Presentazione Wings of War

Manifestazioni

E' stato oggi presentato dai due autori il gioco Wings of War, combattimenti aerei nella prima guerra mondiale, al Giocofollia di Roma.

E' stato oggi presentato dai due autori il gioco Wings of War, combattimenti aerei nella prima guerra mondiale, al Giocofollia di Roma.

Per i giudizi sul gioco vi rimandiamo alla recensione in linea ASAP; nel frattempo ecco il report della battaglia:


Tedeschi:


Monia - Albatros B Va / Costanza - Sophwit Camel catturato / Andrea - Foker Dr. I


Alleati:


Tommaso - Sophwit Camel  / Roberto - Spad 13 (di Baracca) / Pier Giorgio - Sophwit Triplane


Queste le squadre. Dopo un primo turno di studio in cui il Sophwit Triplane ha preso una sventagliata di tutto rispetto dall'Albatros, la situazione si è fatta particolrmente infuocata ed intricata con una folla in cielo degna della Cappella Sistina.


Durante lo scontro furioso il pilota dell'Albatros inceppa le mitragliatrici esponendosi così al pericolo fuoco nemico e rimediando una gragnuola di colpi che quasi lo abbatte, ma l'abile pilota evita il peggio, anche se rimane al centro dello scontro. Nonostante tutto il Camel catturato tentava il tutto per tutto per salvare il compagno, ma questo gli costava molto caro. I tre aerei alleati univano il loro fuoco contro il nuovo bersaglio abbattendolo miseramente.


D'altronde la maledizione del Camel non tardava a manifestarsi anche sull'altro fronte, dove il Camel inglese veniva colpito al serbatoio esplodendo in una palla di fuoco lasciando allibbiti i suoi due compagni. E' quindi la volta del Fokker che cade sotto i colpi di Francesco Baracca e del plurivittorioso Triplane che alla fine si è dimostrato nettamente superiore al Camel. Per il superstite tedesco sembra esserci solo la via della fuga, ma il pilota, una sorta di novello kamikaze si getta sul campione alleato immolandosi per abbatterlo mentre Baracca si allontana perdendosi nel disco solare al tramonto...