[PREVIEW] FUORI DI ROTELLA

Autore: 
Argomento Articolo: 

ATTENZIONE! La seguente anteprima è ricavata dalle impressioni successive alla sola lettura del regolamento senza prova su strada del gioco









Fuori di Rotella
Autore: Andrea Nani Ambientazione: fantascienza

Editore: ElfinWerks, Red Glove Meccaniche: scelte simultanee
Giocatori: 2-8 Dip. lingua: no
Durata: 30 minuti Link regole: italiane (sito RedGlove)
Tipologia: GdT Difficoltà: basilare
Descrizione estesa del gioco

 Il vostro sogno ricorrente è quello di guidare un robottone nell'arena invece di passare una notte con Jenna Jameson? Di sicuro avete un problema, ma questo gioco può fare la caso vostro.

8 robot diversi (solo nell'aspetto) rovistano in mezzo a vecchie discariche per accaparrarsi pezzi di ricambio. Purtroppo non ce ne sono a sufficienza per tutti e allora giù botte per essere i primi.


8 carte discarica vengono disposte a formare un ottagono. Prendete il vostro robot e ponetelo in corrispondenza di una discarica. Ora tutte le discariche attive (quelle col robot) vengono dotate di rotelle (sono di 8 colori diversi, corrispondenti ai robot). Ogni giocatore ha a disposizione un mazzo con carte numerate da 1 a 8 (corrispondenti ai numeri delle discariche e quindi dei robot avversari) e 3 carte azione: attacco, trappola e raccolta.


Il turno è semplicissimo: si programma, per il proprio robot, una delle tre azioni possibili associandola a una carta numero, in contemporanea con gli altri. Poi si scoprono e si risolvono prima gli attacchi, poi le trappole, infine le raccolte. A fine turno si rimpinguano le discariche e chi ha 3 o più rotelle può metterne 2 nei propri circuiti: saranno le uniche a contare come punteggio a fine gara e le rotelle del proprio colore valgono doppio. Si continua così fino ad esaurimento rotelle.


Le azioni funzionano in modo contrapposto:

  • attacco+numero avversario consente di rubare tutte le rotelle che il bersaglio ha davanti a sé, a meno che questo non giochi una difesa (attacco+proprio numero), nel qual caso è lui a prendere 1 rotella dall'attaccante, anche dai circuiti interni, volendo.

  • Trappola+numero di una discarica impedisce la raccolta in quella discarica e consente quindi di prendere per sé tutte le rotelle, a patto di aver ostacolato almeno una raccolta. La raccolta invece fa prendere semplicemente le rotelle ma bisognerà spartirle con eventuali altri raccoglitori.

Un gioco semplice e veloce quindi, con una meccanica elementare basata sulla deduzione e, ovviamente, soggetta al caso oltre che alle scelte altrui. Si può giocare fino a 8 e si ha la sensazione che renda meglio con un alto numero di giocatori.

È comunque proposta una variante per quando si è in 2,3 o 4: si tengono 2 robot a testa, ciascuno con le proprie carte numerate ma con solo 3 azioni per entrambe. Si considera, per la vittoria, solo il punteggio del robot con meno punti tra i due.

Pro Contro
  • Facile e veloce, sembra altrettanto divertente
  • Fino a 8 giocatori senza tempi morti o eliminazione giocatore.
  • Adatto anche ai bambini

  • Il caso farà la sua parte, ma in un gioco del genere è più che accettabile
  • I robot del gioco base non hanno alcuna differenziazione tra loro

Conclusioni
 Fuori di Rotella è la tipica produzione Red Glove: adatta ad un pubblico giovane e giovanissimo, da giocare in gruppo, veloce, divertente, ma mai banale. Intuizione, gestione del rischio, strategia, tutte cose a cui i piccoli giocatori verranno introdotti, col divertimento di tutti, adulti compresi. Mi pare in definitiva un simpatico filler per tutta la famiglia.  
Note