici presenti in entrambi i lati del fiume:

- Palazzo Lanfranchi
- San Matteo
- Archivio di Stato
- Chiesa di S. Sepolcro
- Ufficio Fiumi e Fossi

Giunti sul Ponte di Mezzo faremo una sosta in piazza Gambacorti, dove potremo osservare le Logge dei Banchi e il Casino dei Nobili.
Facendo ritorno alla Stazione Leopolda, attraverso la via San Martino, ci soffermeremo ad illustrare gli impianti delle case-torri esistenti, la Statua Romana (dedicata a Kinzica de Sismondi) e la Chiesa di San Martino (con una sosta sul lato della chiesa per un piccolo approfondimento sulle tecniche costruttive).
Il contesto ci darà la possibilità di aprire una parentesi storica sulla figura di Kinzica de 'Sismondi e sulla figura del Conte Ugolino.
Infine, rientrati alla Stazione Leopolda daremo uno sguardo alle modifiche ottocentesche della città e spiegheremo la funzione ferroviaria della Leopolda.

In caso di pioggia, lasciando inalterata la distanza e la durata, potranno essere inserite delle soste all'interno del giardino Scotto, sotto le Logge, a Palazzo Lanfranchi, nella Chiesa di S. Sepolcro, nello spazio sopra Banchi e nella Chiesa di S. Martino.

Per informazioni:
FORMAcultura
- Tel. 050 20438 [9:00-13:00]
- e-mail: info@formacultura.it

Per prenotare:
scrivere a info@pisacon.it indicando:
- Nome e cognome
- Orario della visita alla quale si intende partecipare

Numero di partecipanti:
Il numero minimo di partecipanti è di 10 persone, il numero massimo 25.