[Report] Due giornate al CarraraShow 2015

Articoli
Manifestazioni

Un breve report di due giorni trascorsi piacevolmente al CarraraShow 2015.

/Ludoteca TdG CarraraShow2015

INSTAGOBLIN

#tdg_carrara2015 - Vedi tutte le immagini e fai like QUI (potrebbe essere necessario il login FaceBook o Instagram)

 

Sono arrivato il venerdì sera alla stazione ferroviaria di Carrara/Avenza, dopo quattro ore di treno da Roma.

Un viaggio comodo senza ritardi e arrivo giusto in tempo per la cena con ODK; l'indomani ci attende la sveglia alle 8 per finire l'allestimento e caricare i giochi della ludoteca.

Sabato mattino fa fresco e l'allestimento dura abbastanza poco. La Fiera di Carrara è effettivamente molto grande, probabilmentre troppo per la prima edizione della manifestazione e gli immensi padiglioni sembrano deserti nonostante l'affluisso delle persone. TdG Pisa gestisce l'area prestito e StudioGiochi ha assoldato TdG Venezia al completo per gestire casa germania, un angolo teutonico in Italia dove espongono dimostrano e vendono i giochi i maggiori produttori tedeschi.

Sono presenti i maggiori produttori di giochi in Italia, da Giochi Uniti ad Asmodee (Asterion), Ghenos, Red Glove, Horrible Games e Cranio, solo per elncare quelli che circondavano l'area demo.

Il clima è mite, non fa caldo e il mare a cento metri dai padiglioni invoglierebbe a sdraiarsi sotto l'ombrellone.

L'area espositiva e' divisa in 3 padiglioni, il piu' grande dedicato ai giochi, uno dedicato ai videogame e il terzo ai fumetti.

L'aera espositiva dei videogiochi, certamente la più rumorosa ospitava anche il palco per gli eventi. L'enorme area di Tom's Hardware ha catalizzato l'attenzione con un grande lan party, ma sopratutto con la presenza dei più famosi youtubers italiani accolti e osannati come delle star hollywoodiane.

Interessante anche la zona del videogioco retrò, dove i nostalgici potevano trovare le ormai antiche ma sempre affascinati consolle, Amiga 2600, Nintendo gameboy gigante...

VideoGames Retro

 

L'area Fumetti ha vantato ospiti di rigurado, tra cui Leo Ortolani che ha disegnato (con l'aiuto di un robot) Rat-Man sul marmo.

 

E ora il dato che tutti aspettavate, la classifica dei giochi più richiesti in ludoteca:

vincitore assoluto: AquaSphere

Patchwork

Splendor

Ca$h 'n Gun$

Five Tribes

Glastonbury

Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato

Small World

Ticket to ride - Nordic Countries

Abraca.. what?

Questa e' la classifica di domenica sera, altri due giorni pieni aspettano la Ludoteca e quindi tutto potrà cambiare.

Riassumendo gli spazi di Carrara fiere sono i più grandi che abbiamo avuto ad oggi, l'ambiente è stato rilassato (quanto possibile per un numero 1 di una manifestazione) e piacevole. Carrara, o meglio Carrara Lido è un bel posto con il mare a due passi e poteva essere l'ideale per un pacchetto vacanze mare e gioco (forse l'anno prossimo?). L'affluenza non ha premiato la manifestazione, anche a causa della scelta delle date e di problemi interni che ne hanno limitato la pubblicità. Personalmente mi sono trovato bene e quindi spero di esserci di nuovo per l'edizione del 2016.

SdP

INSTAGOBLIN

#tdg_carrara2015 - Vedi tutte le immagini e fai like QUI (potrebbe essere necessario il login FaceBook o Instagram)

 

 

 

Commenti

Grazie per la tua testimonianza!
Mi è spiaciuto tantissimo non poterci essere. Speriamo l'anno prossimo! :)

Si scopre più su una persona in un'ora di gioco,che in un anno di conversazione.
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Pupina84&numitems=9&header=1&text=title&images=small&inline=1&show=recentplays&imagewidget=1)

Ritratto di SdP

Quello che voglio ribadire e' che la location e' stupenda, anche per i bambini e le famiglie.
Un pacchetto vacanze, con la spiaggia a 100 metri dalla fiera sarebbe stato perfetto.

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

Per scrivere un commento devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare