Prima ludoteca lodigiana: La Contea del Falcone

Autore: 
Argomento Articolo: 

Un articolo scritto un paio di mesi fa da un goblin folle e irresistibile chiedeva se da "noi" ci si divertiva. All'epoca, ancora acerbo nella collaborazione che stavo per stringere, non avevo una risposta certa, ma adesso, dopo due mesi, non ho alcun dubbio nell'affermare che qui da "noi" ci si diverte e tanto!!

Da oltre due mesi, infatti, sta venendo collaudata e solidificata una stretta alleanza fra la neo aperta ludoteca lodigiana "La Contea del Falcone" e la Tana dei Goblin (prossima sezione lodigiana ^_^ ).
Come descrivere questo sodalizio inaspettato, impegnativo, ma incredibilmente vittorioso? Onestamente non penso riuscirei a rendere l'idea di come sono ormai le nostre serate (e per nostre mi riferisco ai numerosi nuovi goblin di Lodi) se non dicendovi che dal momento dell'apertura della "Contea" e delle sue prime "timide" serate con 10-15 persone siamo arrivati a sfondare ampiamente il tetto delle 50 almeno 2 volte a settimana!!

I nuovi adepti del dio del gioco (nonché futuri tesserati della Tana!) sono ormai molti e riempiono costantemente i tavoli della ludoteca bramosi di nuovi giochi da provare tanto che, per noi "anziani" goblin lodigiani ogni sera lì si trasforma in una mini-convention in cui portiamo e spieghiamo intere valige di giochi!
Certo il merito non è tutto nostro e della nostra diffusione dello spirito ludico, ma gran parte va anche all'irresistibile simpatia, competenza e bravura dei padroni di casa: i "conti" Alberto e Laura, che si prodigano ogni giorno affinché tutti i loro ospiti passino ore divertenti e indimenticabili.

Questa prima ludoteca lodigiana non nasce solo come ritrovo per per tutti i fanatici del gioco, ma anche come caffetteria e negozio che tratta giochi in scatola, un ampia scelta di warhammer e una libreria fantasy invidiabile. Buone parte del merito, bisogna dirlo, va quindi alle cioccolate, caffè e the che passano dai gusti più tipici ai più esotici ed improponibili e che rendono le ore ai tavoli da gioco molto più piacevoli ai novizi e non accaniti come noi.

Fra poco la ludoteca sarà inoltre la sede del primo torneo nazionale di Mindstalkers, dato che il prode Manorhouse si è innamorato del luogo ed il "conte" Alberto del gioco (va in giro per i tavoli a spiegare quanto sia bella l'ambientazione a tutti...).
Cosa dire di più se non che aspettiamo numerosi tutti i goblin di zona? Fra poco comincerò a postare sul forum "Qui si gioca da..." gli eventi e le partite organizzate che faremo, quindi forza, prendete quella macchina/moto e venite a trovarci una sera, non ne rimarrete delusi!!