[PREVIEW] Meltdown 2020

Autore: 
Argomento Articolo: 

ATTENZIONE! La seguente anteprima è ricavata dalle impressioni successive alla sola lettura del regolamento senza prova su tavolo del gioco.

Meltdown 2020
Autore: Corné van Moorsel Ambientazione:

Editore: Cwali Meccaniche:
Giocatori: 1-5 Dip. lingua: No
Durata: 40 minuti Link regole: n.d.
Tipologia: GdT Difficoltà: n.d.

Su di una mappa che conta diverse centrali nucleari e gli omini dei vari giocatori dislocati intorno ad esse dobbiamo raccogliere il maggior numero di persone possibile prima delle inevitabili fughe radioattive. Ogni giocatore ha a disposizione alcuni mezzi di trasporto da muovere con diverse capacità di movimento e di carico. Nel corso della partita l’obiettivo sarà portare nelle zone sicure tutti i propri omini prima che muoiano per le eccessive radiazioni sprigionate delle centrali nucleari guaste. Il gioco è davvero semplice ed ha materiali carini ma non eccezionali. Peccato per il lancio di dado che determina a caso quale sarà la fuga radioattiva del turno che può penalizzare molto o per nulla alcuni giocatori a seconda delle situazioni. Un peccato comunque veniale per un gioco che si propone come un veloce giochino per famiglie con un tema attuale. Da verificare la rigiocabilità ed il prezzo.

Pregi Difetti

  • veloce e semplice nelle regole
  • abbastanza divertente e non banale

  • probabilmente un po’ ripetitivo
  • poco innovativo
  • materiali medi (brutti e scomodi i mezzi di trasporto)

Conclusioni

Da verificare sul campo la rigiocabilità e da prendere in considerazione solo in caso di prezzo molto contenuto.

HypeBar (Quanto attendo questo gioco)
(7,5)