[Report] Il Trono di Spade in 12: corvi messaggeri I

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 
TRAME OSCURE
 
 
Ciao Daenerys!!!
Io mi tiro un po’ in anticipo: vorrei stabilire un accordo di non-belligeranza con te seguendo i seguenti termini: io non entrerò nel continente orientale, e in cambio ti chiedo di lasciar stare Westeros, almeno per il momento; a nuovi sviluppi, potremo eventualmente allearci, cercherò quindi di fornirti una testa di sbarco.
Alla prossima!!
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame 
 
Lord Robert,
è una piacevole notizia questa che mi giunge. Io e i miei consiglieri ne stavamo discutendo giusto poco fa nella mia stanza. Lo immaginate che il mio obiettivo è tornare a Wasteros che è mia di diritto di nascita! Ciò nonostante il continente è grande abbastanza per permettere alleanze. Quindi rispondo alla sua missiva e approvo il trattato di non belligeranza.
Anzi i miei piani sono più estesi. Alla prima occasione proporrò una formale alleanza da estendere, se voi Lord Robert non avete niente in contrario, con la casata Martell che controllano giusto i territori a sud dei vostri. Dorne, immagino lo sapete anche voi, potrebbe fornirci una buona copertura e formare uno scudo, compreso il mio appoggio, sud orientale.
Aspetto sue notizie prima di intraprendere contatti formali con i Dorniani.
Io sono Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salute e prosperità,
mylord Greyjoy, signore delle Isole di Ferro.
La guerra è alle porte. 
La madre dei draghi progetta l'invasione di Westeros e il freddo gelido vento che soffia da Nord non porta buone notizie.
La casata dei Tully, inoltre, occupa Seagard, antico baluardo costruito contro gli uomini di ferro e luogo dove Lord Mallister, alfiere dei tully, uccise il vostro amato Rodrik Greyjoy. Le mura di quel castello gridano ancora vendetta.
I miei corvi mi parlano di razzie di cavalieri a Fairmarket, proprio di fronte alla vostra baia.
In questo contesto di incertezza e paura, c'è qualcosa che le nostre nobili casate possono fare, insieme, per mantenere un giusto ordine su Westeros? 
Lord Lannister 
 
Salute e prosperità,
regina dei Draghi e possente Khaalesi.
La casata Lannister porge i più distinti saluti. 
L'era dello Sterminatore di Re è terminata.
Il passato è passato, e altri uomini reggono le sorti della nostra nobile casata. 
Uomini che rispettano la Madre dei Draghi.
Uomini che non tollerano più gli usurpatori del Trono di Spade, ubriaconi e donnaioli.
Trono che spetta ai Targaryen per diritto divino.
C'è qualcosa che le nostre casate possono fare per ripristinare l'ordine che un tempo regnava su Westeros?
Lord Lannister 
 
Dopo aver conferito col Concilio Ristretto (formato da miei uomini fidati) direi che abbiamo un accordo: provvederò eventualmente ad inviare corvi ai Principi di Dorne, non vorrei che fraintendessero le nostre intenzioni e si sentano minacciati.
Per ora, mio fratello Stannis può sentirsi sicuro da un lato e procedere a sfidare le altre casate.
Che la nostra possa essere una collaborazione lunga e fruttuosa,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Molto bene, l'accordo è stato raggiunto. Rimango in attesa riguardo alle notizie che provengono da Dorne.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salute a Voi, Principi del sud!
Mando questo corvo (con la speranza che non si perda) per informarVi di ciò che segue:
è intenzione della mia casata e delle casate minori a me fedeli sottoporVi un patto di non-belligeranza reciproco comprendente i seguenti termini:
Casa Baratheon rispetterà i vostri domini e i diritti che avete sul dominio dal Prince’s pass e del Boneway fino al Summer Sea,
in cambio chiediamo che Casa Martell non disturbi i nostri domini e che lasci Bosco delle Piogge (Rainwood) al dominio del sottoscritto, in quanto rientra nei nostri diritti dominarLa.
Mi giunge notizia che dal continente orientale i membri di Casa Targaryen non hanno intenzione, almeno per il momento, di invadere Westeros e che sarebbero disposti a cercare alleanza con le nostre casate.
Eventualmente, in un prossimo futuro, potrei appoggiarvi nella conquista di Altogiardino e di casa Tyrell.
Che la nostra possa essere una lunga e fruttuosa collaborazione,Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Salute a Voi Lord Tywin Lannister, Lord di Castel Granito e Protettore dell'Ovest,riconosco la sua grande abilità di stratega e di condottiero,potremmo accordarci per un trattato di non belligeranza e di concentrare i nostri sforzi contro la minaccia che proviene dalle casate tully e arryn. Mi sembrano prematuri i tempi per una convergenza di intenti nei riguardi del trono di spade ma da non escludere per il futuro. Ovviamente se potrò riavere il trono mio di diritto i Lannister avranno molto da guadagnare.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salute a voi popolo di Dorne,
è un privilegio da parte mia riunire in dialogo le nostre casate, in passato unite per via del matrimonio.
Rispetto molto la vostra indole guerriera e nel rispetto della vostra forza e onore che vi chiedo un'alleanza nel mio tentativo di riprendere il trono mio di diritto di nascita.
Casa Martell avrà un posto d'onore una volta riconquistato Westeros.
Vi chiedo inizialmente di non spingere le vostre truppe contro i Baratheon che potrebbero esserci utili come scudo contro le altre casate ma di dirigervi verso la casata Tyrrell per terra e per mare. Dalla mia parte posso fornirvi il mio appoggio e la pace ai nostri confini.
Spero che accettiate la mia proposta nel nome della nostra vecchia e spero futura alleanza.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salute a Voi Cavalieri della Rosa!
Su consiglio del mio fratello Renly (e conoscendo i suoi trascorsi) vorrei sottoporVi un trattato di non-belligeranza:
Casa Baratheon vi concede supporto nelle vostre battaglie verso Nord (quindi verso Lannister e Greyjoy) e il rispetto dei vostri domini occidentali fino a The reach, in cambio chiediamo che Blackwater e Bitterbridge rientrino nei nostri domini e naturalmente che i miei domini non rientrino nel Vostro Interesse.
Eventualmente in un prossimo futuro, potremo allearci, e far si che il Leone diventi un gattino, e/o che la Piovra diventi un gustoso piatto di, ehm come lo chiamano gli Orientali?? Sushi? Sashimi?...
Sperando che il mio corvo non si perda per strada,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
A Ser Axel Rivers,
Questa missiva vuole essere un augurio per la Nobile causa dei Guardiani della notte: noi di Casa Baratheon, per quanto possibile al momento, cercheremo sempre di aiutarVi con uomini e rifornimenti.
Che la Vostra Guardia non abbia mai Fine!!
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Salute e prosperità,
mylord Tyrell, signore di Alto Giardino.
Che i raccolti possano essere generosi e i fiori di Alto Giardino possano crescere freschi e profumati come boccioli in primavera.
Per quanto le voci di corte tentino di seminare discordia tra noi, ritengo che il Leone e il Fiore potrebbero avere molto vantaggio a cooperare per difendere il popolo di Westeros da usurpatori che vogliono soggiogarlo.
Una faida tra le nostre due nobili casate, potrebbe portare la rovina su entrambe.
Cosa ne pensate Mylord?
Lord Lannister 
 
Salute a voi
Lord Stark, signore di Grande Inverno e protettore del Nord.
La guerra, presto, brucerà il nostro continente.
E chi meglio di voi può saperlo? Al nord, l'inverno sta arrivando.
Ma da sud, molti sono gli invasori che potrebbero invadere le verdi colline del Moat Cailin o le bianche mura di white Arbor.
Le nostre casate, seppur lontante molte leghe, possono fronteggiare la comune minaccia.
Che ne pensate mylord?
Lord Lannister 
 
Nobile casata Stark,
vi invio questo messaggero per chiedervi un trattato di non belligeranza, primo passo di un futuro, se ce ne saranno le condizioni, accordo tra le nostre casate. Da parte mia vi offro pace ai nostri confini e nei mari limitrofi in maniera tale che possiate concentrare i vostri sforzi contro Arryn, Tully e Grayjoy. Il mio intento sarà di riconquistare ciò che mio è di diritto ovvero il trono di spade. Rivendico l'isola di Lorath ma oltre a questa non mi spingerò a nord.
Spero che questa missiva abbia un consenso positivo e le nostre casate possano iniziare un cammino di amicizia. L'inverno sta arrivando e il nord ha bisogno di amici.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salute a voi,
Lord Arryn, signore di Nido dell'Acquila.
Possano i vostri monti proteggervi dagli invasori che si accalcano presso the Twins.
La guerra incombe su di noi.
Pochi sono i motivi, politici e geografici, che ci dividono.
I Leoni non hanno interesse a spingersi oltre al fiume, ne le aquile a superarlo.
Troppe minacce ci costringono ad essere cauti.
Molti invece potrebbero essere i motivi che ci uniscono, a partire dal guadagno reciproco di prestigio e (segnalini) potere.
Penate che ci possano essere buoni motivi per parlarne e discuterne?
Lord Lannister 
Salute a voi,
Lord Martell, signore di Lancia del Sole e Mai Conquistato.
Possano i raggi dell'estate brillare sempre benevoli sulle vostre terre.
La guerra si approssima.
Eserciti si ammassano a Est, e il gelo dell'inverno incombe su di noi.
I Cervi, usurpatori del trono di spade, e i Fiori minacciano la serenità delle vostre terre.
Credete che Castel Granito e Lancia del Sole possano affrontare insieme le minacce che incombono su westeros?
Lord Lannister 
Lord Tully, vi contatto in quanto siete l'unico vero alleato che vorrei, è appena giunto un corvo Lannister qui a Winterfell, che mi chiede amicizia. Non vorrei farmi amico un nemico dei Tully, chiedo dunque a voi se avete mandato o ricevuto corvi dai leoni e soprattutto quali sono i vostri rapporti con gli uomini di ferro.
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
Salve Lord della casata del Leone,
Sono pienamente convinto che un nostra cooperazione non potrebbe che giovare ad entrambi. Difatti sono convinto  che non sono le minaccie interne i reali pericoli, bensí i traditori Greyjoy e la casata dei draghi. I quali unico obiettivo é la completa distruzione dei sette regni. Il mio progetto è quello di tarpare le ali al drago prima che spicchi il volo, perció non ho interesse alcuno nei regni di westeros, salvo sulle torri gemelle, che occuperó se necessario per difendere i miei possedimenti e su craklaw point, da dove saró lieto di fornirle il necessario supporto militare.
Petyr Baelish, Lord protettore della valle di Arryn
 
Quale lord di grande inverno e protettore del nord rispondo al vostro trattato di non belligeranza, i mari di Narrow e Myrth non sono dei nostri obiettivi, tuttavia mi duole informarvi che il mare di shivering è un mare freddo che appartiene agli Stark da sempre, le provviste che cercate a Lorath le potete trovare anche ad Andalos. Non vedrete mai lupi né ad occidente né a sud, noi siamo uomini del nord.
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
Salve Lord della casata del Cervo,
Sono pienamente certo che un nostra cooperazione non potrebbe che giovare ad entrambi. Difatti sono convinto  che non sono le minaccie interne i reali pericoli, bensí i traditori Greyjoy e la casata dei draghi. I quali unico obiettivo é la completa distruzione dei sette regni. Il mio progetto è quello di tarpare le ali al drago prima che spicchi il volo, perció non ho interesse alcuno nei regni di westeros, salvo sulle torri gemelle, che occuperó se necessario per difendere i miei possedimenti e su craklaw point, da dove saró lieto di fornirle il necessario supporto militare. Conto sul suo aiuto per arginare la minaccia comune, convinto chenle nostre marine possano lavorare insieme a questo scopo.
Petyr Baelish, Lord protettore della valle di Arryn
 
Salve Lord della Casata Stark,
Le scrivo questa missiva per metterla in guardia, i miei informatori mi hanno recato notizia di notevoli assembramenti di forze nel continente orientale, pare che i draghi stiano ravvivando le loro mire verso la nostra terra. Perciò ho deciso di muovere in forze contro questo pericoloso nemico e stroncare la sua bramosia sul nascere. Per fare ciò desidererei stipulare un trattato di non-belligeranza con la Sua nobile casata, in modo da permettermi di mobilitare più forze possibili senza dover temere l'invasione del mio regno. Se Lei è d'accordo potremmo decidere i termini del patto.
Petyr Baelish, Lord protettore della valle di Arryn
 
Buongiorno a Lei sir Petyr,
Io convengo con Lei nel fatto che la Casata Targaryen sia di intralcio ai nostri piani; per questo, sono riuscito a strappare un piccolo patto con la suddetta casa, in modo da confinarla nel continente orientale.
Per questo vi chiedo di prendere la mia idea in considerazione:
per ora, lasciamo un poco di vita ai Targaryen (per non allarmarli) e nel contempo, con la collaborazione eventuale della marina di Lancia del Sole, di chiudere il passaggio su Westeros.
Convengo che la minaccia Greyjoy sia per noi lontana, ma forse gli Stark, se considereranno sicuro il mare stretto, potrebbero prendere in considerazione l’idea di contrastarli.
Per me Craklaw Point è una zona importante, ma per la nostra missione, mi va più che bene cederne il controllo.
Naturalmente, Casa Baratheon provvederà a fornire protezione se i nostri domini saranno esclusi dalle vostre mire espansionistiche, cosa che sarà reciproca.
Se siamo giunti ad un accordo, provvederei ad informare i nostri vecchi amici di Grande Inverno.
Attendendo corvo di risposta,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Carissimo Lord Lannister,
il mio intento è proprio quello di riprendere ciò che spetta di diritto agli uomini di ferro!
Seagard deve entrare in mio possesso.
I Tully pagheranno il prezzo del sale.
Insieme, lord Lannister, possiamo ostacolare le pretese dei Tully sui VOSTRI territori.
Io attaccherò Seagard e voi potreste conquistare in tranquillità Banefort, forte del mio supporto navale successivo sul territorio ora in possesso dei Tully, vi potrò quindi garantire l'accesso direttamente a Riverrun.
Se, come mi dite, le vostre navi effettueranno incursioni su Fairmarket , penso che prossimamente potrò garantirvi l'accesso a Riverrun come promesso.
Così taglieremo in due i rinforzi Tully, indebolendolo.
Si ricordi Lord Lannister
Noi Non Seminiamo....
ma siamo riconoscenti con i nostri amici!
Suo
Lord Euron Greyjoy
 
Porgo i miei saluti al Lord di Castely Rock,
qui al nord per ora tutto tace, vedo che la situazione nelle terre dei fiumi non è delle migliori, la guerra è alle porte, l'inverno sta arrivando e scegliersi le amicizie sbagliate è un attimo.
La situazione della casata Stark dipenderà molto da quello che potrebbe accadere nelle terre dei fiumi, se i Greyjoy dovessero allearsi con i Tully, sia la mia gente che la vostra sarà in serio pericolo.
Siamo uomini d'onore e, se necessario, non esiteremo ad aiutare un compagno in difficoltà, vi chiedo quindi, quali sono i vostri piani?
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Vedo con piacere che comprende i motivi della mia preoccupazione, e concordo con lei di attendere qualche turno per preparare le forze. 
Ho già proposto un'accordo simile al Lord del nord, ora attendo una Sua risposta. 
Io intendo comunque prendere subito possesso di the narrow sea, in modo da avere una strada aperta verso le lande orientali e limitare ulteriormente le mosse della marina Targaryen. Confido che abbiamo raggiunto un accordo.
Petyr Baelish, Lord protettore della valle di Arryn
 
Molto bene, Sire della Valle, direi già di coordinare le nostre marine, così da non intralciarci:
Avendo già appoggio a Roccia del drago, direi che sia buona cosa separare lì le flotte: Le navi dell’Aquila a nord, mentre io manderò Ser Davos a sud (soprattutto perchè prevedo un colpo basso da parte delle vipere del Sud...)
Eventualmente nel prossimo futuro potremo siglare un’alleanza tra di noi.
Aspetto quindi nuove dai Metalupi.
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Missiva a Ser Tywin Lannister, Lord di Castel Granito e Protettore dell’Ovest
Io, Robert Baratheon (un po’ zombie lo ammetto), per quanto tra le nostre case non corra buon sangue, vorrei sottoporvi un patto di non-belligeranza: ritengo infatti che abbiamo di che preoccuparci altrove, senza che le nostre armate si squartino per la gioia delle altre illustri casate.
Patto di non belligeranza che comprende i seguenti termini:
Reciproco rispetto dei domini, il dominio Baratheon su Blackwater e il dominio Lannister su Stoney Sept e il reciproco supporto, da parte mia contro Casa Tyrell, Voi contro casa Tully.
Sperando che si possa avere un accordo vantaggioso per entrambi,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Agli Uomini di Ferro:
Siete per caso stufi di tutti quei Lannister che se la tirano per le immense quantità d’oro??
Siete stufi di quei Frey che tanto ci ridono dalle loro torri??
Volete far loro assaggiare il sapore del ferro e del sale??
Anche noi di casa Baratheon: troppo a lungo abbiamo dovuto sopportare le loro insulse espressioni di superiorità.
Per questo, vi rivolgiamo un patto di non belligeranza: nessuno disturberà a vicenda i propri piani, ed eventualmente forniamoci supporto a vicenda.
sperando che si possa raggiungere un accordo soddisfacente ad entrambi,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Eccellente, concordo con il Suo piano di azione. 
In quanto ad un'alleanza sarei favorevole, credo sia il presupposto per il nostro dominio nei mari orientali, soprattutto se lo Stark ci negherà il suo appoggio.
Petyr Baelish, Lord Protettore della valle di Arryn
 
Lord Baelish, le porgo i miei saluti,
le notizie sono arrivate anche a Grande Inverno e la casata Stark non ha parte alcuna nella contesa dei territori orientali e non ha pretese verso il trono di spade.
Sono felice di questa richiesta, il trattato di non belligeranza lo vedo come un inizio di una amicizia, scegliersi le amicizie sbagliate è un attimo e solo la lealtà e la parola data contano al giorno d'oggi, se voi sarete leale, gli Stark saranno i vostri migliori amici.
I vostri piani sono quindi di uscire con la flotta a the Narrow Sea, per gli Stark non è assolutamente un problema, potete dormire tranquilli, intendo rimanere tra the Narrow Sea e the Byte con la mia flotta, non oltre, e la valle degli Arryn è terra degli Arryn. Se e quando avrete altre informazioni, mi piacerebbe saperne di più.
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Carissimo Re Robert Baratheon,
dice cose giuste.
il patto per me è suggellato!
Lord Euron Greyjoy, Lord delle Isole di Ferro
 
Ciao Baratheon!
Perdonami la totale assenza di galateo, ma la mia esperienza non enorme ma nemmeno indifferente in giochi diplomatici (Virgin Queen, Diplomacy) via mail, mi dice che ogni volta gli scambi di mail iniziano con frasi di rito ("l'ambasciatore del Sacro Romano Imperatore Massimiliano vorrebbe rivolgersi a Sua Altezza Reale Filippo II d'Asburgo per chiedere un sussidio in cambio...") e finiscono in caciara ("A Spagna, damme 'na carta che me serve contro i Turchi, firmato Max"). Quindi, se per te non è un problema, mantengo un tono più freddo e profano :-).
La risposta per il momento è no. The Reach è nella mia naturale zona di controllo. Ovviamente il tuo impegno a non interessartene non è nullo, ma è troppo debole rispetto al mio impegno a non interessarmi delle zone centrali, che tu hai citato, che sono terre contese. Diversamente, potremmo considerare l'idea di spartirci la torta e di supportarci a vicenda: chessò, a te Blackwater (con tutti gli oneri e gli onori) e a me Bitterbridge. Ma di questo possiamo parlarne anche al turno successivo. Tra l'altro, tu mi garantisci supporto nelle battaglie verso nord, io sono interessato anche alle battaglie verso est :-).
Saluti
Tyrrel
 
Gentile Casata Tully di Delta delle Acque,
Vista la vostra posizione, che per quanto sia difficile da invadere, è la più centrale di tutti, e quindi più soggetta al fuoco delle battaglie, vorremo informarvi che io, Robert Baratheon, e la mia casa non intendiamo incrociare le nostre spade con voi.
Già troppe minacce gravano su di noi, senza che altre casate ridano di noi sul spreco reciproco di truppe e rinfornimenti in battaglie oserei dire inutili e controproducenti.
Sperando che il nostro accordo sia reciproco,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Carissimo Lord Greyjoy,
sono contento della vostra risposta.
Si dice che gli uomini di ferro siano grandi combattenti, ma io ritengo siano anche grandi strateghi. 
Penso che la guerra tra voi e i Tully sia inevitabile, cosi come la guerra tra i Lannister e i Tully.
(mode strategia on - agzaroth correggimi se non posso).
Potrei fare incursione, anche speciale, da the golden sound su fairmarket (e togliere eventuali ordini di supporto) e facilitarvi la presa di Seagard.
Altrimenti c'è un altra possibilità, ma potremo discuterne piu avanti.
Alcuni consiglieri personali, pochi a dir la verità, ritengono che allearsi con la piovra possa essere un rischio.
Io, Lord di CastelGranito, ritengo invece che, data la schiacciante superiorità terrestre dei Tully, sarebbe un suicido per i lannister e i greyjoy farsi guerra.
Ne usciremmo indobiliti, facili preda dei Tully a guerra avanzata.
Inoltre, il mio obiettivo personale e di vittoria istantanea e il tuo obiettivo personale, non sono affatto in conflitto. I miei occhi sono rivolti a est, verso Approdo del Re.
Avremmo solo da perderci a farci la guerra.
Cosa ne pensate di impostare già da subito un'alleanza che faccia impallidire i potenti di westeros?
Ne guadagneremmo un segnalino potere, la possibilità di usare ponti navali e di creare una zona di supporto marittimo su tutta la costa ovest di westeros.
La piovra e il leone, insieme, a difesa del popolo contro i soprusi dei tully.
Cosa ne pensate? 
 
Lord stark, sono felice concordi con me sul da farsi. Ho provveduto ad ottenere una solida alleanza con la casata del cervo, con termini simili ai nostri. Perció le chiedo di approvare una mia possibile conquista delle torri gemelle, se il Tully manifesterà ostilità verso est, per chiudere l'altro accesso al mio regno. In futuro sarebbe ipotizzabile la sigla di una triplice alleanza fra le nostre grandi casate.
Petyr Baelish, Lord protettore della valle di Arryn.
 
Ciao Lannister!
Copio una frase iniziale dal mio scambio di mail con altra casata, così non perdo tempo a riscriverla con parole diverse. Perdonami la totale assenza di galateo, ma la mia esperienza non enorme ma nemmeno indifferente in giochi diplomatici (Virgin Queen, Diplomacy) via mail, mi dice che ogni volta gli scambi di mail iniziano con frasi di rito ("l'ambasciatore del Sacro Romano Imperatore Massimiliano II vorrebbe rivolgersi a Sua Altezza Reale Filippo II d'Asburgo per chiedere un sussidio in cambio...") e finiscono in caciara ("A Spagna, damme 'na carta che me serve contro i Turchi, firmato Max"). Quindi, se per te non è un problema, mantengo un tono più freddo e profano :-). Comunque aggiungo: anche a te auguro prosperosi fiori, raccolti e leoni!
Detto questo. La mia esperienza nelle partite a 6 mi dice che noi spesso cooperiamo, ma soprattutto che spesso abbiamo tutti e due altro a cui pensare. Forse le cose cambiano nella partita a 12, forse non cambiano molto. Facciamo che per il momento non cambiano! Quindi sono sinceramente d'accordo con la tua dichiarazione di intenti di cooperare.
Saluti
Tyrrel
 
Mylord Robert Baratheon,
grazie della vostra missiva.
Ci sono zombie piu vivi dei vivi e mi aspetto che voi non siate da meno.
Tra noi non scorre buon sangue, lo ammetto, ma questo non impedisce di intavolare discussioni proficue. Tuttavia, Blackwater è troppo vicino ai miei confini e troppo lontano dai vostri per poter essere una linea di confine.
Mi trovate d'accordo invece sul supporto reciproco.
La casata dei Tully è fortemente piazzata sul continente e le sue armate terrestri possono facilmente sgominarci entrambi.
Avrete il mio supporto contro i Tully, ma dobbiamo definire meglio i confini.
Suggerisco un patto di non belligeranza che rispetti il dominio Lannister su Blackwater e il dominio Baratheon su Bittbridge.
Siate ragionevole: Blackwater è troppo vicino a Castel Granito perchè io lo lasci indifeso.
Attendo una vostra missiva e la ringrazio per questa proficua discussione.
Lord Lannyster 
 
Per me nessun problema, caro Tyrell nell’uso di linguaggio più forbito e freddo.
In ogni caso, ribadisco la mia volontà di non belligerare con Voi, e direi che l’eliminazione di un Leone di troppo possa comunque fornire più risorse a Voi, e preoccupazioni in meno per me:
tendo a sottolineare inoltre, che per quanto io non voglia belligerare con voi, non è detto che Lannister, o Martell o Greyjoy, anche di comune accordo, non decidano di invedere le fertili terre dei vostri domini.
Eventualmente, potrei cedere su Blackwater, ma Bittersbridge ricade sotto i miei feudi di diritto.
Sperando di trovare un accordo,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Caro Lord Lannister,
Comprendo bene il vostro timore, e direi che possiamo trovarci d’accordo: Bittersbridge ai Baratheon e Blackwater al Lannister, direi che con un buon esercito da quelle zone possiamo supportarci bene a vicenda., ed entrambi siamo coperti.
sperando che il nostro accordo sia lungo e fruttuoso,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Vi rispondo tempestivamente,
nelle terre dei fiumi tutto tace e non è buon segno, mi sento di chiedervi di aspettare prima di dirigervi anche verso le torri gemelle, non perché io sia contro questa decisione, ma perchè non ho abbastanza informazioni, se voi avete notizie dei Tully e dei Greyjoy, sono pronto ad ascoltarle, temo che si possano alleare, come ho detto, non so nulla a rigurardo, ma come sapete, quando si parla di pesci, si sente puzza da lontano.
Per la triplice alleanza, a tempo debito e dopo aver constatato la vostra lealtà, gli Stark saranno felici di farne parte.
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Lord Protettore delle terre dei Fiumi,
Le scrivo questa missiva per informarla sul grande pericolo che corriamo. Miei informatori sono tornati dal continente orientale con notizie dell’ammassamento di un ingente quantità di forze da parte dei draghi. Perciò ho deciso, con il benestare dei Baratheon, di marciare sulle terre dei draghi per stroncare la rivolta alla radice. In quest’ottica le chiedo quali sono i suoi piani, perchè per compiere questa impresa ho la necessità di avere una concreta sicurezza in patria. In definitiva avrei necessità di sapere se mi può garantire che i suoi piani di espansione non comprendino la Valle. Sarei lieto di firmare con lei un trattato di belligeranza in modo da occuparci ciascuno dei traditori, i Targaryen a est e i Greyjoy a ovest, che non aspettano altro che portare deistruzione e caos nei sette regni.
Se lei è d’accordo potremmo negoziare i termini di questo patto.
Petyr Baelish, Lord Protettore della valle di Arryn
 
Ciao tyrell!
mi piace l’approccio schietto
anche le mie partite a 6 mi insegnano che spesso si collabora e mi trovo d’accordo con te.
Cosi, ad occhio, in 9 su westeros forse vale la pena collaborare ancor di piu.
I Martell potrebbero cercare accordi o con Targaryen o con Baratheon.
Vedremo..
ps: so che hai bisogno delle mie botti, ma io ho bisogno di king’s landing (almeno per gli obiettivi scoperti)
Qualora si riuscisse a mitigare la minaccia baratheon, possiamo anche discuterne pacificamente.
ci sentiamo piu avanti.
Grazie, Lord Lannister
 
Lord Baratheon,
Ho letto e preso atto della vostra missiva. Posso accettare il patto di non belligeranza e le condizioni ad esso collegate purche' sia aggiunta una ulteriore clausola. East summer sea e' territorio Dorniano per cui non potra' essere attraversato da navi Baratheon.
Aspetto una vostra conferma.
Doran Martell
 
Caro Principe di Dorne,
giungiamo quindi ad un accordo! Posso inoltre consigliarti inoltre l’occupazione di Orange bay con la tua marina??
Quel pezzo di mare potrebbe diventare fondamentale nei nostri destini nei nostri destini.
Che il nostro patto sia lungo e fruttuoso, e sperando sfoci presto in una solida alleanza,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
Lord Protettore della Valle,
Grazie della vostra risposta e della vostra disponibilità. 
Saremo lontani i primi turni, ma spero che presto le nostre casate potranno cooperare con successo.
Cordiali saluti
Lord lannister 
 
Lord Baratheon,
Trovo molto giudizio nelle vostre parole. Spero che le vicende del mondo ci avvicinino piuttosto che allontanarci.
Ci risentiremo presto
Lord lannister 
 
Lord Stark,
Grazie delle vostre parole.
C'è molta saggezza in esse.
Temo molto la potenza delle forze terrestri dei Tully, che possono minacciare i confini di entrambi. 
I miei piani al momento sono quelli di sopravvivere e fare provviste x l arrivo del lungo inverno.
I pesci di riverrun minacciano direttamente le bianche mura di castel granito.
Se la guerra si abbattera su di me da quel lato, spero in un supporto da parte vostra. 
Ci risentiremo presto
Lord lannister 
 
Lady Daenerys,
Avrai quello che hai chiesto. Al momento opportuno le nostre due casate sanciranno ufficialmente il patto di alleanza che le leghera' fino alla fine del conflitto. Dorne combattera' a fianco della Regina dei Draghi assicurandole fedelta' e sincerita' : e' sottinteso che Dorne si aspettera' lo stesso trattamento. Non verra' tollerato il tradimento e , nel malaugurato caso in cui doveste venir meno alla parola data , la casata Martell fara' tutto cio' che e' in suo potere per distruggervi. Perdona questa breve parentesi ma come ben sai noi siamo poco inclini alla diplomazia , ma crediamo molto nella parola data. 
Detto questo , vorrei porre alla tua attenzione la tua vulnerabilita' nei confronti di ben 3-4 casate (Tully, Stark,Baratheon e Arryn) , tutte potenzialmente in grado di invadere il tuo continente. Penso che tu debba prendere in considerazione l'eventualita' di includere nella nostra alleanza anche gli Stark, in modo da trovare rinforzi anche a Nord.
Nel frattempo inviero' a ovest degli esploratori che mi riportino sui movimenti Tyerll e Lannister. Baratheon non verra' toccato.
Un saluto
Doran Martell 
 
Lord Tywin,
Leviamoci la maschera fin da subito. Sappiamo entrambe che Castel Granito e' minacciato dalle stesse casate che potrebbero minacciare Dorne , con l'aggiunta pero' di Tully e Greyjoy.
Di fatto siete circondato per cui , a meno di particolari alleanze, non avreste molto per difendervi. In questo panorama Dorne potrebbe sicuramente esserti utile togliendo qualche spina alle rose. 
Ebbene , questo potrebbe essere fatto a patto che vengano soddisfatte le seguenti richieste:1) vogliamo fuori dai giochi la Montagna che cavalca fin dalla vostra prima battaglia, a prescindere dall'esito che ne verra' 2) Lannister non dovra' rivendicare in alcun modo le due fortezze iniziali dei Tyrell.
Vorrei infine precisare alcune cose:
- le richieste sopra riportate non sono negoziabili
- se mai dovesse ritornare alle vostre dipendenze , la Montagna dovra' essere subito ri-fatta fuori
- il nostro aiuto non deve essere frainteso: nessuna alleanza verra' mai stipulata tra Martell e Lannister. 
Attendo un tuo riscontro
Doran Martell 
 
ARRYN:
Mio Lord della Valle, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
BARATHEON:
A Lord Baratheon, Lord di Capo Tempesta
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
 
GREYJOY:
Mio Lord Greyjoy, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
 
LANNISTER:
Mio Lord di Lannister, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
 
MARTELL:
Mio Principe di Dorne, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto, nonstante 
la distanza che ci separa, ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
 
STARK:
Mio Lord Stark, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
TARGARYEN:
A sua Altezza Reale Daenerys Targaryen, 
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
TULLY:
Mio Lord dei Fiumi,
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante
Axel Waters
 
Mio Lord di Alto Giardino,
e' mio dovere comunicarvi la prematura scomparsa del 
Lord Comandante Jeor Mormont.
Il mai troppo compianto Vecchio Corvo ha lasciato 
questo mondo ed ora la sua anima e' in mano ai Sette. 
E' altresi' mio dovere comunicarvi che io, Ser Axel Waters 
sono stato scelto dai miei confratelli quale successore 
di Mormont alla guida dei miei Confratelli.
Confido che Sua Signoria non fara' mai mancare il suo 
prezioso e quanto mai proverbiale supporto ai Guardiani 
della Notte: i Bruti sono inquieti come non mai e le 
incursioni a sud della Barriera sono divenute ormai frequenti. 
Sono certo di ricevere al piu' presto un riscontro della 
lunga amicizia che ha sempre contraddistinto la vostra 
Nobile Casa nei confronti dei Guardiani della Notte.
Lord Comandante 
Axel Waters
 
Salute a voi, 
Lord Tully signore di Riverrun.
Tra le nostre casate non scorre buon sangue, e la nostra prossimità ci rende spesso nemici nelle guerre per il controllo di Westeros.
Ma la minaccia ora sorge più forte a Est, dove Draghi e legioni si accalcano per sottomettere i Sette Regni.
E da Nord, l'inverno sta arrivando, più gelido che mai.
La Furia dei Baratheon si abbatterà su di noi.
Pensate si possa discutere tra noi e trovare interessi comuni?
In attesa di un vostro riscontro
Lord Lannyster 
 
Piacere di conoscerla Lord Comandante,
le porgo i miei omaggi, sono felice della scelta dei confratelli, in questi periodi difficili, freddi e pieni di insidie, è necessario muoversi subito alla ricerca di aiuti e amicizie. Gli Stark non mancheranno di offrire costantemente il loro contributo per la salvaguarda dei sette regni, abbiamo avuto parenti tra i guardiani della notte che sono sempre stati leali e fedeli, potrete sempre contare sugli Stark. Che notizie arrivano alla barriera dalle altre casate?
Sinceramente,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Lord Doran,
apprezzo la schiettezza delle vostre parole e l'analisi attenta delle posizioni sulla mappa.
La guerra per me infurierà a nord e ad est e pertanto non ho interesse nelle fortezze iniziali dei Tyrell. 
Tuttavia, non posso assicurare l'utilizzo della Montagna in modo cosi precipitoso.
Sono disponibile a discutere ulteriormente, ma se le vostre richieste sono inprescindibili, almeno per ora, non abbiamo altro di cui discutere.
Sarebbe un peccato, ma se questa è la volontà di Lancia del Sole, la rispetto.
Lord Lannister 
 
Dorne sosterra' i guardiani della notte per quanto gli sara possibile. Teneteci sempre al corrente della situazione oltre la barriera.
Un saluto
Doran Martell 
 
Mio Lord Stark,
Nonostante le vostre parole siano di grande conforto per me e i miei fratelli qui sulla Barriera, mi duole comunicarvi che vostro fratello Benjen risulta al momento disperso a Nord della Barriera. Non abbiamo notizie di lui ormai da diverse settimane. Vi prometto, mio Lord Stark, per il forte le legame che da sempre lega la vostra Nobile Casa e i Guardiani della Notte, che impiegheremo tutte le risorse a nostra disposizione per ritrovare il nostro confratello Benjen e i suoi ranger.
Lord Comandante Axel Rivers.
P.s.
Abbiamo ricevuto promessa di aiuto gia' da alcune grandi Case. Confidiamo che qle loro parole si tramutino presto in fatti.
 
Grazie a voi per la vostra onestà, purtroppo la lontananza non ci aiuta in questo momento di difficoltà.
La vostra posizione non è assolutamente invidiabile, credo che anche i Tyrell potrebbero spingersi a nord, spero abbiate cercato di contattare i Tully o i Greyjoy, per questo vi chiedo di tenermi informato riguardo la vostra difficile situazione nelle terre dei fiumi, non vorrei farmi amicizie che rechino a voi dispiacere.
A presto
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Carissimo Lord Lannister,
Se i Tully dovessero prendere possesso dei territori dell'entroterra, potrebbero arrecarvi danni.
Meglio spezzare subito via le loro vie di fuga e di rinforzi.
Il nostro attuale accordo sono già sicuro potrà sfociare in un'alleanza al prossimo attacco dei bruti.
Sono fiducioso in questo.
Incursioni nella zona di Fairmarket sono cosa assai gradita.
I Tully non hanno nemmeno cercato di contattarmi. Sanno già cosa aspetta loro?
Vedremo caro Lord Lannister, vedremo...
uniti contro un obiettivo comune!
Suo
Lord Euron Greyjoy, lord delle Isole di Ferro
 
Ser Waters,
come sempre i protettori delle Isole di Ferro hanno a cuore ciò che succede a Nord della Barriera.
Il nostro aiuto arriverà forte come sempre!
Non come i gracili lord del sud. Noi siamo ferro e sale!
A presto Lord Comandante
 
Doran Martell,
sono contenta che abbiate accettato la mia proposta. I miei draghi saranno contenti di sfamarsi con le carcasse di coloro che oseranno sfidare la mia potenza. Detto ciò ho provveduto a mandare due messaggeri a Baratheon e Stark, I Baratheon potranno servirci nel breve periodo come alleati in modo da usarli come scudo mentre gli Stark, uomini del nord, rimarranno nelle loro lande ghiacciate a fronteggiare i loro problemi. Mi preoccupano Tully e Arryn ma rafforzerò i miei confini contro di loro. I consigli militari di Dorne sono sempre ben accetti.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Ser Axel Waters,
i miei draghi stanno crescendo e le mie fila si stanno ingrossando. Non appena avrò sufficienti rifornimenti cercherò di mandare qualcosa alla barriera ma fino ad allora cercate scorte e uomini altrove. I Targaryen parteciperanno alla difesa del regno....regno che è mio di diritto di nascita!
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi"
 
Bene, mylord Greyjoy.
Penso che saranno le alleanze a vincere la guerra per il trono piuttosto che i singoli.
In attesa di sapere il tuo obiettivo vittoria istantanea, ti faccio presente che, se liberassimo fairmarket molto velocemente (oltre a seagard), gli uomini di ferro potrebbero accumulare PV fin da subito (avendo tutti i territori sulla baia).
Sto infatti pensando se è possibile partire subito con un attacco coordinato tu su seagard e io su fairmarket, sfruttando il supporto delle navi greyjoy in entrambi le aree (io muovo da Lannisport e tu da Pyke), le tue navi danno supporto nella baia e la mia o supporta su fairmarket oppure fa raid su fairmarket (togliendo un eventuale supporto del cavallo contro seagard).
Oppure forse conviente essere piu cauti e concentrare solo gli sforzi su seagard.
Come puoi intuire, a me interessano Riverrun e Harrenhal.
Sto cercando anche di parlare con i Tyrell.
So che forse è prematuro, ma se riuscissimo a forgiare un alleanza a tre, potremmo anche ragionare sulle migliori modalità per fare PV.
Se sei d'accordo, nel pomeriggio intavolo una discussione a tre con lord Tyrell per vedere le potenzialità di questo.
 a prestissimo
Lord Lannister 
 
Essere aggressivi può aver senso ORA
forti del supporto delle mie navi e dell'incursione della vostra, saremmo in grado di prendere sia seagard che fairmarket (cosa che vi garantirà di poter poi prendere in massa Riverrun! e tutti i territori dell'entroterra susseguenti)
Le mie truppe si dovranno concentrare sui territori marittimi, mentre le vostre truppe dovrebbero cercare territori fertili via terra.
Direi di agire con tutta l'aggressività possibile ora che le truppe Tully sono in minor numero.
Per ora non so come inquadrare Lord Tyrell, ma sarò lieto di sentire cosa ha da dire in merito.
Lord Euron Greyjoy
 
Lord Stark, il mare di shivering è un mare freddo e i miei uomini mal si adatteranno nel navigarlo, ma l'isola di Lorath è da sempre un'isola sotto controllo diretto di Braavos. Potremmo trovare un accordo sopratutto se i nostri interessi convergeranno nei territori della casata Arryn.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Baelish,
sono Daenarys Targaryen, signora dei sette regni per diritto di nascita, sono qui a richiedere un trattato di non belligeranza tra le nostre casate, rivendico il mio diritto su Approdo del Re. 
Da sempre la valle è rimasta distaccata da quello che accade per la conquista del trono di spade. Se mi appoggerete i miei draghi non voleranno sopra i monti e non bruceranno i vostri tetti. Le nostre casate, una volta che avrò conquistato approdo del re, potranno vivere in pace sotto il vessillo dei Targaryen ad approdo del re e lei Ditocorto avrà il suo tornaconto con la gente della Valle al sicuro. 
Rimango in attesa di una risposta dalla Valle.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lady Daenerys, un consiglio:
Fai molta attenzione all'utilizzo del termine Alleanza poiche' essa prevede obblighi e responsabilita' ben diversi da quelli di eventuali patti di non aggressione o mutuo aiuto. Partendo dal presupposto che la nostra sara' una vera e propria alleanza, e' possibile estenderla massimo a una terza casata (e ion questo caso preferirei forse gli Stark)
Un saluto
Doran Martell 
 
Mi piacerebbe potervi rispondere, la verità purtroppo è che le sorti e gli schieramenti nelle terre dei fiumi sono ancora un mistero, anzi, se voi doveste venire a conoscenza di qualcosa, anche la più piccola informazione sarà per la casa Stark di grande aiuto.
Quanto al mare di Shivering, vi ho già dato una risposta e non voglio mentirvi, quel mare, ora, è troppo importante per noi, non possiamo lasciarlo, in futuro si vedrà, vi ringrazio comunque per averlo chiesto, so che i vostri scopi di espansione non sono facili e immediati, perciò non voglio nè illudervi, nè recarvi uno sgarbo, ma solo esporvi anche la mia situasione. Mi dispiace non potervi aiutare in questo momento, vi ripeto comunque che non abbiamo e non avremo mai alcuna intenzione di spostarci dal nord, l'oriente è troppo caldo per noi lupi.
L'inverno sta arrivando.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
My Lord Greyjoy,
My Lord Tyrell.
Voi dovete ancora scegliere i vostri obiettivi. so che è tutto molto prematuro, ma penso che potrebbe essere interessante una cooperazione a tre ed un eventuale alleanza in futuro.
Il sistema delle alleanze è nuovo e quindi nn so come performa, ma pensiamoci: i nostri obiettivi personali non sono potenzialmente in conflitto:
-Greyjoy può avere tutta la baia
-Io devo andare su king’s landing
-Tyrell, a te servono le botti e io sono in posizioni di averne molte e di potertene lasciare molte.
I nostri obiettivi di vittoria istantanea possono essere scelti in modo che siano sinergici tra loro
-Il mio è raggiunto se prendo altre 4 fortezze (2 tully e 2 baratheon) che non sono nella vostra aerea di influenza.
Voi dovete ancora sceglierli, ma potete farlo seguendo questa logica.
Inoltre, gli stark hanno bisogno delle isole per vincere (loro obiettivo di vittoria istantanea) e di un castello in area greyjoy o arryn (loro obiettivo personale) e i martell delle corone sui territori Tyrell (obiettivo personale e obiettivo di vittoria istantanea).
Con giudizio, le nostre casate non devono combattere a tutti i costi (a differenza di tyrell vs martell, io vs tully e baratheon, greyjoy vs tully e stark).
Che ne pensate?
Pensateci, se saremo giudiziosi, e non sveleremo troppo presto le nostre idee, potremo fare incetta di PV e vincere.
Nel gioco normale si parte in alleanza e poi ci si pugnala alle spalle verso la fine, ma è necessario per vincere.
Con le alleanze, se ben pianifichiamo, potremmo raccogliere molti PV senza farci male tra di noi, e di conseguenza allearci.
fiducioso di una vostra risposta
Lannister
 
Finalmente riconosco il vero Lord Tywin :freddo , cinico, risoluto, un uomo con cui poter confrontarsi. Spero tu possa capire l'origine della mia richiesta. Non posso accettare un patto di mutuo aiuto con una casata che ha tra le sue fila colui che stuprato e assassinato il sangue del mio sangue. Potremmo sederci a un tavolo e riparlarne solo quando quell'essere non sara' al tuo servizio.
Doran Martell 
 
Lord Doran,
nelle vostre parole vedo con chiarezza il motto della vostra casata.
E lo rispetto.
Quando la Montagna non sarà più al mio servizio, sarà mio piacere riduscuterne.
Lord Lannister 
 
Lord Comandante,
è un onore ricevere una sua missiva.
La casata Lannister è più che propensa a fornire supporto agli eroici guardiani della notte, da sempre impegnati in una missione oscura ma essenziale.
Spero che la guerra che incombe su Westeros non comprometta l'afflusso di risorse verso la barriera.
La casa Lannister si batterà per questo.
Possano gli dei vegliare sul vostro operato.
Suo
Lord Lannister 
 
Caro Lannister,
mi hai preceduto nel ragionamento! Io il mio obiettivo l'ho già scelto, ma non cambia molto. Possiamo supportarci a vicenda nel conseguimento dei nostri obiettivi di casata, è chiaro. Ovviamente è un po' prematuro, ma stiamo sulla stessa lunghezza d'onda.
Tyrrel
 
Doran,
ammiro il vostro senso di praticità ma la diplomazia utilizza diverse strade e diverse tempistiche. Casa Martell avrà il mio pieno sostegno duraturo mentre altre casate solo per quanto sarà necessario. Casa Stark ha manifestato la volontà, vero o altro che sia, di prediligere il nord e ci stiamo già contendendo diplomaticamente alcuni territori. Altre case possono farci comodo nel breve periodo e altre nel lungo periodo. Casa Baratheon sopratutto è nelle vicinanze di Approdo del Re, la mia casa. Se non la lasceranno alla regina di diritto non serviranno più al nostro scopo, viceversa che non mettano il naso nei nostri affari inizialmente ha una notevole valenza. Il nostro piano pertanto prevederà le nostre due casate con una terza mutevole a seconda delle necessità del momento. Credo che anche per Lancia del Sole sia importante non avere una minaccia nel breve periodo delle truppe dei Cervi ma nulla toglie il poter sbarazzarcene al tempo debito sopratutto per ripagare il debito di sangue che le nostre due casate hanno nei loro confronti, giusto?
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Stark ammiro la vostra franchezza e la vostra onestà, qualità molto rare al mondo di oggi. Credo che i territori di cui parliamo siano solo una goccia nel mare e sicuramente in futuro troveremo un accordo. Se ho informazioni delle terre dei fiumi o della Valle vi terrò informati. Come per i Lupi il deserto è troppo caldo le terre gelate non sono opportune per i miei figli, i miei draghi. Sicuramente potremmo valutare in futuro anche alleanze ma non ora.
A presto lord Stark.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Buongiorno Sire della Valle,
vi ringrazio per l’avvertimento lanciatomi, e sinceramente dai Targaryen potevo aspettarmi un tradimento del genere...
Per questo, cercando l’appoggio di Dorne, sto cercando di preparare qualche truppa da sbarcare al momento opportuno (naturalmente, Capo Tempesta e Approdo del Re sono mie di diritto).
Ho inoltre provveduto a gettare un poco di scompiglio tra piovre e pesci...ne potrebbe uscire una buona cenetta...XD
Purtroppo King’s Landing fa gola a molti e per difenderla dovrò suonarle a qualcuno...
Certo del vostro appoggio,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Stimati Principi di Lancia del Sole,
Mi giunge notizia dalla mia rete di spie che sia King’s Landing che la stessa Sunspear sono sotto il mirino degli artigliacci di casa Targaryen: per questo vi invito prudentemente a rinforzare le Vostre marine e i Vostri confini.
Io farò di tutto perchè Casa Baratheon non cada, confido che abbiate la forza necessaria per resistere.
Cordialmente,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Lord Baelish, odo buone e cattive notizie dalla vostra missiva. Braavos è di fondamentale importanza per i miei piani e qualsiasi piede messo nel mio continente sarà trattata come minaccia. Commerci se ne possono trovare di redditizi altrove. Viceversa se voi Ditocorto estenderete la vostra influenza su altre aree potete considerare sicure le vostre terre dall'est.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Porgo i miei saluti al lord dei sette regni, protettore del reame, re degli andali, dei rhoynar e dei primi uomini.
Come protettore del nord, ci tenevo ad informarvi che la casata Stark è fedele e leale verso la corona e verso il trono di spade, nonché a voi Lord Baratheon. L'inverno sta arrivando, è importante scegliersi gli amici giusti, ma soprattutto è bene distinguere gli amici dai nemici. Com'è la situazione a Roccia del Drago? E' vero quello che si dice dei Targaryen?
Noi purtroppo non abbiamo notizie dalle terre dei fiumi e ciò ci preoccupa.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Salve Lord Axel,
Sono a corrente della precaria situazione altre la barriera e le saró vicino aiutandola ove necessario. Conto che anche le altre casate facciano la loro parte.
Petyr Baelish, Lord della Valle di Arryn
 
Salute a Voi, Lord Stark!
Purtroppo quello che si vocifera dei Targaryen è vero: essi intendono ritornare a bruciare Westeros.
Roccia del Drago per ora è un po’ esposta, ma confido nell’abilità di Ser Davos e dei suoi marinai.
Come credo vi abbia già accennato Sir Petyr della Valle di Arryn, i Targaryen non sono l’unica minaccia su Westeros: anche gli Uomini di Ferro hanno l’obbiettivo di razziarci.
Purtroppo dalle Terre dei fiumi non ho ricevuto alcun corvo, confido nel fatto che loro si stiano piuttosto preparando a combattere piuttosto che curarsi dei contatti con le altre casate.
Noi di casa Baratheon e casa Arryn stiamo preparando le nostre flotte per l’embargo verso il continente orientale, ma temo che i viscidi pirati di Dorne cercheranno di ostacolarci. In ogni caso, credo che l’intervento di Casa Stark sia rivolto piuttosto verso le isole di ferro e le terre dei fiumi che altrove.
Non dimentichiamo inoltre il nostro dovere di proteggere Westeros: non possiamo permetterci che i Guardiani della notte falliscano nella loro guardia: dopotutto, dopo i Guardiani, solo Voi potreste proteggere Westeros da un’invasione di massa di Bruti ed Estranei.
Porgo i miei omaggi,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Lord Baelish mi aveva parlato della vostra amicizia, inoltre mi è stato accennato di una possibile alleanza a 3 per il futuro, ne sarei felice, ma prima vorrei constatare sul campo l'onestà di entrambi.
Come già detto da voi, i Greyjoy sono una delle motivazioni che mi portano a chiedere aiuto a voi, o perlomeno, l'unico aiuto che ora vi chiedo, vista la lontananza, è di farmi sapere non appena vi giungano informazioni, sia dalle terre dei fiumi sia altrove, ma principalmente dal tridente, il silenzio per noi vuol dire una sola cosa: pericolo.
Vista la difficile situazione, i Tully potrebbero aver chiesto, o implorato, tempestivamente un'alleanza ai Greyjoy, in modo da non farsi male a vicenda e dividersi le strade.
Se intendete salpare verso l'oriente io non ne ho parte alcuna, noi siamo uomini del nord, ma fate attenzione ai Martell, loro e i Tyrell potrebbero non metterci molto a salire a nord.
Se non sono troppo scortese, posso chiedervi quali altri contatti avete avuto oltre a Lord Baelish?
Sono stato contattato dal Lord Comandante Waters e dirò a voi ciò che ho detto a lui: gli Stark non mancheranno di offrire costantemente il loro contributo per la salvaguarda dei sette regni.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Schiettamente, Sire Baelish era preoccupato anche lui del silenzio da parte di casa Tully: sua intenzione era quella di fortificarsi...
Per quanto giunge alle mie orecchie, casa Tully si è al momento isolata: credo che molto presto arrivino i loro corvi.
Io stesso ho cercato di contattarli, ma senza risposta alcuna, penso solo il tempo potrà svelarci la loro situazione...
Per ora, sto cercando di contattare sia i Tyrell che i Martell, cercando di strappare loro qualche informazione.
Al momento poi mi preoccupano anche i Lannister...
Per ora, mi congedo,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Concordo pienamente. E' anche vero che risulta più conveniente prendere accordi e non stringere vere e proprie alleanze (vedi appunto Baratheon , con cui ho concordato un patto di non belligeranza che mi puo' garantire un minimo di tranquillita' senza crearmi dei vincoli che possano portare a penalizzazioni).
Un saluto
Doran Martell 
 
Doran, abbiamo un patto saldo fra noi.
Valuteremo assieme caso per caso e momento per momento.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi"
 
Lord stark,
ho appena ricevuto notizie dalla valle di Arryn. Credo che Ditocorto stia tessendo una rete di alleanze che potrebbe minacciare sia il vostro che il mio regno. Pare abbia interesse su territori ricchi per i commerci come Braavos e Moat Cailin. Rimango in attesa di ulteriori informazioni e spero di riceverne da lei altrettante.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Salve Martell!
Come va? Vengo subito al dunque. Nella mia esperienza delle mie partite a 6 giocatori, le nostre casate se le danno di santa ragione. In 9 non ci ho mai giocato, e nemmeno in 12. Sicuramente gli equilibri cambiano. Tu come pensi che cambino gli equilibri per quanto riguarda le nostre casate? C'è possibilità di trattativa?
Saluti
Tyrrel
 
Gli Stark non intendono schierarsi nè prendere decisioni affrettate fino a quando non si avranno notizie e informazioni sicure dalle terre dei fiumi, le nostre preoccupazioni per ora rimangono quelle. Il Moat Cailin è un territorio cruciale per il nord, dubito che uno sano di mente, quale Baelish non è, vada in cerca di ricchezze in una terra che probabilmente sarà contesa da Greyjoy e Tully. In ogni caso, finchè non vedrò qualcuno marciare verso il Moat Cailin, le vostre rimangono solo delle supposizioni, quali sono queste notizie dalla valle degli Arryn? 
 
Lord Stark, sono notizie sicure che indicano gli Arryn protesi a cercare territori di grande ricchezza. Minacce dirette per il territorio ricco di Braavos.
Ci teniamo aggiornati.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Baelish,
la sua fama di abile stratega allora non era mal riposta. Tornerei più che alle minaccie ad un discorso che miri ad un beneficio duraturo di entrambe le casate. Gli Arryn cosa offrono come alternativa al territorio di Braavos?
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Francamente, khaleesi, non conoscendo le sue intenzioni, non ho idea della contropartita adeguata per il porto di Bravoos. Avanzi pure una proposta, la valuteró volentieri.
Petyr Baelish, Lird protettore della Valle di Arryn
 
Lord Tyrell,
Visti i nostri rapporti , sono rimasto di sasso nel ricevere la vostra missiva. Voi avete posto delle domande e vi daro' delle risposte.
Il gioco del trono e' una marea mutevole, governata solo dall'eclittica descritta dal sole attorno alla terra. Equilibri? Pochi e precari.
Possibilita' di trattativa? Tutto dipende da voi. Considerate la vostra e la nostra situazione:
Siamo i principati più a sud di Westeros e possiamo essere soggetti agli attacchi di 2 casate noi e tre voi. Se a questi numeri aggiungete anche le nostre reciproche schermaglie , ci distruggeremo prima che l'inverno arrivi , facendo solo gli interessi di tutte le casate limitrofe.
Lo so , voi avete un accordo con i Lannister : quello che mi chiedo e' quanto Lord Tywin voglia sfruttarvi e , di conseguenza, per quanto terra' vivo questo rapporto. Ho fondati motivi di pensare che durera' poco.
I nostri confini sono vicini e potremmo darci battaglia in breve tempo : ne vale la pena ? A voi la risposta
Potremmo provare la scalata al trono in alleanza , portando le nostre truppe a nord combattendo fianco a fianco? Probabilmente una potenziale opportunita'. 
Tutto dipende da voi e dalle scelte che vi apprestate a fare. 
Certo e' che la casata Martell ha ben chiaro cio' che intende fare , con o senza di voi.
Attendo una vostra missiva
Doran Martell 
 
Mi sono giunte voci, direi molto lontane, che casa Targaryen abbia proposto dei patti a più casate, con l’intento poi di entrare in westeros...
Sappiamo perfettamente che sia noi Baratheon che voi Martell siamo perfettamente in grado di eliminarci a vicenda... non vedo perchè avvantaggiare così le altre case, pronte a banchettare con le nostre carcasse...
Piuttosto, facciamolo noi.
Sperando in una buona intesa,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
La proposta alla casata Stark non mi e' nuova. 
Nessuno banchettera' con le nostre carcasse e eventuali manovre offensive sarebbero premature in questo momento.
Sangue freddo Lord Baratheon : ci vuole sangue freddo.
Doran Martell 
 
Le mie intensioni sono chiare, riprendermi ciò che è mio di diritto ovvero regnare su westeros. MA un regno può essere formato anche da più casate sotto un'unica bandiera che costruiscono un regno florido e ricco con opportunità per tutti, pertanto potrebbe essere uno scambio equo un punto di approdo sicuro nel continente.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Baelish,
vi contatto nuovamente, in quanto volevo informarvi che sono stato contattato dalla madre dei draghi. Ribadisco che la casa Stark non ha parte alcuna nella contesa dei territori orientali ed è fedele al lord protettore del reame Robert Baratheon.
Gli Stark non intendono marciare verso il Moat Cailin, ma dubito che i nostri nemici faranno lo stesso, per questo mi chiedevo quali erano i vostri piani, in quanto potremmo avere bisogno del vostro aiuto. Quali accordi avete preso con i pesci e il leone?
L'inverno sta arrivando.
Distinti saluti
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Signore della casata del Metalupo,
Mi duole comunicarle che i corvi che ho inviato ai Tully non hanno ricevuto alcuna risposta, ciò non mi fa ben sperare. Invece con il Lannister ho stipulato un semplice accordo di non-belligeranza, credo che un’alleanza piovre-pesci lo minacci a tal punto che gli convenga avere più alleati possibili per fronteggiarli. Sono stato anche io contattato dai Targaryen, e mi hanno assicurato di non avere pretesa alcuna sul continente occidentale, per adesso almeno.
A conti fatti ho convenuto che la mia posizione resterà fondamentalmente neutrale per i primi turni, infatti la mia priorità è garantire alla Valle il maggiore benessere possibile, a prescindere da questa inutile guerra. Quindi mi mobiliterò solo se verrò attaccato o una delle casate vicine accumulerà troppo potere.
Confido che potremmo essere buoni alleati.
Petyr Baelish, Lord Protettore della Valle di Arryn
 
Lord Petyr, il vostro aiuto per la casata stark è necessario sin da subito, il discorso è semplice: se i Tully avessero una marcia che punti verso il moat cailin per noi sarebbe un enorme problema, che poi diventerebbe anche vostro in poco tempo, ci aiuterebbe veramente molto avere voi a kingsroad. Se la marcia dei Tully non dovesse presentarsi ne da seagard ne da the twins, voi in possesso del segnalino corvo potreste anche sostituire la marcia. Non voltateci le spalle.
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
Lord Baelish,
questa discussione inizia a prendere una buona piega, lo scambio è equo e verrà effettuato al momento giusto nel quale il mio esercito sarà pronto per marciare e attraversare il mare, se lo sbarco sarà garantito in cambio della proprietà di Cracklaw point concederò la terra di Braavos senza nessun problema garantendovi la proprietà a lei Ditocorto e futuri eredi, con la sicurezza che la Valle rimarrà inviolata come è sempre stata.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Mio caro Doran,
i miei messaggeri hanno viaggiato per la valle di Arryn e abbiamo trovato un ostacolo duro come Lord Baelish. Come giudicate il reggente della Valle? Ad una prima minaccia iniziale è seguito un discorso più ragionevole, in cambio delle terre ricche di Braavos lui mi garantirà l'accesso a Westeros attraverso Crackclaw Point e supporto da marina e terra.
Come giudica lei Ditocorto? Sarà affidabile? La contropartita della ricca Braavos sarà sufficiente o bramerà altro tradendoci?
Lei Doran ha inviato messaggeri per altre terre?
Attendo sue notizie.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lady Daenerys,
La proposta avanzata da Ditocorto e' alquanto ridicola. Posso capire la sua brama di potere e ricchezza, ma cio' non giustifica una richiesta del genere , quasi offensiva nei tuoi confronti.
Ditocorto , e di conseguenza gli Arryn , basa la quasi totalita' della sua strategia sulla gestione delle risorse (soprattutto corone) per cui un territorio come Braavos e' per lui fondamentale : con un sol colpo entrerebbe nelle tue terre , consoliderebbe ulteriormente la sua strategia e ridurrebbe drasticamente le risorse a te necessarie per arruolare e tentare la scalata al potere . Tutto questo in cambio di cosa? Dell' accesso a un territorio povero e perfetto per un'imboscata con accerchiamento (Arryn , Baratheon e Tully)?
L'unica nota positiva di questa storia e' che da questo momento in poi tu hai una certezza : gli Arryn non ti supporteranno mai e , di conseguenza, su di essi non potrai mai fare conto.
In questo panorama devi decidere tra queste opzioni.
1) Far abboccare all'amo Ditocorto, permettergli di entrare e attaccarlo subito , tentando di portare dalla tua parte le sue truppe (strategia interessante ma pericolosa in questo primo frangente)
2) Rimandargli la testa del suo messaggero come monito alla sua insolenza.
3) Fargli una controproposta provocatoria : Braavos per Gulltown!
Nel frattempo dovrai tentare di mediare con Baratheon o Stark , in modo da scongiurare un'eventuali accordi tra questi e Ditocorto.
Considera che nella zona centrale Ditocorto dovra' guardarsi da Tully, Baratheon e , se lo Stark decide di non barricarsi , anche dal quest'ultimo. Lascia che si facciano la guerra tra di loro. Quando sarai pronta a entrare nel continente , lo farai dalla porta principale (Approdo del Re).
In merito ai miei messaggeri , ho inviato e ricevuto molti corvi ma , a meno del Baratheon , si e' chiaccherato molto e concluso nulla : tipico di questi "piccoli" Lord.
Tienimi informato.
Doran Martell 
 
Doran,
ho mandato un nuovo messaggero anche agli Stark consigliandogli di stare attento al territorio di Moat Cailin, anch'esso ricco di risorse, dalla brama di Ditocorto. Certamente andrà subito ad occuparlo e lo difenderà da eventuali aggressioni. Quello che mi preoccupa è che se westeros entra in stallo il continente orientale potrebbe far gola a molti e finchè non ho le giuste risorse è grande per difenderlo da tanti. Meglio far gola a qualcuno ma tenerlo a distanza finchè i miei draghi non cresceranno....Di Arryn e Baratheon non mi fido molto e in particolar modo di Ditocorto, mentre gli Stark, come dicevate tempo fa, sembrano essere all'altezza anche se saranno sicuramente minacciati da più fronti e non potranno fornire un supporto adeguato. Per ora sto cercando di mediare e prendere tempo per non avere aggressioni nel breve periodo, per poi sottoporvi novità non appena i miei uomini inizieranno a marciare e prendere possesso di tutto il continente orientale.
La regina di spine cosa sta tramando? E i Leoni?
A presto.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Molto probabilmente Lannister ha stretto un accordo con Tyrell ma non penso possa durare a lungo. Le possibilita' che Tyrell possa essere messo di mezzo sono elevatissime. 
Doran martell
 
Lord Stark,
rapporti di consanguineità ci legano, eppure le minacce da sud e da ovest si fanno sempre più temibili e non possiamo non considerarle.
La nostra priorità, com'è ovvio, è quella di onorare la nostra amicizia, ma nell'attesa che voi raduniate i vostri eserciti per rappresentare degnamente il ruolo di baluardo del nord, la casata Tully dovrà quantomeno temporeggiare con i suoi vicini.
Possiamo confortarvi tuttavia sul fatto che i traditori delle isole di Ferro per il momento hanno ritenuto di non mettersi in contatto con noi e quindi per quanto ci riguarda continuano a rappresentare una casata rivale per le Terre dei Fiumi.
I Lannister, invece, hanno mandato corvi per sondare il terreno ma non hanno formulato una proposta concreta.
Distinti saluti
Lord Tully 
Lord Baelish,
dopo aver consultato il consiglio di guerra, riteniamo di poter accogliere la vostra proposta di non belligeranza.
Vi chiedo, però, se quello che voi definite "benestare dei Baratheon" sia un accordo simile a quello appena proposto, o un'alleanza vera e propria in ottica anti Targaryen.
Distinti saluti.
Lord Tully
 
Lord Lannister,
accogliamo con piacere la vostra missiva, ma sapete quanto alto possa essere il nostro sospetto nei confronti della vostra casata.
Siamo comunque disponibili ad ascoltare le vostre proposte circa quelli che ritenete essere interessi comuni.
Distitti saluti
Lord Tully
Lord Baratheon,
riteniamo di poter accettare la vostra proposta di non belligeranza, consapevoli delle minacce che provengono da ovest e da est e che terranno impegnate le nostre rispettive casate in schermaglie sanguinose.
Distinti saluti.
Lord Tully
 
Felice di avere finalmente sue notizie lord Tully, onestamente le voci che giravano sul vostro conto mi avevano fatto dubitare della vostra amicizia, il fatto di non ricevere una vostra risposta mi ha fatto pensare che foste passati dalla parte delle piovre e anche le altre casate la pensavano come me, fareste meglio a mettere in chiaro la vostra reale situazione anche con gli altri lord. Quali sono i vostri piani immediati? Tenere Seagard con ogni mezzo? Notizie dalle altre casate?
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Stark,
Seagard è un territorio strategico di grande importanza ed è nostra intenzione difenderlo, pur tuttavia la minaccia dalle Isole di Ferro è pressante.
Avremmo bisogno di un rassicurazioni da parte del Grande Nord.
Attendiamo Vostre notizie.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Lord Baelish,
è chiaramente nostra intenzione mantenerne il controllo, se è nelle nostre facoltà.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Lord Tully,
gli Stark una volta radunati gli uomini verranno sicuramente in vostro aiuto, ma come vedete le nostre forze limitate non ci consentono di accorrere immediatamente. Se avrete bisogno in futuro non esitate a contattarmi. Mandate gli ordini se non lo avete ancora fatto, l'inverno sta arrivando.
Distinti saluti,
Lord Stark
 
Ditemi Tyrell,
Come devo interpretare il vostro silenzio in risposta alla mia missiva?
Doran
 
Doran, i tuoi consigli militari sono ben accetti, pensavo proprio di spostare il cavaliere di Myr nel nord a Norvos passando per un ponte a Golden Fields in maniera da avvicinarlo inizialmente a Braavos mentre il fante di Golden fields nel sud a Volantis per presidiare le 4 fortezze e cercare il maggior numero possibile di truppe. Successivamente ripresidiare Golden Fields dopo aver preso Braavos e le sue ricchezze così da seguire il tuo consiglio di aiutare più territori possibili.
Nel sud come ti muoverai?
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Doran, Non ho internet e ti rispondo da cellulare, aspettavo che me lo riattaccassero ma nulla. Quindi sarò conciso. Prendo atto che il Lannister abbia fondati motivi per attaccarmi. Per ora non penso di prendere prince pass, che è la principale terra contesa tra noi. Per il futuro, sono disponibile ad accordi per permetterci di raggiungere i nostri rispettivi obiettivi, sia di casata (ti lascio corone in cambio di barili), sia di carte. In quest'ultimo caso ti anticipo che ho un obiettivo per il quale il tuo aiuto sarebbe utile, al prossimo turno, se sarai interessato, ci potremmo accordare su un'eventuale contropartita.
Fatti un po' di punti, potremmo pensare ad un'alleanza.
Saluti
Tyrrel
 
Lady Daenerys,
Ho dei dubbi sul ponte che vorresti utilizzare: attualmente non hai navi su cui imbarcarti. Più che a Volantis, converrebbe che tu inviassi il fante a Norvos. A sud non hai nulla da temere fino a quando ci saro' io, mentre a Nord hai la flotta Stark potenzialmente pronta a supportare l'invasione delle truppe di terra gia' dal prossimo turno. Riassumendo , Norvos e Golden Field dovranno essere presidiati da subito. In futuro l'ottimale sarebbe presidiare Golden Field con due draghi: in questo modo non rischierebbero quasi nulla e avresti un supporto fisso di minimo +6 su tutti i territori eccetto Braavos!
Doran Martell 
 
Lord tully,
Avete qualche proposta x il mio ordine di incursione? 
Ipotesi 1: sfiaccolo ordine di difesa del tuo cavallo a fairmarket
Ipotesi 2: sfiaccolo supporto dei greyjoy nella baia
Ipotesi 3: non faccio nulla.
Avete qualcosa da dire o da proporre in merito?
Lord lannister 
 
Lord greyjoy,
Seagard si è barricata bene.
Ai punti dovreste essere pari, ve la giochereste con le carte. 
Su Fairmarket, invece, dove posso togliere l ordine di difesa, forse avreste vita piu facile (anche se dipende da cosa fa a riverrun).
Se prendete fairmarket le mie navi possono supportare nei prossimi qualsiasi sortita dei tully x riprenderselo.
E in quel modo si spezzerebbe la linea delle truppe tully.
Quali sono i vostri piani?
devo fare incursione su fairmarket o tentate l assalto su seagard?
Lord lannister
 
Ricordate che ho la spada di Valirya dalla mia. Quindi potrei tentare seagard 
Inviato da iPhone di Filippo de Miccolis 
 
Ma attenzione alla sua carta che toglie il supporto delle navi.. 
Se vai su seagard, non tolgo la difesa da fairmarket e scarto l incursione.
Inutile insospettire i tully x ora. 
Se invece vai su fairkarmet,
Faccio incursione come se nn ci fosse un domani! 
 
Penso che la forza di Tyrell e Martell, nel caso del gioco con alleanze, sia proprio quella di non ostacolarsi. Se riuscissimo a crearci un fronte comune che volga a Nord, sarebbe dura per le altre casate. Allo stato attuale ho più bisogno di te di creare delle basi solide per cui punterei alla fortezza a estremo sud. Sono aperto alle opzioni collaborative. 
Doran
 
Lord Lannister,
il motto della mia casata è "Famiglia, dovere, onore" e proprio in virtù di quest'ultimo non mi sentirete implorarVi di risparmiare il mio esercito di stanza a Fairmarket.
A parte questo, la Vostra domanda è mal posta.
Dovreste chiedere piuttosto a Voi stesso cosa potrebbe succedere quando gli Stark marceranno verso sud e se preferite, a causa delle Vostre decisioni, avere un ulteriore nemico, ancorchè indebolito, sul continente o una minaccia in meno nel Mare Occidentale.
Distiti saluti,
Lord Tully 
 
Lord Tully,
Siete curioso.
Attorniato da nemici, rifiutate per la seconda volta un dialogo con qualcuno che vuole parlare con voi.
Ricordate, dei lannister si dice molto, ma si dice anche che ripagano sempre i propri debiti.
Pensateci mylord
Lord lannister 
 
Lord Lannister,
Vi sbagliate, non sono sordo alle Vostre richieste di dialogo.
Ero, anzi, curioso di capire da Voi in dettaglio a quali interessi comuni stavate alludendo, ma non ho più avuto Vostre notizie prima di quest'ultimo corvo in cui mi chiedete se desidero che aiutiate me o il Lord Traditore delle Isole di Ferro.
Penso che la mia risposta, per quanto ermetica, Vi abbia fornito più elementi di valutazioni di quanti, ad una prima lettura, forse avete potuto intuire.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Lord Tully,
sono lieto che il dialogo non si sia interrotto.
Evidentemente ci sono stati fraintendimenti da parte di entrambi.
Credo che, dati gli ordini sulla mappa, la piovra si abbatterà presto su di voi.
Nella mia posizione di partenza svantaggiosa, mi trovo ora a dover decidere se favorire voi o come lo avete chiamato, il lord traditore delle isole di ferro.
Quali sono i vostri rapporti con i veri usurpatori del trono di spade?
Cosa ne pensate di chi siede ora, ubriaco e folle, sul trono?
Perchè, in tal senso, se oggi le mie navi decidessero di non razziare le coste di fairmarket, magari un domani le truppe di delta delle acque potrebbero fare altrettanto, favorendo i leoni piuttosto che i cervi.
Oppure, avete altre proposte?
Vostro
Lord Lannister
 
Lord Stark,
possa l’inverno rimanere rintanato oltre la barriera.
Il momento sembra ora arrivato.
Mi trovo ora a scegliere tra il fornire un aiuto ai Tully piuttosto che ai Greyjoy.
I pesci sono molto sospettosi e diffidano, le piovre sono più disponibili al dialogo.
Mi fido molto del vostro giudizio,
quali sono i vostri suggerimenti in merito?
Avete avuto occasione di parlare con i pesci o con le piovre?
Vostro
Lord Lannister
 
Lord Lannister,
quell'usurpatore ubriaco e folle avete contribuito Voi stesso a metterlo sul Trono di Spade.
Ad ogni buon conto non posso prometterVi al momento più di un'astensione nello scenario da Voi prospettato, anche a costo di dover respingere gli uomini delle Isole di Ferro in totale solitudine per il momento.
E' bene però che Voi sappiate che in caso di intervento favorevole a questi ultimi, gli uomini delle Terre dei Fiumi, quand'anche piegati, faranno il possibile per opporsi alle Vostre scorribande nel cuore di Westeros.
Distinti saluti, 
Lord Tully 
 
Lord Lannister, 
onorato che mi chieda consiglio. Noi e i Tully siamo amici e parenti da sempre, se lei crede che io vi consigli di aiutare i greyjoy si sbaglia di grosso. Ho avuto l'onore e il piacere di parlare più volte con il lord Tully, anche lui aveva avuto l'impressione che voi non aveste le idee chiare sul vostro ruolo. Se non togliete il supporto dei greyjoy, sapete benissimo cosa succederà. 
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di Grande Inverno
 
Mylord,
Avete preso una decisione?
Stark e Tully sono tra loro amici, non impiegheranno molto a mostrarlo.
Lord lannister 
 
Attaccherò fairmarket,
Euron
 
Lord Stark,
l'onore è mio.
Più volte i Lannister hanno cercato di parlare con i Tully, e più volte sono stati minacciati.
I Lannister non cercano la guerra, ma il dialogo.
Possiamo accettare di non ottenere alleanze, ma non di essere costantemente tacciati come traditori da una casata che, e voi lo sapete bene, protegge i Frey che sono di gran lunga i traditori più conosciuti di westeros.
Spero che questo non comporti il deterioramente del nostro cordiale rapporto.
Ora più che mai, bisogna stare uniti.
Vostro
Lord Lannister 
 
Lord Tully,
quest'ennesima risposta dimostra tutta la vostra diffidenza verso la mia casata.
I tentativi per discutere sono stati fatti, ma le vostre risposte sono sempre state intrise di sospetto e di insulti ai lord di Catel Granito.
Peccato, ma se posso accettare la neutralità da parte vostra, non posso certo accettare di essere insultato ad ogni missiva.
Soprattutto dalla casata che appoggia Lord Frey, colui che più di tutti è maledetto dagli dei per la sua opera di tradimento.
Lord Lannister 
 
il dado è tratto.
si comincia 
Lannister
 
Mi servirebbe più entrare e tagliare fuori SeAgard
Comunque una incursione su fairmarlet ci sta tutta
Euron
 
Se vai su seagard era meglio nn sfiaccolare l ordine di difesa..
Lord greyjoy,
La guerra incombe e ogni battaglia è importante.. fai bene i conti delle carte,  dei bonus etc
Non possiamo permetterci di prendere decisioni senza averle ragionate 
lannister
 
Lord Baratheon,
vengo a Voi per conoscere quali intendete che saranno i Vostri prossimi obiettivi.
Come avete potuto constatare la nostra nobile Casata sta subendo il fuoco incrociato da parte degli uomini delle Isole di Ferro e dei Lannister, irritati da un mio diniego di schierarmi al loro fianco contro di Voi.
Vorremmo capire, visto che già un accordo di non belligeranza lega le nostre due casate, possiamo contare l'uno sull'altro nel fronteggiare la minaccia di Castel Granito.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Mylord Doran,
Se doveste prendere in considerazione l'ipotesi di attaccare storm's end, lasciata cosi indifesa dai baratheon (e conquistare persino la sua nave nel porto), penso che i Lannister potrebbero riconsiderare l'ipotesi di congedare la Montagna alla prima occasione.
Anzi, di usarla contro i nemici comuni che già hanno conquistato Rainwood, di diritto appartentente alla casata martell.
C'è da discutere, ma confido nella vostra arguzia.
Vostro
Lord Lannister 
 
Lord Tywin,
Le mie truppe sono allertate e i miei generali pronti a qualsiasi evenienza. Vedremo l'evoluzione dei prossimi eventi.
Sappiate fin da adesso che se dovessi considerare la vostra proposta e attuare il conseguente piano , la Montagna che cavalca diverrebbe la prima di due richieste. In caso di reclutamento, Castel Granito dovra' varare una nave e posizionarla nel tratto di mare adiacente a Tyrell. 
Doran
 
Mylord Doran,
Sono d'accordo e vediamo l'evoluzione dei prossimi eventi.
Noi siamo sempre disponibili a parlare e a valutare richieste. 
Tuttavia, le richieste si fanno tra gente che condivide obiettivi e scelte e i lannister vogliono cancellare i debiti del passato e desiderano che tra loro e i martell ci sia di più della semplice cortesia.
(il nuovo sistema di alleanze è molto intrigante, pensaci... si può vincere insieme)
Lord Lannister 
 
Non dubito delle vostre parole, le minacce non fanno mai piacere questo è sicuro, posso dire che lord Tully è stato forse troppo irruento nelle risposte, ma era giustamente preoccupato e su una cosa mi consenta di avere più di un dubbio: se non cercate alleanze, se non cercate la guerra, perché mai ordinare un incursione e trovarsi di fronte subito ad una scelta?
Voi sapevate fin da quando avete messo l'ordine a cosa andavate in contro, quindi perché metterlo se non volete alleanze? Lei è stato un signore nel voler contattare entrambe le parti e non voglio poi scendere nei particolari.
Il nostro rapporto, di reciproco rispetto, per ora non è scalfito da questo piccolo dispetto fatto ai Tully, ma mi permetta di chiederle anche: perché marciare a Golden Tooth? Perché non a Blackwater? Accanirsi assieme ai Greyjoy verso i Tully non è la mossa giusta a mio avviso. La vostra direzione doveva essere King's Landing e voi lo sapete meglio di me.
Vi do un piccolo consiglio: non lasciate scoperto il mare di Golden Sound, ve lo consiglio dato che dovete arruolare, rinforzatelo più che potete, perchè dopo aver conquistato Seagard, se le piovre dovessero radunare abbastanza forze, non ci vorrà molto per far voltare il loro sguardo verso di voi, statene certi, e se il vostro mare è debole, per loro è un invito a nozze.. e non ricordo nozze andate a buon fine nelle terre dei fiumi.
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Stark,
molta saggezza nelle vostre parole.
Ho inserito l'incursione perchè per me era necessario capire cosa le altre casate erano disposte a fare per avere il supporto del leone.
E il leone cerca alleanze, e le cerca anche tra i lupi, se essi vogliono ascoltarlo. (si può vincere anche in alleanza)
Ahimè, lord Tully non ha perso occasione di schernirmi ad ogni missiva. cosa che non hanno fatto i greyjoy.
La marcia a golden tooth è molto semplice: non necessito di botti, ma di corone, e quel luogo è l'unico che non espone le mie forze a qualsiasi attacco. 
Già mi trovo in mezzo, se mi pongo a blackwater le casate che possono attaccarmi diventerebbero 4.
La mia direzione è King's landing, ma è difficile quando le casate a cui chiedo supporto contro i cervi fanno orecchie da mercante. I tully sono tra di esse.
che aiuto potrebbero dare i leoni, per intavolare una discussione costruttiva con i lupi?
Vostro
Lord Lannister 
 
Lord Tywin,
Non avrei risposto in quel modo se non avessi pensato a una probabile alleanza. In effetti , anche la seconda richiesta e' dettata da questa opportunita'.
Occorre valutare attentamente il Tyrell. Se dovessimo accordarci noi due , il Tyrell resterebbe in netta minoranza e , di conseguenza, sarebbe più malleabile in una trattativa. 
Doran
 
Lord Tully,
come vi ho già spiegato in precedenza, le nostre forze militari e le nostre provviste, non ci consentivano di spingerci verso il Moat Cailin, ora la situazione è già diversa come vedete.
Per il prossimo turno avevo già in mente di far marciare la cavalleria sul Moat Cailin grazie ad una nave che recluterò a The Byte.
Voi volete Seagard, è giusto, Seagard è vostra per diritto, e la volete ora, ma forse è più saggio volerla per sempre, fate sfogare i polipi, fategli pensare di avercela fatta, poi quando si ritroveranno sotto assedio, scalderemo l'olio e ci faremo un bel fritto misto.
Aggiungo, se posso permettermi, che in ogni caso, voi non mi avete chiesto nè consigli nè aiuto a suo tempo e ora venite a dirmi che siete delusi.
I castelli si perdono, non sarà il primo e non sarà l'ultimo, ma soprattutto i castelli si riconquistano.
Voi avete pensato solo alla vostra sconfitta, che brucia, perchè non vedete aiuti, ma gli aiuti arriveranno e saranno solidi.
La vostra mossa errata è stato pensare che il castello si poteva salvare dall'assedio, assai azzardata, una mossa saggia sarebbe stato mettere ordini per riprenderselo subito, come una marcia su Riverrun e una seguente su Fairmarket, i Greyjoy avrebbero preso il castello, si, ma 2 cavalieri e il vostro supporto su the Twins l'avrebbero probabilmente riconquistato immediatamente.
In ogni caso, ormai è tardi, fate sudare la vittoria ai Greyjoy, non è ancora persa Seagard, loro credono che lei si dia per vinto, magari quando marceranno, scriva pubblicamente una frase di sconforto come "una battaglia non fa una guerra" per poi invece affrontarlo a viso aperto, non distruggeranno le vostre armate, quindi non avete nulla da perdere.
Se dovesse succedere, non passerà inosservata, Seagard se dovesse cadere starà per poco in mano alle piovre, i Lannister vi hanno fatto uno sgambetto, ma non si intrometteranno più in questa guerra, tratti la pace con i leoni nonostante il loro sgarbo, fidatevi di me, mi hanno chiesto consiglio poco prima di sferrare l'incursione verso di voi e nonostante le mie insistenze l'hanno fatta lo stesso, non perchè stanno con le piovre come si potrebbe pensare, ma perchè voi siete stato scarso di gentilezza. Dosate bene le parole e fatevi amici i leoni, ora ne avete bisogno. Mi dispiace sia rimasto deluso sull'accaduto, vedrò di farmi perdonare aiutandovi ad andare a caccia di piovre.
L'inverno sta arrivando.
Gli Stark stanno arrivando.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
I lupi non hanno pregiudizi e ascoltano tutti.
Dispiace però informarvi che non vorrei essere troppo affrettato e ritengo sia opportuno vedere l'evolversi delle cose, se le nostre strade andranno nella stessa direzione e i consigli saranno seguiti, o almeno, discussi, i lupi non si tireranno indietro ad una alleanza con voi.
Intanto vi voglio ringraziare per la vostra sincerità, non è da tutti spiegare le proprie mosse come fate voi.
Quindi da quello che ho capito, lasciate quindi che i Tyrell vaghino spensierati in cerca del fiore più profumato del sud? Siete coraggioso! Scherzavo, posso capire le vostre mosse e voi potete capire sia le mie che quelle dei Tully, che si ritrovano sotto assedio senza che nessuno li aiuti, gli avete fatto uno sgambetto per punirli magari della loro arroganza, ora però potete almeno non soffermarvi ad infierire, lasciate che si rialzino, non verranno addosso a voi, loro vogliono solo tenersi ciò che è loro, Seagard.
Parlando invece di King's Landing invece, è una meta piuttosto difficile, però bisogna avvicinarsi e vedere la meta almeno, dovete aspettare il momento giusto, dovete aspettare i Martell, fossi in voi proverei a contattarli e in ogni caso, sapete anche voi, che se non avete preso Blackwater subito, avete solo rimandato l'appuntamento, di lì prima o poi ci dovete passare se volete sedere sul trono di spade.
A risentirci.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Tywin, che intenzioni hai?
Prima chiedi che Martell entri in guerra con Baratheon e poi non porti le tue truppe ai confini con Approdo del Re? I miei generali parlano di codardia , io di fiducia tradita.
Doran Martell 
 
Lord doran,
Purtroppo avevo già fatto la mossa prima dei nostri corvi e fino ad allora, i martel nn avevano mai accennato di cooperare in qualche modo con i lannistrer.
Ne codardia ne fiducia tradita.
Se preferite, x mostrarvi quanto (fin dalla prima richiesta) le miei intenzioni sono amichevoli (e sensate, abbiamo obiettivi chw danno pv che possono essere raggiunti senza sovrapporci), posso coinvolgervi e informaevi sui miei spostamenti PRIMA di farli.
Perché onestamente, o si coopera, oppure sarà difficile.
E so che voi siete diffidenti, purtroppo la mia storia è un peso per me, ma i leoni davvero vogliono l alleanza con lancia del sud.
Lord lannister
 
Lord Tywin,
Vi concedo il beneficio del dubbio. Ciononostante , in questo momento tutto diventa più difficile senza la vostra presenza vicino a Approdo del Re. Le mie truppe potranno sfruttare l'effetto sorpresa e avranno la meglio su Baratheon , ma cio' durera' pochissimo perche' il turno seguente non avranno molte possibilita' di resistere al contrattacco e dovranno conseguentemente ritirarsi. 
Abbiamo entrambe perso un'occasione : vedro' cosa posso fare ma dovremmo concertare insieme le mosse successive.
Doran Martell
 
Lord Doran,
putroppo la mossa era stata fatta. Per quello, anche con una certa insistenza, sto cercando il dialogo con voi.
Se riusceremo ad essere coordinati, possiamo sopraffare i nemici che ci minacciano.
" strategy mode on".
Dunque se attacchi storm end, se lui muove pedone lì, dovreste essere un 3v1 se usi il cavallo (il fante giustamente andrà da altre parti o resterà li).
Quindi se tu usi un 2 con spada, a meno che lui nn usi stannis, dovresti vincere.
Se usa stannis, non perdi nulla, cavallo rimane li a sunspear. ma lui ha fatto fuori la sua carta piu forte.
Se non usa stannis, ma usa macchia, lui cmq perde il pedone e si, tu perderesti la vipera ma conquisti storm' end e una nave.
Negli altri casi, tu vinci e lui rischia cmq di perdere il pedone. (a meno che il pedone su rocca del drago resti fermo e in quel caso allora prenderesti storm senza combattere).
Se vinci, prendi il porto e la nave.
Certo, lui il turno dopo può attaccarti.. ma con cosa? 
Se si recluta, recluti anche tu a storm's end e nel mare di dorne e anche nel mare grosso dove hai adesso la nave.
Cmq hai piu forza tu.
Se non si recluta, lui ha al massimo un cavallo e un pedone. 
Se anche mette supporto +1 e marcia +1 e supporto sulle nave (ammesso che non la sposti nella baia di approdo prima), sono massimo 6 di attacco ( e cmq lascia sguarnito tutto).. ma tu avresti 2 del cavallo, piu una difesa (anche speciale) piu supporti o fiaccole della naviper togliere i suoi supporti.
E' chiaro che l'ideale sarebbe stato avere il lannister di fianco ad approdo, ma ormai il danno è fatto.
Posso arrivare con un turno di ritardo, e se si recluta, posso anche reclutare una torre per aver ragione di approdo del re.
Per farti capire tutta la mia chiarezza, il fante è rimasto a casterly rock per reclutare con consolidamente speciale il tuno successivo e il cavallo è andato su a prendere la corona, perchè al momento non ho necissità di botti, ma di corone.
Il mio attuale consolidamente speciale lo userò per reclutare una nave in porto sicuramente.
Poi sono indeciso se piazzare una nave nel mare di fianco ai tully, o fare un altro fante per rinforzare il continente.
ogni consiglio è ben accetto. 
Tywin Lannister
Lord Stark
come vorrei che piu casate avessero il vostro giudizio!
Molti tacciano i lannister come sterminatori di re, incestuosi etc etc ... e rifiutano  a priori il dialogo (ma che palle!).
Come dite, l'appuntamento con blackwater è solo rimandato.
Siccome vedo molta saggezza in voi, potrebbe essere il caso di farvi da intermediario tra me e Lord Tully?
Se avessi voluto fare un grande torto al signore dei fiumi, avrei potuto giocare il supporto a golden sound, spalleggiando apertamente i greyjoy. L'incursione mi serviva per capire le intenzioni dei miei vicini.. e vi assicuro che lord tully, al quale avevo proposto un supporto contro i baratheon (che già macinano punti vittoria a questo turno!), me l'ha negato (con eleganza ma negato).
Cosa posso fare se i miei vicini mi vedono sempre con sospetto?
Grazie della vostra, sempre attenta, risposta
Lord Lannister 
 
Lord Protettore del Nord,
il Leone scambia la franchezza con la maleducazione.
Ha prima taciuto su quali fossero gli interessi in comune che poteva avere con i Tully e quando infine si è rifatto vivo, il suo corvo portava un messaggio vagamente ricattatorio e minaccioso rispetto alle sue azioni in Fairmarket.
La casata Tully è una casata onorevole, metterla davanti alla necessità di implorare aiuto quella sì è un'offesa al popolo dei Fiumi.
Se avessero tenuto come dite alla nostre sorti, avrebbero semplicemente potuto, come ho consigliato, astenersi dal bruciarmi le linee di supporto. Non ho fiducia in loro.
Sono lieto comunque di sentire che stiamo ancora dalla stessa parte.
Vi terrò aggiornato sull'esito dei nostri consigli di guerra.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Tutto dipende dall'esperienza del Baratheon . Ha fatto un errore grossolano ma ha tutti i mezzi per porvi rimedio gia' da subito e se gioca bene le sue carte, sicuramente riprende capo tempesta al prossimo turno (considera che se attacca il suo territorio base , ha +1 in attacco come bonus e , in aggiunta , gioca prima di me eventuali incursioni per cui giocando l'incursione speciale mi potrebbe eliminare l'eventuale ordine difesa).
Avevo gia' deciso la sortita prima di mettere gli ordini , pur conscio del rischio che avrei corso. Guardiamo cosa viene fuori e poi ci sentiamo per il prossimo futuro. In merito all'arruolamento , io piazzerei una nave vicino ai Tyrell :e' importante tenere il mare , specialmente con il Greyjoy vicino. Un consiglio: occhio al Greyjoy. Ho gia' giocato con lui e la sua mossa di apertura e' identica a quella effettuata nella partita precedente in cui , tra l'altro ha ricevuto dal Lannister lo stesso favore che gli hai concesso te (ordine incursione sprecato). Considera che in due turni il Lannister e' stato quasi annientato , lasciando una sola truppa in un territorio (il Greyjoy ruppe il patto e , alleandosi con il Tully, ha fatto razzia dei territori Lannister). 
Doran
 
Giusto,
non consideravo il +1 anche in attacco (che non è nelle regole originali se nn sbaglio, ma mi piace molto).
Si, forse l'ipotesi di reclutare in porto e nel mare è la migliore.. 
A 6, spesso i lannister sono i primi fatti fuori, e quello è uno dei motivi per cui nn mi sono spinto a blackwater.. se frammento le forze mi mangiano in un boccone.
Grazie anche del suggerimento sul greyjoy. La mappa mi sembrava leggermente diversa, ma starò attento.
Vediamo come si evolve.
Tra alleati, si possono fare ponti navali estremamente interessanti. 
Tywin
 
Faccio una premessa, le parole che scrivo non devono essere fraintese, io sto cercando di fare causa comune, o comunque farvi andare d'accordo, sia con voi che con i Lannister.
Loro hanno bruciato un ordine di difesa, che non cambia le sorti, però è vero, potevano bruciare il supporto ai Greyjoy, quello avrebbe cambiato le sorti probabilmente.
Non dico che lei deve dare fiducia a loro, la dia a me, si fidi di me: li perdoni per il loro errore, si metta d'accordo sul da farsi, ora più che mai è necessario che voi due prendiate due diverse strade e non vi facciate più scherzi simili, pensate se oltre ai Greyjoy vi trovaste anche con i leoni che vi attaccano, credete sia saggio?
Secondo me dovete assolutamente marciare verso Fairmarket, almeno col cavallo, se perderete Seagard, li terrete sotto scacco li dentro fino al mio arrivo, non portate tutto l'esercito, il prossimo turno potreste reclutare da Riverrun.
Contattate i Lannister e provate a trovare un accordo, Harrenal potreste prenderla subito, ma se prima vi parlate loro capiranno le vostre necessità.
A presto
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Il Lord Tully è ancora abbastanza alterato riguardo all'accaduto, tiene molto a Seagard e io lo capisco, dovreste capirlo anche voi.
E' disposto a passarci sopra, a patto ovviamente che situazioni simili non ricapitino, la sua intenzione è fronteggiarsi solo contro gli uomini di ferro, con voi, prima dell'accaduto, non aveva niente di cui spartire. Vi chiedo quindi, siete voi disposto, non dico a prendere le parti dei Tully, ma almeno a voltare le spalle a questa situazione?
Se i vostri vicini vi vedono con sospetto non dovete fare altro che far parlare i fatti, prendete accordi con i Tully e salutatevi, probabilmente non dovrete contattarvi mai più se le vostre strade si divideranno, lasciate che se la vedano da soli con gli uomini di ferro, ma intanto fate attenzione anche voi alle piovre, che con 9 tentacoli vi salutano, ma ovviamente ne basta uno libero per pugnalarvi quando meno ve lo aspettate. Perdonate i modi dei Tully, farei così anch'io se non vedessi nessuno aiuto e il mio castello fosse in pericolo, ne ha dette di cotte e di crude anche a me, ma io lo capisco, cercate di capirlo anche voi e dividete le vostre strade prima che sia troppo tardi.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Fuori di interpretazione:
Probabilmente sono andato un filo sopra le righe contando su:
a) la vostra discesa in Moat, che davo per scontata
b) un'apparente (?) apertura del Baratheon
c) la neutralità dell'Arryn
Detto questo il Lannister, dopo aver ignorato (legittimamente) la mia domanda mi scrive: "ho messo l'incursione speciale (furbo lui, n.d. me) chiedo a voi e ai Greyjoy consiglio: tolgo il suo supporto, la vostra difesa o nessuno dei due?".
Che poi venga a lamentarsi delle presunte mancanze di rispetto ricevute mi sembra singolare. Sperava forse che lo pregassi di penalizzare il Greyjoy e non me e che potessi fidarmi di uno che propone questi ricatti?
Ho risposto con franchezza: se si mette contro di me, si deve aspettare un ulteriore nemico confinante, se si mette contro il Greyjoy probabilmente avremmo eliminato una minaccia comune.
Ora forse si sarà pentito, non lo so. Avrà paura che col Baratheon lo si possa metter comunque infastidire e quindi viene da te. Io però intanto il danno l'ho subito e lui avrebbe potuto semplicemente non usare l'incursione e non danneggiare nessuno.
Comunque spiegami la tua strategia, perchè io avevo in mente qualcos'altro.
Grazie, Tully
 
Ai Baratheon e agli Arryn ci penseremo più avanti, lasciamo che si facciano i complimenti a vincenda, per ora.
In altre parole, ho detto le stesse cose al Lord Lannister, lui voleva scegliersi una sponda e ha scelto quella più "gentile"
Passiamoci sopra ora, abbiamo una ulteriore arma, i Greyjoy ora credono di avere i Lannister dalla loro, invece probabilmente si sbagliano, non dico che siano dalla nostra, ma non averli contro in questo momento direi che è indubbiamente molto importante.
La mia idea era: sentite i Lannister, gli proponete una sorta di pace, vi dividete le strade, prendete Harrenal (se la volete) con un fante e andate a Fairmarket con un cavallo.
Se non volete Harrenal tanto meglio, rimanete a Riverrun e il prossimo turno con un bell'ordine di consolidamento speciale reclutate, è un'arma che i Greyjoy non hanno.
A meno che non venga un reclutamento, loro saranno sempre quei 4 polipetti che vedete ora, carte forti e spada di Valirya, ma sempre 4 polipetti.
Cosa avevate in mente voi? So che è una marcia importante ma vi prego di velocizzare i tempi, abbiamo preso un bel ritmo tutti
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Pensavo di prendere Harrenhal e scendere in Stoney Sept per arginare il Lannister, sperando in un reclutamento infraturni.
Comunque forse interpreto male le tue parole, o ricordo male, ma tra i turni non ci sono carte e aste da risolvere? La situazione è mutevole, anche la spada di Valirya potrebbe passare di mano.
A me, detto sinceramente, sembra che il Lannister stia giocando su troppi tavoli: con quella nave in Golden Sound può farmi incursione e danneggiarmi tutti gli ordini assegnati a Fairmarket/Whispering Woods.
Sui ritmi mi rendo conto che volete procedere velocemente, ma mettetevi nei miei panni, non ho decisioni facili come spostare un omino o una barchetta in territori deserti. Vi chiedo un pochettino di pazienza. 
Tully
 
Grazie Lord Stark.
Al lord tully ho offerto tutte le proposte ( neutro, aiutare i tully, aiutare i greyjoy) e lui non ha nemmeno preso in considerazione l'idea.
Comunque la mia incursione non influenza minimamente la battaglia a seagard dal lato tully (ho tolto una difesa, non un supporto tully), avrebbe potuto farlo se lord tully avesse proposto qualcosa per eliminare il supporto greyjoy (fare fronte comune contro i baratheon (che già fanno punti) era la mia proposta).
Ma niente è irreparabile, almeno da parte mia.
Mi aspetto solo che, se al prossimo turno, un corvo arriverà a Riverrun da Casterly Rock, il signore dei fiumi lo prenda in considerazione, ne discuta, anche a fondo, per esplorare insieme le possibilità.
In quel caso, sarei grato se il lord di grande inverno potesse fare da intermediario.
Se posso, quali sono i vostri piani nei confronti degli Arryn e i Targaryen?
Se doveste decidere di non rispondere, il nostro cordiale rapporto non ne sarà influenzato.
Mi piacete Lord Stark, e spero che lupi e leoni possano combattere insieme, fianco a fianco, un giorno.
A presto mylord,
Tywin
 
Stony Sept?!? Non fatelo, vi prego, metterete altra legna sul fuoco tra voi e i Lannister, invece di pensare a spegnerlo.
Ve lo dico sinceramente, sto facendo da intermediario tra voi due per farvi fare pace, questa cosa che volete fare renderà vano il mio tentativo e peggiorerà la vostra situazione.
A Stoney Sept cosa andate a cercare? Non lo so, vi dico solo cosa troverete: solo rogne. I Lannister si sono spostati a Golden Tooth solo per consolidare il prossimo turno, me l'hanno detto loro dato che anche a me è sembrata una mossa strana.
Loro vogliono prendere King's Landing, lasciateli andare! Pensiamo ai Greyjoy, pensiamo a Seagard. Loro dovranno radunare un esercito e trovare un alleato che li aiuti nell'impresa, magari i Martell. La nave a Golden Sound è solo la prima, gli ho chiesto di non tenersi troppo scoperto perchè se si lascia tutto il mare ai Greyjoy è finita, fidatevi di me, capisco le vostre paure, ma a queste cose ho già pensato e scritto a lungo. Spero di riuscire a reclutare navi a Deepwood il prossimo turno e dopo scendere per schiacciare le piovre.
Tra i turni vengono scoperte le carte, ma non è detto che si recluterà, per dire, se le sorti dovesse deciderle il possessore del trono, dovrebbe scegliere se reclutare o aggiornare i barili, dato che ha 1 solo barile, credo che aggiornerà i barili dato che ne ha appena preso uno, però non è detto. Proprio per questo ho preso quel barile e ho marciato a Deepwood, perchè voglio essere aperto ad entrambe le possibilità.
Sono consapevole che questa più che mai è una decisione difficile, per fortuna ne abbiamo discusso, traete poi voi le conclusioni, ma ripeto: i Lannister sono dalla nostra parte, si fidano di me e se sarete franchi e disponibili quest'altra volta daranno ascolto anche a voi. Andate a Fairmarket, non a Stony Sept, poi decidete se rimanere a Riverrun con il fante per reclutare con il consolidamento speciale il prossimo turno o prendere subito Harrenal.
Vi ho detto tutti i miei piani, fatene buon uso e teneteli per voi.
A presto Lord Tully
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Sto tentando in tutti i modi di fare da pacere tra voi e lord Tully e penso di esserci riuscito, ma la decisione non spetta a me.
Probabilmente Lord Tully prenderà Harrenal col fante e col cavallo andrà a Fairmarket, oppure non prenderà Harrenal e rimarrà lì con il fante, forse non si fida ancora di voi.
Sono consapevole che togliere l'ordine di difesa o non togliere nulla, da quel lato ha portato al medesimo fine. A dirla tutta, anche se avesse tolto il supporto ai Greyjoy, Seagard avrebbe potuta cadere comunque.
Rigurardo ai miei piani, sono stato contattato da entrambi, i Targaryen mi hanno fatto una richiesta che ho rifiutato, mentre gli Arryn non mi hanno detto niente che non sapessi già, volevano solo sapere se avessi preso contatti con Lord Tully, che a quel tempo era irraggiungibile, so inoltre che Arryn e Baratheon presto si fonderanno contro i Targaryen, ma questo vi prego di tenervelo per voi. Voi avete preso contatti con loro?
Ho dato la mia parola a Lord Tully che non ci saranno più scherzi simili nè da vostra parte nè dalla loro, come ho già detto io non posso aiutarvi a prendere il trono di spade, forse non vi possono aiutare nemmeno i Tully, non lo so, non mi riguarda, in ogni caso non prendetelo come una offesa, ma ora i problemi per me e per Lord Tully sono altri.
Ho dato la mia parola anche del fatto che voi state radunando gli uomini per andare presto a Blackwater e poi a King's Landing, non fatemi passare per un bugiardo e per favore non spingetevi più a nord di così, Lord Tully ha già il suo da fare con i Greyjoy.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Grazie Lord Stark,
i suoi sforzi non saranno vani.
Presi contatto con entrambi, ma entrambi mi risposero in maniera vaga.
Non ho avvertito ostilità nei loro confronti, ma nemmeno desiderio di entrare maggiormente nei dettagli.
Lord Arryn mi aveva accennato la volontà di opporsi al ritorno della Khaleesi e quindi in linea con quanto da voi affermato.
Come reagirebbe lord arryn al vostro reclutamento di una nave a the byte?
I targaryen invece mi avevano detto che un nostro dialogo era prematuro, ma d'altronde abbiamo gli stessi obiettivi, pertanto posso condivere (in parte) la loro scelta. Tuttavia, mi riservo di risentirli, magari ora che i baratheon hanno conquistato approdo del Re.
Restiamo in conttatto
Lord lannister 
 
Salute Nata della Tempesta,
i lannister porgono gli omaggi alla Khaleesi.
Come interpretate la mossa del Re traditore Baratheon? 
Comincia già a macinare punti, e questo non è ammissibile.
Avevate accennato a concentrare gli sforzi contro i tully e gli arryn.
La situazione nella terra dei fiumi è già incandescente, mentre i leoni sono troppo lontani attualmente per interferire con gli arryn.
Possiamo invece collaborare per spezzare le corna al cervo?
Lord Lannister 
 
Lord Lannister,
Robert Baratheon sa bene che approdo del re è mia di diritto e che può vantare il possesso solamente nel breve periodo, tuttavia per ora abbiamo un accordo di non belligeranza dato che purtroppo i miei draghi non sono sufficientemente forti per volare oltre il mare. Sto concentrando i miei sforzi per reclutare il mio esercito e allevare i draghi. Non appena avrò sufficiente potenza militare chiederò a Re Robert di lasciare ciò che è mio di diritto. Se non lo farà pagherà molto cara la sua sfacciataggine.
I Leoni potrebbero partecipare a tutto ciò anche se da sempre anche Lei Tywin vuole Approdo del Re tutta sua. Tolti di mezzo i Cervi chi si occuperà di Approdo del Re?
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Sagge parole, Khaleesi.
I nostri obiettivi di vittoria istantanea, in realtà, possono benissimo coesistere.
Questo a patto che leoni e draghi si alleino. A quel punto il possesso di approdo potrebbe benissimo essere deciso in base a come siamo posizionati per raggiungere i nostri obiettivi, e capitalizzare i pv o le vittorie instantanee come meglio crediamo.
So che c'è molto da discutere a riguardo, ma vi invito semplicemente a rifletterci per il momento.
Robert Baratheon non lascerà mai approdo e so, dai miei corvi, che i cervi cercano alleanze contro i leoni e i draghi.
Vi chiedo solo di pensarci.
Insieme valuteremo se questo può avere senso oppure no.
Lord Lannister 
 
Lord Lannister,
le vostre parole sono da abile stratega e potrebbero essere un giorno non troppo lontano condivise. Come è la vostra posizione nei confronti di Doran Martell?
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Martell,
come sono i vostri rapporti con i Targaryen?
Sto intavolando un dialogo con loro (anti cervo), ma  vorrei capire se è una cosa che vi aggrada oppure no.
Perchè se i vostri rapporti fossero positivi, penso potrebbe svilupparsi qualcosa di interessante.
Vostro Tywin Lannister
 
Mio Caro Doran,
che notizie giungono dal Continente? Avete mandato altri messaggeri dai Tyrrel e dai Lannister? 
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lady Daenerys, Lord Tywin,
Sembra che il destino ci voglia vedere uniti. Il nostro rapporto con la casata Targaryen e' ottimo fin dal principio mentre quello con la casata Lannister , partito in sordina, sembra consolidarsi sempre più col passare dei giorni.
Le ultime vostre missive hanno lasciato trapelare la curiosita' Targaryen e l'interesse Lannister nei confronti di quello che potrebbe divenire un rapporto duraturo.
Ebbene, la casata Martell e' disposta a unirsi in alleanza con le casate Targaryen e Lannister, condividendone onori e oneri. Strategicamente un'alleanza con una casata a sud e due sui fianchi potrebbe risultare decisamente valida.
Se si dovesse procedere con l'alleanza, converrebbe non ufficializzarla fin da subito : sono conscio che in questo modo non potremmo godere dei vantaggi che ne conseguirebbero ,ma e' altrettanto vero che potremmo gestire meglio le situazioni con le casate avversarie (vedi Tyrell a sud, ad esempio).
Attendo un vostro riscontro
Doran Martell
 
Lord Doran, Khaleesi,
siamo onorati di ricevere questa missiva.
Le regole con alleanze potrebbero rivoluzionare il modo di giocare e sarei 
felice di poter far parte di quest'alleanza.
Io e i Targareyn abbiamo l'obiettivo di casata comune, e proprio per questo 
nessuno se lo aspetta ma, se siamo oculati e intelligenti, possiamo fare 
ogni mossa possibile per muoverci nella direzione di raccogliere i punti 
vittoria.
Inoltre, essendo cosi estesi arealmente, è anche possibile (in un futuro) 
fare dei ponti navali che permettono attacchi risolutivi in qualsiasi punto 
di westeros (a questo proposito, come consigliato da Lord Martell, recluterò 
una nave nel sunset sea). Come lo vedete un attacco di un drago dall'altra 
parte di Westeros? :)
Condivido le sagge parole di lord Martell: è meglio non scoprire subito le 
nostre carte.
Come prova della mia fedeltà (dato che tutti diffidano del lannister - 
maledetto martin :) ), sono anche disposto a mostrarvi i miei obiettivi 
segreti, per permettere un ragionamento insieme su come capitalizzare più 
punti. (dobbiamo arrivare a 23 giusto? :)).
So quanto possa essere difficile per lord Martell, ma le tre spade della 
Montagna vogliono mettersi al vostro servizio.
Attendo il vostro saggio riscontro
Lord Lannister
 
Doran e Tywin,
come dissi tempo fa nei primi messaggi con Doran, Westeros è abbastanza grande da permettere di essere regnata da più casate. Ovviamente come discendente dei Targaryen ingiustamente espropriati del trono e delle terre, non ve lo nascondo, voglio riprendermi ciò che è mio. Ma, ovviamente, questa cosa non è da intendersi come dominio assoluto, Westeros può essere regnata per la prima volta anche da tre casate assieme equilibrando gli obiettivi di tutti in modo da avanzare gradualmente e "senza sorprese" da parte di tutti. Regnare in più casate è sicuramente difficile ma mi alletta molto. Per fare ciò propongo di prendere Approdo del Re e di gestirlo secondo chi ne ha più bisogno cedendone la proprietà, anche a Doran se servisse alla causa comune.
Detto questo anche I Targaryen creeranno una loro flotta di navi (1 o 2) nel mare di Myrth per fronteggiare le marine dei Baratheon e Arryn.
Per fronteggiare le minacce delle altre casate che notizie avete? Cosa tramano I Tyrrell o i Greyjoy? Gli Arryn se non verranno stuzzicati rivolgeranno presto l'attenzione alle mie terre.
Per quanto riguarda l'unione ufficiale per ora non lo proclamerei ufficialmente ma non aspetterei neanche tanto dato che l'uso che ne possiamo fare possa dare un notevole vantaggio in termini di supporto di battaglia e ritardarlo potrebbe non garantirci il nostro obiettivo.
Per quanto mi riguarda i miei obiettivi rimarranno segreti fino al momento dell'ufficialità della nostra alleanza, poi non ho problemi a mostrarveli per gestire le possibili strategie.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Stark,
mi state chiedendo un atto di fede.
Se faccio come dite e qualcosa non va come dovrebbe, per Delta delle Acque e i Tully sarà la fine. I Lannister dilagherebbero da sud e i Greyjoy da ovest.
Il fatto che gli uomini di ferro non abbiano apparentemente preso accordi con nessuno puzza più di tutti i pesci della forca rossa.
Mi prendo ancora un po' di tempo per riflettere sulle Vostre parole, dopodichè prenderò una decisione.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Vi sto chiedendo di darmi fiducia, non scrivo così tanto perchè mi sono fatto dei viaggi, ma perchè ho parlato con i Lannister. Che andranno a King's Landing, non a sud dai Tyrell.
Una cosa potrebbe farvi riflettere, perchè chiedervi qualcosa riguardo all'incursione? Perchè non farla e basta? Questo mi fa pensare che dargli fiducia può essere la mossa giusta e anche molte parole spese, non cambiava molto a loro, perchè dovrebbero venire a rompere le scatole a voi quando il loro obiettivo è King's Landing? Perderebbero solo tempo.
Tanto, onestamente, quanto vi cambia andare a Stony Sept o rimanere a Riverrun? Non siete sicuri a rimanere scoperti nella capitale? Lasciate l'alfiere a Riverrun e non prendete Harrenal, ma non andare a Fairmarket, vuol dire che non ci tenete poi così tanto a Seagard. In quel caso perchè ci dovrei spendere io delle risorse se siete voi i primi a non spenderle? Fine della mia polemica. Spero di avervi fatto partecipe dei miei pensieri.
Ansioso di vedere la vostra mossa
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Stark.
il mio interesse per Seagard è dimostrato dall'aver speso ogni singolo ordine speciale a mia disposizione per blindarlo. Mi chiedo come possiate mettere in dubbio questo e fidarvi del Lannister (è vero che avrebbe potuto non chiedermi niente, ma è anche vero che alla fine ha messo a rischio me pur di non rimanere neutrale).
Credo che alla fine farò come dite e mi fiderò della vostra parola, devo solo decidere se tenere un fante a Delta delle Acque oppure occupare Harrenhal.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Ordunque , alleanza sia! Siamo tutti concordi nel non divulgare il nostro patto fino a quando tutti non saremo concordi nella sua ufficializzazione. In merito alle altre casate posso dire che:
- i Tyrell sono ancora "neutrali"
- Greyjoy sta facendo la stessa partita che ha giocato in precedenza : sicuramente prendera' Seagard , rinfoltira' la flotta e vedra' chi farsi alleato per distruggere una casata in minoranza.
- Arryn e Stark : nessuna missiva. Daenerys, ricorda di Golden Fields. Fino a quando non cadra' nessuno potra' invadere i tuoi territori (due draghi dovranno essere piazzati li, mentre il terzo non dovra' comunque partecipare a battaglie se non come supporto ). Al momento nmi risulta difficile poterli raggiungere e , anche potendo, devo prima regolare i conti con Baratheon e Tyrell, nel caso questo dovesse venire a cercarmi. 
Doran
 
Miei lord, purtroppo stasera sn fuori e risponderò bene domattina.
Ma accolgo con piacere enorme le vostre proposte. 
Vostro
Lord lannister 
 
Miei lord,
Io ho mandato molti corvi nei giorni scorsi. 
Lord Stark, che mi sembra molto giudizioso, simpatizza per i tully contro i greyjoy.
I tully sono inviperiti x la mia incursione su fairmarket, ma indipendentememte da dove attaccherrano i greyjoy,  questo li ha costretti a nn entrare in harrenal.
Non voglio inimicarmi i tully, ma mi hanno sempre risposto male, a differenza dei greyjoy (ma son d'accordo con lord martell- è un attimo per loro entrare a lannisport).
Arryn e Baratheon a mio avviso faranno asse comune contro di te, khaleesi.
Lord tyrell è di poche parole, temo però che nn gradira' il mio reclutamento nel mare vicino al suo (cosi come gli stark)
Vediamo ora come muoveranno le altre casate. Se uscisse un reclutamento,  avrei la possibilità si guadagnare subito un punto vittoria con il reclutamento di 3 torri d assedio ma, in tutta onestà, penso non sia affatto il momento.
È una carta obiettivo che nn mi piace granché.
Pensate possa essere utile tenerla o scartarla?
Lord lannister 
 
In tutta sincerita' penso che sia troppo presto per 3 torri d'assedio. Personalmente la scarterei ma e' una scelta tua. 
In merito alla nave a nord dl Tyrell,spiega a Stark che la tua mossa e' anche nei suoi interessi perche' evita (o almeno tenta di evitare) l'espansione navale Greyjoy. In quanto al Tyrell, aspettiamo la sua ultima marcia e ti sapro' dire di più. 
In merito all'offensiva contro Daenerys, mi sono gia' espresso e spero che accetti fin da subito il mio consiglio. Rinforzare Norvos con un fante , nella speranza di un reclutamento, e lasciare il cavallo a Golden Fields , nell'attesa di portarvi almeno due draghi (con Golden Field presidiato da 2 Draghi in supporto, il 90% del continente e' presocche' inespugnabile).
 
Inimicarsi il Tully e' stata una mossa azzardata e difficilmente potrai recuperare la sua fiducia . Prova a supportarlo in qualche modo per permettergli di riprendere subito Seagard (Greyjoy la deve tenere il meno possibile se no sono guai). Se vi riesce , forse ricucirai i rapporti: in caso contrario , avrai comunque fermato il Greyjoy.
 
Sul fronte Baratheon, la mia sortita lo indebolira' molto ma sara' necessario un ulteriore attacco nel breve termine per metterlo ko. Io molto probabilmente dovro' ripiegare nel secondo turno. 
Doran
 
Miei cari Tywin e Doran,
ho spostato la fanteria da Golden Fields a Norvos come suggerito. Temo un'incursione Arryn nei miei territori prima di rafforzarmi. Sicuramente verranno perchè se mi permettono di creare un grosso esercito sarò un bel problema per loro.
Aspettiamo le prossime mosse.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lady Daenerys, 
La mossa Stark e' sintomo di un'eventuale invasione di Braavos al secondo turno. Sondate la situazione. Da valutare una contromossa militare.
Lord Martell 
 
Condivido lord Martell.
La mossa della nave Tyrell in porto? Sembra che alto giardino voglia tenere un basso profilo. 
 
Non l'ho capita nemmeno io. Motivo in più per far varare subito una flotta Lannister nel tratto di mare adiacente.. 
Nel frattempo io approfitto per massimizzare la conquista.
Doran Martell 
 
Lord Doran,
Se ne varassi due? Preferirei averne una nel porto, ma l occasione è grossa.. 
Vediamo quali sono gli altri movimenti e sopratutto la carta che esce. 
Lord lannister 
 
Gli Stark arrivare a Braavos? umh parrebbe una mossa più che azzardata portare la cavalleria e lasciare praticamente il nord esposto...a meno che non sia in combutta con le altre casate Arryn e Baratheon. Spera di certo in un reclutamento.
I Tyrrel sembra che mirino ad arricchirsi pensando di non essere sotto minaccia da nessuno e ad un reclutamento, certo che avendo due fortezze e molti soldi potrebbero essere pericolosi.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi"
 
Lord Stark, che notizie avete dal Nord? Avete notizie riguardo alla casata Arryn? Sembra che stiano ammassando un esercito per minacciare la mia isola e anche il Nord. Che notizie avete voi? Da parte mia vi ribadisco l'intento amichevole della mia casata con la.vostra e un possibile.intento di manovre congiunte. 
Attendo sue.notizie. 
 
Il Nord non sarebbe eccessivamente esposto, almeno nel prossimo futuro, per cui potrebbe essere una mossa non eccessivamente azzardata. Sicuramente lo Stark non puo' farcela da solo e l'Arryn potrebbe aiutarlo sia contro il Tully che contro Targaryen. Se dovessi pensare a eventuali accordi , li dividerei cosi :
-greyjoy-stark-arryn
- baratheon e Tyrell soli
Per rispondere a Tywin, sicuramente questo e' il momento in cui puoi piazzare due navi : la terra, al momento , e' sicura . In aggiunta, una valida flotta garantisce mobilita' , effetto sorpresa e un discreto scudo nei confronti dei territori di mare.
Doran Martell 
 
Tutto quello che so sui piani degli Arryn l'ho imparato da voi, dal nord ho notizie dalle terre dei fiumi, ma penso ne siate al corrente, i Tully sono in difficoltà, è probabile che perdano Seagard. Piuttosto fossi in voi cercherei di capire cosa succede al sud. I Martell potrebbero fare un brutto scherzo ai cervi, voi sapete nulla? I vostri piani per conquistare il trono di spade? Con quel consolidamento mi avete stupito, come mai questa scelta?
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di Grande Inverno
 
In aggiunta alla precedente missiva , dobbiamo aspettarci un eventuale patto tra tully, Baratheon e Tyrell. La configurazione della mappa lo favorirebbe 
doran
 
Ho parlato con lord Stark nei giorni scorsi, e penso che preferisca decisamente i tully ai greyjoy.
Inoltre penso che arryn e baratheon potrebbero convergere insieme.
Vedremo.
Prendo in considerazione la seconda nave lì, ma anche una in porto mi garantirebbe supporti in caso di attacco e corone in caso di consolidamento e carte westeros.
Cosa farà il baratheon con la nave?
Tywin 
 
Lord Stark,
Purtroppo le mie mosse sono limitate come i miei eserciti, quindi non ho molte scelte e sfrutto quel poco che ho. I martell credo che puntano a spaventare i cervi ma vedremo le prossime mosse. I miei piani sono alla luce del giorno, cercare di allevare i miei draghi e riprendermi un giorno il trono.
Notizie dalle piovre?
Lannister
 
Lord Stark alla richiesta di informazioni sugli Arryn è stato molto evasivo. Un Po preoccupato della sorte dei Tully. Mi ha chiesto anche se sapevo che intenzione avevano i martell contro i cervi. Sono stata evasiva. Temo che si possa alleare con arryn e Tully e fare un fronte nord. Sicuramente i baratheon se fossero in difficoltà proverebbero un'alleanza coi tyrrell 
 
Non ho notizie dirette dai greyjoy, diciamo che la mappa parla per loro, voi sapete che abbiano preso accordi con qualcuno? So che hanno convinto i Lannister a fare l'incursione contro la difesa dei Tully e non contro l'ordine di supporto dei greyjoy. Come mai non avete preso anche l'ultimo castello?
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di Grande Inverno
 
Credo che i Greyjoy abbiano inquadrato nei Tully il loro primo bersaglio e avranno stretto una non belligeranza con i lannister che si devono guardare da più lati. Il castello a Sud è molto lontano e le mie difese si sarebbero trovate in difficoltà, braavos fa troppo gola agli Arryn quindi sono in assetto difensivo. Spero che la vostra scelta di non muovere la vostra flotta verso The Byte non sia dettata dalle mie manovre, mi sarei aspettata una vostra discesa a sud magari per prendere possesso di The Fingers oppure verso il Moat Cailin. Come mai la scelta di prendere possesso di Widow's watch? Io sto cercando di tenere il mio esercito compatto e successivamente scenderò a sud non vorrei espormi troppo. 
 
Sono scenari più che probabili.
Il fatto che Stark sia stato evasivo sugli Arryn potrebbe confermare i sospetti : strategicamente Stark e Tully , per la loro posizione, non sarebbero complementari e quindi si pesterebbero i piedi nel tentativo di espandersi. 
Il Tully dovrebbe provare a allearsi con greyjoy e Baratheon , ma i fatti di oggi non danno molte possibilita' a questo scenario.
In sintesi,dobbiamo essere pronti a tutto. 
In primis, potremmo tentare di addolcire il Tyrell proponendogli un patto di non aggressione e mutuo supporto , giusto per non svelare le nostre carte e per tenere buono l'unico problema che abbiamo a sud. Ovviamente , affinche' tutto cio' si renda possibile, dobbiamo concertare il tutto io e Lord Tywin . Lady Daenerys dovra' mantenere un basso profilo: penso sia fattibile ma se incontriamo resistenza , colpiamo il prima possibile.
In merito ai Baratheon, penso che dopo la mia sortita saranno più appetibili come terreno di conquista che come alleati : vedremo.
Cosa penso che faccia Baratheon con la nave? Francamente non saprei , anche perche' un'ordine del genere , giocato in questo modo, non ha alcun significato. L'unica cosa che puo' fare ora Baratheon sono conti per capire se vuole perdere tutta la flotta o meta' flotta e una fanteria.
Vedremo anche questo: certo e' che le mie truppe sono pronte a qualsiasi evenienza.
Lord Martell 
 
Se Robert ti attacca con la sua flotta e usa tutta la sua potenza (Stannis) potrebbe vincere lo scontro.
Per ora i Targaryen devono per forza tenere un basso profilo, difesa e rafforzamento anche se il territorio più ricco è esposto ai nemici. Devo raggiungere anche Volantis e i suoi territori limitrofi prima possibile senza espormi.
A sud ovest i Tyrrell a lungo però potrebbero rafforzarsi troppo. Se Baratheon cade e riesco a creare una piccola flotta, Doran insieme dovremmo aumentare il nostro controllo del mare.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lady Daenerys,
Se la flotta Baratheon decidesse di attaccare, sarebbe l'ennesimo errore dei generali di Capo Tempesta perche' verrebbe distrutta all'istante. Stannis nulla puo' contro la Vipera Rossa (4 vs 4 : Stannis non puo' utilizzare la sua abilita' speciale poiche' ricopre una posizione più elevata nel trono e in caso di parita' vinco per la migliore posizione nei feudi: le spade faranno il resto). 
La tua flotta sara' utile e necessaria a nord. Lascia i mari del sud a me e ne faro' buon uso. Il basso profilo deve essere mantenuto anche per permettere a me e Lord Tywin di tentare un approccio diplomatico con Tyrell (se venisse a sapere del nostro patto a tre , non mangerebbe la foglia).
Doran Martell 
 
Lord Tully,
Molto probabilmente sarai stupito dalla mia missiva , vista la lontananza dei nostri territori. Scrivo per darti un consiglio in merito alla battaglia che sta' per avere luogo. Seagard e' matematicamente persa : quello che devi fare e' ridurre al minimo le perdite. Quasi certamente verra' messo in gioco Balon Greyjoy , in modo da azzerare l'apporto di forza della carta da te giocata. Se gioca in questo modo, nessuna tua carta potra' ribaltare la situazione. Ti consiglio di giocare Vance, per proteggere la tua fanteria e non sprecare le carte migliori. 
Ti chiederai il perche' del mio consiglio. Se inizia a rinforzarsi troppo, il Greyjoy diverra' ben presto una forza incontrastabile e , a lungo andare, potrebbe venire a bussare alla mia porta : non gradirei molto. 
Capisco che in questo momento non ti fidi di nessuno, ma ti chiedo un atto di fede : segui il mio consiglio. Seagard potra' essere ripresa il turno dopo, se i tuoi rapporti con lo Stark non sono negativi.
Un saluto
Doran Martell 
 
Lord Tywin,
Seagard e' un tassello determinante per le nostre sorti. Inizia a pensare a come aiutare il Tully a riprenderlo nel secondo turno. Invia un corvo a Edmure , scusandoti per l'infelice mossa dell'incursione e promettendogli il tuo aiuto incondizionato per la presa di Seagard: ripeto, e' fondamentale che la riprenda subito!
Doran Martell
 
No, non avrei mosso la flotta in nessun caso, la marcia nel mare di Shivering volevo farla, e quindi NON farla, per prima, così da vedere anche le mosse degli altri prima di muovere da Winterfell, poi vedendo che non cambiava nulla ho lasciato stare. Come già detto con voi, quel mare lo ritengo troppo importante per lasciarlo. Widow's watch l'ho presa per il barile di cui ho assoluto bisogno, Fingers mi avrebbe costretto a scompattarmi e muovere la nave, poi avrebbe messo allerta senza motivo gli Arryn. Il moat cailin è molto importante, ma come ho detto, avevo altri obiettivi prima.
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
Lord Martell,
mi fa piacere ricevere un corvo da parte della Vostra nobile casata.
Come avete Voi stesso rilevato, nella nostra attuale posizione non possiamo permetterci di riporre completa fiducia in nessuno.
Pur tuttavia, esporrò nel prossimo consiglio di guerra il Vostro prezioso consiglio.
Vi ringrazio.
Distini saluti,
Lord Tully  
 
Lord Doran,
L opera di ricostruzione con lord Tully è in atto da alcuni giorni. Vediamo come si evolveranno i corvi.
Vi tengo informati.
Una domanda, lord doran: parlate di tener buoni i tyrell.. pensate che dobbiamo concentrare tutti gli sforzi contro i baratheon?
Perché la mossa di lord tyrell con la nave in porto l ha posto in estrema situazione di debolezza.
Lord Tywin
 
Doran e Tywin, 
Dobbiamo capire quanti fronti militari tenere aperti ma anche quale mossa ci può sin da ora far mettere in moto il nostro piano. Credo che il tempo non è molto per concentrarci in una conquista comune, dobbiamo valutare bene. Vediamo anche come si muovono gli Arryn se aiutano i Baratheon 
 
Lord Tywin e Lady Daenerys,
Vedo di rispondere a entrambe.
Tyrell: la mossa ha virtualmente indebolito la casata. Evidentemente si sta preparando a fare un salto di qualita' per una futura asta. In aggiunta , non vedo improbabile un eventuale contatto con il Greyjoy. Non dobbiamo concentrare i nostri sforzi su Baratheon , ma dobbiamo comunque tenerlo sotto. Se a Tyrell puo' far comodo, gli lascerei la parte centrale di Westeros , ma Tywin deve prima muovere verso est almeno alcune guarnigioni , che saranno debitamente supportate dalle mie truppe. Sul fronte ovest la mia flotta supportera' il leone ma per ottimizzare, il Tyrell deve essere portato dalla nostra parte.
Lady Daenerys, non dobbiamo avere eccessiva fretta. E' consolidato che ognuno dovra' raggiungere l'obiettivo. Al momento dobbiamo considerare quelli di vittoria istantanea e voi siete quella messa peggio. Dobbiamo seminare fin da subito ed e' per questo che ho caldeggiato la strategia su Golden Field : voi ora dovete impadronirvi e tenere tutto il vostro continente iniziando a valutare la presa dei territori Arryn. Io e Tywin vedremo di conquistare il sud e il centro nei territori a noi utili.
Questo e' quanto. Ovviamente la pianificazione di massima dovra' essere rivista con l'evolversi degli eventi . Considerate che siamo appena all'inizio.
Doran Martell
 
Lord Tywin, Lady Daenerys,
Ho passato buona parte della notte con i miei generali più fidati. Sicuramente e' cosa scontata, ma dobbiamo tentare di portare avanti anche la strategia di vittoria secondaria ovvero il guadagno di punti con gli obiettivi nascosti, in modo da lasciarci aperte tutte le porte. Se abbiamo dubbi sulla fattibilita' di determinati obiettivi, cambiamoli fin da subito : magari la sorte ci sorridera'. 
Un ultima cosa in merito al mio attacco contro i Baratheon. Dovete sapere che all'inizio era stato stipulato un patto di non aggressione tra le nostre due casate . Ebbene , io lo avrei mantenuto se non mi fossi accorto di un potenziale tradimento: nel particolare , una delle ultime missive del Baratheon (giunta prima dell'assegnazione degli ordini) parlava di una minaccia Targaryen , ma cio' non era possibile visto il rapporto di fiducia che correva gia' tra la mia casata e quella di Lady Daenerys.
A supporto di quanto detto sopra vi inoltro la missiva originale in cui potrete riconoscere la firma di Robert.
"Stimati Principi di Lancia del Sole,
Mi giunge notizia dalla mia rete di spie che sia King’s Landing che la stessa Sunspear sono sotto il mirino degli artigliacci di casa Targaryen: per questo vi invito prudentemente a rinforzare le Vostre marine e i Vostri confini.
Io farò di tutto perchè Casa Baratheon non cada, confido che abbiate la forza necessaria per resistere.
Cordialmente,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame"
Un saluto
Doran Martell 
 
Lord Tully, non credo che con questo attacco a Fairmarket le piovre vogliano veramente conquistare quel territorio, secondo me vogliono solo farvi usare una carta forte per poi ritirarsi ad Harlaw. A mio avviso è andata molto meglio del previsto dato che riuscirete a tenere Seagard. Se uscirà un reclutamento collettivo, così sarete molto più avvantaggiato. Se posso permettermi di consigliarvi, a mio avviso i Greyjoy opteranno per Dagmar forza 1, 1 spada, 1 torre, perché per così "poco" credo non useranno le loro carte più forti e saranno protetti da una eventuale spada nella vostra carta, le alternative che avete sono:
- o perdere volutamente, che ha degli aspetti positivi: vi ritirate con un cavallo ad Harrenal e con l'altro o a Seagard o a Riverrun e i Greyjoy finiscono il turno a 2 castelli (quindi Karyl Vance o Lord Piper sarebbero perfetti, dato che in ogni caso non perdereste truppe), l'aspetto negativo è che vi ritrovate faccia a faccia con il nemico che anche il supporto delle sue navi e al turno prossimo non potete usare il reclutamento speciale
- o vincere, ma in questo caso dovete però valutare quanta forza volete usare, Mallister probabilmente vi farà vincere in ogni caso, ma perderete una carta che in futuro potrebbe servirvi più di ora
In ogni caso questo attacco dimostra che siamo di fronte ad un nemico inteligente, lo sa anche lui che anche se conquista Seagard, attualmente non ha modi per tenerla a lungo.
Avevato preso contatti con le piovre prima della loro marcia?
 Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Doran, Lady Daenerys,
anche la mia notte è stata (ahimè) insomme ma utile a riflettere.
Due sono i filoni di domande e di pensiero:
- I Tully: quando chiesi a Tully e Greyjoy come avrebbero voluto usare l'ordine di incursione della mia nave, il primo mi rispose in malo modo. Il secondo, promettendomi cooperazione, mi assicurò di attaccare Fairmarket.
E, con l'ordine di stanotte, ha mantenuto la sua promessa. Mi trovate d'accordo lord Doran sull'ambiguità storica della piovra, e per questo potenzierò la flotta, ma vi chiedo come mai è preferibile patteggiare per i tully piuttosto che per i greyjoy. L'opera di ricostruzione con lord tully è in corso, e forse la tenuta di seagard è un buon espendiente, ma vorrei avere i vostri pareri in merito.
- I Tyrell: lord Tyrell si è dimostrato cauto. Ma, le sue mosse l'hanno posto in debolezza estrema. Inoltre, dobbiamo essere sinceri: 
per l'obiettivo di vittoria istantanea, sia cio che Doran abbiamo bisogno di eliminare i Tyrell. Doran per le corone e io per le fortezze.
Non voglio spingere troppo, apprezzo la cautela e son d'accordo sulla costruzione del dominio con i punti vittoria, ma se non uscisse un reclutamento il prossimo turno, con la mia nave che muoverei nel mare dei Tyrell, avremo le porte di Alto Giardino e/o Oldtown spianate, prima ancora che Lord Tyrell faccia la sua mossa (io muovo nel mare, doran o io muoviamo le armate-dobbiamo essere già alleati per sfruttare i ponti navali).
Lord doran, se il pedone andasse a Starfall, questo sarebbe ancora più decisivo.
Io su highgarden e tu su oldtown, in un unica rapida mossa. Devo fare i conti delle carte, ma penso ci sia margine per una vittoria rapida.
Questo non vuol dire attaccare immediatamente i Tyrell, ma è un invito alla riflessione.
Certe occasioni capitano una volta sola.
Pesnateci miei lord, attendo vostre missive. 
Doran
 
Lord Stark,
Fairmarket se ho interpretato correttamente gli obiettivi per la vittoria, rientra comunque tra i territori che servono alle piovre.
Prenderlo, significa oltretutto spezzare i collegamenti tra Seagard e Delta delle Acque, oltre a circondare il primo su 3 lati.
Penso che mi ritirerò, confidando in un reclutamento tra i turni. Però ho urgenza di ottenere aiuto, altrimenti mi spolpano vivo.
No, non ho parlato con le piovre. Non capisco perchè Greyjoy stesso desse per scontata la cosa. Che mi avrebbe attaccato era sotto gli occhi di tutti, cosa avrei dovuto dirgli? "Ti prego non mi attaccare"? 
 
Mylord Stark,
Seagard è stata per il momento risparmiata. Vedremo come si evolverà la battaglia.
Voglio informare il Lord di Grande Inverno che, con il mio ordine di consolidamento, alla fine del turno recluterò una nave nel sunset sea.
Non ho normalmente interesse nei territori del nord e non ne ho ora dato che il nostro rapporto è leale e sincero ma avere i greyjoy accerchiati e contenuti penso possa giovare a tutti (in primis al Nord)
Anticipo al lord di Grande Inverno la notizia in segno di amicizia.
La ringrazio per l'intercessione coi Tully, magari potrà essere utile una discussione a tre alla fine di questo turno.
Vostro 
Lord Lannister 
 
Ho pensato la stessa cosa, forse vista la loro supremazia in questa battaglia volevano vedervi inginocchiato, ma si sbagliano di grosso.
La rassicuro immediatamente, all'alba del 2° turno vedrete la mia cavalleria sul Moat Cailin, inoltre ho convinto i Lannister a reclutare una nave, così che le piovre non abbiano vita facile in mare e comincino a domandarsi "Ma i leoni sono veramente miei alleati?". Sono ottimista riguardo a questa disputa e se il reclutamento arriverà, i Greyjoy non ne saranno per niente contenti. Ribadisco che la loro è stata comunque una mossa molto inteligente, mi ero inoltre dimenticato il loro obiettivo per il punto vittoria.
Dove pensavate di ritirarvi oltre a Seagard? Harrenal o Riverrun?
 Distinti saluti,Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Che Robert Baratheon stia mettendo in moto un piano per rivoltare tutti contro i draghi è risaputo, già dalla sua prima missiva di non belligeranza e le successive che riportai anche brevemente a Doran cercando di capire con lui chi poteva essere un possibile alleato. Successivamente anche con le missive degli Arryn che mi offrivano in cambio di Braavos la terra di crackclaw point per uno sbarco nel continente che mi avrebbe messo, come lo stesso doran mi ha messo in allerta, in una posizione di forte rischio nella morsa baratheon/arryn. Detto ciò i Baratheon secondo me dovranno essere i primi a subire un rallentamente in maniera tale che io possa affrontare gli arryn in uno scontro alla pari.
Per quanto riguarda i tully e grayjoy credo che il più pericoloso dei due sia la piovra per l'esperienza e per la posizione. I Tully sono letteralmente circondati e credo che Lord Stark voglia scendere al sud passando di li (non ne sono sicuro al 100% ma lui giura di mantenere solo il mare di the Shivering Sea perchè è strategico per la sua difesa. I greyjoy credo che non siano nè da avvantaggiare e nè da stuzzicare rimanendo per ora alla finestra.
Per quanto riguarda i Tyrrell credo che siano da tenere sotto botta anche perchè facilmente potrebbero espandersi in termini di fortezze e potere da essere poi una spina nel fianco per il nostro piano anche in termini di territori tra Voi Doran e voi Tywin. Potrebbe essere buono avere più fortezze e più sicurezza per poi fronteggiare Greyjoy da un lato e un ritorno dei Baratheon/Arryn dall'altro. Io purtroppo oltre alla difesa e all'espansione nel mio continente per ora non posso fare e sarò attiva coi ponti navali al primo reclutamento con una nave e come dice Doran principalmente sarà nel nord con magari una piccola fanteria a sud nel tentativo di prendere Volantis.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi
 
Come lei sa, apprezzo molto questa sincerità e questa vostra fedeltà, sono venuto a conoscenza che i Targaryen sanno che gli Arryn vogliono andare a Braavos, perciò non hanno marciato a Volantis per avere una posizione più difensiva. Come vi ho già anticipato, anch'io recluterò una nave, nel mare di the Byte.
Piuttosto mi ero dimenticato di chiedervi se avete preso contatti con i Tyrell, visto la loro mossa cauta di non prendere The Reach, mi è venuto spontaneo pensare a un patto di non belligeranza tra voi e loro.
Seagard è stata risparmiata, è vero, ma la mossa delle piovre è stata molto astuta, vedremo l'evolversi delle cose, in ogni caso i Greyjoy secondo me giocheranno una carta a forza 1 o massimo 2, anche se perdono possono comunque conquistare Harlaw con l'esercito in rotta. I Tully avevano molti dubbi riguardo alla loro ultima marcia, devo dire che sono stato molto contento che si siano fidati di me, ma soprattutto di voi, presumo l'abbiate notato. La discussione più che a tre, sarebbe il caso avvenisse tra voi due, in modo che ognuno possa esprimere le proprie strategie.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Comandante Rivers,
giungono voci di un attacco sferrato dai bruti, avete subito perdite? com'è la situazione?
Avete notizie dalle casate di Westeros? Qualsiasi informazione potrebbe essermi di grande aiuto.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Lord, Lady,
Inizio con il rispondere alla missiva Tywin.
Tully e Greyjoy
Per quanto dettata da un accordo, la mossa Greyjoy ha dell'incredibile anche perche' avrebbe conquistato Seagard a prescindere dall'utilizzo della vostra incursione sulle sue navi! Cio' desta ulteriori sospetti anche se , in tutta sincerita', non saprei come spiegarli: forse Greyjoy e Tully hanno raggiunto un accordo e si stanno alleando? Alla luce di questo avvenimento proporrei un lieve passo indietro con entrambe le casate : aspettate che vi contattino loro e guardiamo il da farsi. Per il momento e' meglio cosi. Alza comunque il livello di guardia sui confini.
Tyrell
Attaccare i Tyrell e' allettante ma non abbiamo le condizioni al contorno ovvero:
- l'alleanza non si puo' stipulare senza L'attacco dei bruti
- ufficializzare l'alleanza ora vorrebbe dire farci venire addosso almeno 4 casate (baratheon, tyrell, greyjoy e tully)
-dopo la sortita con i Baratheon i miei alfieri migliori andranno persi e difficilmente potrei vincere contro Tyrell (hanno carte decisamente forti sia in attacco che difesa). Molto probabilmente accadrebbe la stessa cosa a te Tywin, che saresti costretto a rischiare alfieri di valore senza certezza alcuna (ricorda la posizione nei feudi: il Tyrell vince gli spareggi).
Io dico di tenerlo buono almeno il prossimo turno e valutare il da farsi al terzo. 
In merito a Starfall, la sua conquista non e' mai stata un'opzione. Dovro' solo valutare se inviare la fanteria o la cavalleria: questo dipende da quello che fara' Baratheon con la sua flotta.
Lady Daenerys,
In merito alle tue considerazioni, credo siano corrette anche se non sono cosi certo delle intenzioni Stark: venire a sud solo attraverso il Moat Cailin, scontrandosi con Tully, Arryn e con il fiato del Greyjoy sul collo lo vedo un po' forzato.
Il Baratheon deve essere ridimensionato ma non abbiamo il tempo e le forze per distruggerlo.
Il Tyrell va regolato ma non ancora attaccato a viso aperto: proviamo a mediare ancora un turno e poi si vedra'.
Doran Martell 
 
Lord Tully,
Per quanto possiate non crederci, sono felice che non abbiate perso truppe in questo attacco.
Mi complimento con voi per la scelta del vostro alfiere.
Lord greyjoy ha fatto una mossa incredibilmente azzardata, lasciando libere le isole di ferro.
Come lord stark v ha accennato, io sono fortemente interessato a riprendere il dialogo.
Davanti a noi c e' un occasione clamorosa a patto che si verifichino alcune condizioni.
Però, se ne vogliamo parlare, c'è bisogno che deponga i toni arroganti che hanno mosso la mia incursione su fairmarket.
La guerra è già iniziata.
Cosa ne pensate?
Lord lannister 
 
Lord Lannister,
c'è stato un ennesimo fraintendimento. Sono lieto di poterVelo spiegare.
Avete scambiato una franchezza (eccessiva, posso concederVelo) per mancanza di rispetto, ma io penso piuttosto di averVi prospettato uno scenario potenziale proprio per un eccesso di rispetto, invece che per carenza dello stesso.
Mi rendo conto che sono tempi duri per Westeros e al giorno d'oggi vada per la maggiore un sottile equilibrismo tra menzogna e verità, pertanto non nutro risentimento per come sono andate le cose.
Abbiamo davanti consigli di guerra frementi per cogliere ogni occasione che è stata offerta.
Risentiamoci presto, magari alla luce di ulteriori sviluppi che la Storia ci porrà dinanzi.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Miei amatissimi Lord,
E' con mestizia che vi comunico quanto segue: 
Ser Allyser Thorne e' stato attaccato presso il Pugno dei Primi Uomini a nord della Barriera dai vili bruti.
A nulla sono valse le fortificazioni contro gli alleati di Mance Rayder.
Il Re Oltre la Barriera, secondo i resoconti dei pochi sopravvissuti, puo' contare sull' appoggio dei Giganti.
Lo stesso Ser Throne conferma i resoconti dei Ranger che sono riusciti a scampare al massacro. 
Per cui vi chiedo, miei Lord e Signori di Westeros: necessitiamo di uomini e di risorse per mantenere le nostre forze:
se l' esercito di Mance Rayder raggiungera' la Barriera, con l' aiuto dei Giganti, avra' ben poco da temere poiche' le numerose fortificazioni 
sono ormai in rovina, non avendo abbastanza uomini per mantenerle in efficienza. Le nostre scorte scarseggiano, mancano armi, armature e vettovaglie.
Chiedo aiuto a voi, nobili Lord, se avete a cuore la nostra terra, perche' la caduta della Barriera significhera' sicuramente la caduta dei Sette Regni.
Che il Guerriero ci protegga, 
Ser Axel Waters, Lord Comandante dei Guardiani della Notte. 
 
Doran e Tywin,
Il baratheon si è rifugiato in mari sicuri scappando dalla lotta e con mia sorpresa lo Stark ha preso il mare degli Arryn. Cosa vorrà dire...sono alleati oppure lo Stark si preoccupa solo della minaccia via mare e si è solo impossessato del mare? Facendo così comunque ha ritardato la mossa arryn verso braavos. Credo sia il caso di varare 2 navi targaryen prima possibile. 
Doran come agirai ora? 
 
Lady Daenerys,
La mossa è stata dell Arryn, non dello Stark.
Sono d accordo sul varo delle navi.
Serve la potenza della khaleesi sul continente. 
 
Carissimo lord Arryn,
Vedo una minaccia comune per le nostre due casate. 
Il Tully non è il benvenuto ne a seagard ne nel territorio adiacente alle vostre terre.
Propongo un patto tra le nostre due casate. Attaccheremo entrambi contemporaneamente.
Voi nel territorio a voi adiacente e noi su seagard. In un caso o nell'altro spazzeremo via il Tully dalle nostre rispettive terre.
Io non ho interesse oltre il fiume e le paludi del moat catlin e voi altrettanto.
È ciò che va fatto!
Ricacciamo il Tully a Riverrun!
Attendo la vostra risposta positiva
Si ricordi lord Arryn 
Noi non seminiamo
E manteniamo sempre la nostra parola.
Lord Euron Greyjoy 
 
Mylord Doran,
gli alleati sono con te.
La scelta dell'alfiere non è facile. La vipera rossa parrebbe sprecata, ma è l'unica che certamente (con due spade) permetterebbe l'uccisione sicura del fante baratheon. E uccidere un fante e guadagnare una nave è qualcosa per cui ognuno di noi farebbe la firma.
(le carte baratheon con 1 fortificazione nullificherebbero l'uso di Obara, Nymeria e della Stella nera).
Inoltre se utilizzasse Macchia, la vipera rossa sarebbe cmq scartata.
Che gli dei siano con voi in questa battaglia! 
 
Lord Tywin, 
Mai la scelta di un alfiere e' stata più facile di questa : nessun dubbio, nessuna timore. Noi siamo Martell e il messaggio a Baratheon dovra' giungere forte e chiaro. In merito alla nave , come avete avuto modo di leggere , non si faranno prigionieri!
Lord Martell 
 
Mylord, Mylady.
Inizia la danza delle diplomazie.
Gli Arryn si sono subito inalberati, è chiara la loro simpatia verso i cervi.
My lord Martell, cosa pensate se io e Lady Daenarys condannassimo pubblicamente la vostra azione?
E' ancora presto per svelare i piani e, sebbene i leoni siano impazienti di combattere a fianco dei martell, forse potrebbe essere la soluzione più sensata.
Ma vorrei discuterne insieme a voi.
Lord Tywin 
 
Procedete pure , dopo aver letto la mia seconda replica all'Arryn. 
Doran
 
Lord Martell,
visto che siete stato corretto nei miei confronti in passato, vorrei chiederVi ulteriori informazioni riguardo alle spie che avete denunciato pubblicamente.
Non voglio chiederVi di svelarmi di chi parliamo, ma solo se in qualche modo la cosa potrebbe avere un impatto immediato sulle già precarie condizioni della Casata che porta il mio nome.
Vi sono grato per quanto vorrete dirmi.
Distinti saluti,
Lord Tully 
 
Doran, Tywin,
coordiniamoci bene prima di mandare missive. Potrebbe essere interessante se fatto bene.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Doran, Tywin,
proporrei di tenerci un promemoria dell'alleanza su come agire in questo particolare momento nei riguardi delle varie casate: (posizioni ufficiali concordate da seguire). Inserite le vostre idee e posizioni ufficiali e concordiamo le prossime mosse.
- Arryn: Palesemente erano in accordo con i Baratheon. 
Posizione Targaryen: Arryn hanno minacciato in prima battuta Braavos, in seconda battuta avevano proposto come merce di scambio Crackclaw Point per presumibilmente attirarmi nella trappola Arryn/Baratheon. Attualmente è palese che vogliono venire a Braavos e si sono preparati la forza navale con ben 3 navi. Situazione di allerta militare.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
- Baratheon: Sotto scasso.
Posizione Targaryen: iniziale non belligeranza e prima ricerca di intenti comuni insieme ai Martell. Sa che comunque in futuro vanto diritti su approdo del Re ma non ha mai proposto cose concrete. Ha mandato successive missive ai Martell sbandierando minacce Targaryen a tutto il continente. Ufficialmente non le so quindi attualmente c'è un patto di non belligeranza.
Posizione Lannister:
Posizione Martell: Bhe direi ormai guerra aperta :D
- Tyrrell: Calma apparente
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
- Stark: Neutrali
Posizione Targaryen: Contatti iniziali un pò freddini e diciamo interesse neutrale. Nessuno dei due ha mire sulle rispettive parti. A lui interessa il mare di The Shivering Sea e Lorath. Io ho detto che Lorath è anche una mia mira ma ci si poteva mettere daccordo in un futuro. Per ora ci scambiamo missive sugli Arryn ma lui non vuole inamicarseli. Possibile loro alleato? Posizione ad oggi di neutralità e non belligeranza.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
- Greyjoy:
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
- Tully:
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
- Guardiani della notte:
Posizione Targaryen: Promesse vaghe ma per ora niente di concreto.
Posizione Lannister:
Posizione Martell:
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Lord Tully, 
La vostra casata non e' stata coinvolta in questa vicenda. Di questo potete stare tranquillo. 
Doran Martell 
 
Ufficialmente Baratheon-Targaryen e Martell si dovevano mandare messaggeri per coordinare un'attività di non belligeranza e probabile alleanza. Il Baratheon non sa che noi avevamo già un intento comune e con lui eravamo rimasti che vi doveva contattare per poi rispondermi e proseguire la "trattativa" (come invece poi abbiamo fatto noi 3). Di fatto Re Robert non ha mai proseguito la cosa e il flusso di messaggi si è interrotto verso di me. In realtà stava complottando verso di me. Quindi ad oggi è dura che i Targaryen si possano schierare contro i Martell essendo oggetto della questione. (giusto?) 
Targaryen
 
Doran,
siete stato formidabile nella risposta molto vaga....chissà che cosa genererà nella diplomazia....possiamo agire da più lati e più alternative.
Riprendete la mia proposta di promemoria e vediamo come metterla in pratica.
 
Non appena possibile, vi rispondero'.
Ora ho una battaglia da vincere!
Doran Martell 
 
Mylord greyjoy,
Complimenti per la presa di fairmarket.
Sarebbe stato meglio distruggere l armata tully ma capisco la vostra scelta. 
Come ha intenzione di procedere ora? 
Seagard?
Riverrun?
I tully muovono per ultimi se l ordine rimane quello.
Lord lannister 
 
Lord Lannister 
C'era solo un eroe che mi avrebbe dato fastidio e quindi sapevo di andare sul sicuro anche nel caso avrebbe giocato il più potente che aveva. Sapevo che l'altra sua scelta era fortificarsi (come ha fatto).
Adesso il prossimo obiettivo é prendere seagard. Ho un piano in mente !
Euron
 
Mylord, Mylady,
giocherò il mio ruolo diplomatico nel forum.
Poi con calma faremo il punto sui corvi. (domattina risponderò meglio)
In alto da me, la situazione tra Tully e Greyjoy è incandescente.
Per poco, non riuscivo a fare un colpo di mano clamoroso.
Interessante la risposta di Lord Tyrell.
E’ sulle sue, ma se accumula troppi punti potere, potrebbe diventare particolarmente fastidioso.
Lord Tywyn
 
Lord Greyjoy,
Riaggiorniamoci non appena usciranno le carte.
Riverrun è più corazzata che mai, ma la presa di Seagard indebolirebbe ulteriormente i Tully.
 
Lord Stark,
Coi tyrell c'erano stati dei corvi iniziali, ma la mossa di entrambi nn era stata concordata.
Lord Tyrell è stato molto cauto, ponendosi in posizione di consolidamento (al prossimo turno potrebbe davvero fare incetta di segnalini potere).
Io e lord tully stiamo parlando, sebbene la situazione nella terra dei fiumi sia piuttosto complicata. 
I greyjoy si sono impossessati di flints finger, fortezza vicina ai vostri domini.
Quali sono i vostri rapporti con gli arryn?
Con la nave a the byte potreste facilmente minacciarli.
In che rapporti siete con loro?
Lord lannister 
 
Diciamo che tra Stark e Arryn vige un rapporto di non belligeranza, solo perchè dire amicizia sarebbe esagerato visti pochi contatti, onestamente io guardo al mio giardino, poi se la sua erba è più verde, ben per lui. Si so di avere una posizione molto buona se volessi minacciarli, ma non sono interessato dato che i rapporti sono neutrali, probabilmente un ordine di incursione lo metterò, ma senza poi usarlo, per dimostrare che degli Stark ci si può fidare.
La situazione nelle terre dei fiumi è in continua evoluzione e il Lord dei Greyjoy è davvero un lupo di mare, non poteva scegliere meglio le sue mosse, mentre invece, mi dispiace dire che Lord Tully ha sbagliato la ritirata, doveva andare a Seagard che invece è ora quasi sguarnita, spero di riuscire a dargli una mano in tempi brevi, non credo che le piovre perderanno tempo, voi come agirete con le piovre? Mi è sempre sembrata una domanda troppo impertinente da farvi, quindi se non volete rispondere, lo capisco, non è una situazione semplice nemmeno per voi, se vi scoprite con uno e dimostrate fedeltà, poi l'altro non vi darà una seconda occasione. Perchè si è vero, la mia nave a the Byte e quella a Shivering Sea potrebbero infastidire gli Arryn, ma vale lo stesso per le vostre navi, se decideste da che parte volete stare, probabilmente condannereste o le piovre o le trote.
Anche la situazione a sud è veramente critica, ho conosciuto solamente Lord Baratheon, ma è stata giusto una presentazione con qualche raccomandazione, mentre i Martell non li ho mai conosciuti, voi siete riuscito a capire cosa sia successo? Se c'è qualcuno di cui bisogna fidarsi poco, vorrei saperlo prima, Lord Martell mi è sembrato il tipo di persona che sceglie accuratamente le parole da usare, dubito che il suo sia stato un pretesto, ma non è mai detto.
Non vorrei pensare male, oltretutto senza avere indizi, ma qualcuno che fa il doppio gioco c'è e non tarderà a saltare fuori.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Signori!!! Casa Martell si rivela un covo di traditori!!! Un accordo non rispettato!! Ma andiamo?!?!
Vi rivolgo a voi, con l’intento di evitarVi una tragedia simile alla mia...
NON LASCIATE ENTRARE CASA MARTELL PER NESSUN MOTIVO NELLE TERRE ORIENTALI!!
Sua intenzione è indebolire le nostre case e permettere con un’alleanza l’ingresso dei Targaryen su Westeros!!
Sapete tutti la storia di Casa Martell!!
Dei viscidi serpenti, che piuttosto di combattere la tirannia Targaryen, si sono SPOSATI ed ALLEATI insieme!!!!!!!
Chiedo scusa per il tono arrabbiato della mia missiva, ma comprenderete bene il mio stato d’animo.
Vi chiedo Venia, ma ora, quale mio dovere di Lord e di Baratheon, devo difendere la mia casa.
Sperando in un vostro accenno,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Lady Daenerys, Lord Tywin,
La battaglia si e' conclusa e quello che doveva essere fatto, e' stato fatto!
Riporto il mio status e eventuali note a corredo.
Arryn: nessun contatto a parte quello che ha reso tutti partecipi: sicuramente e' in accordo con Baratheon e spero che l'ultima parte della mia risposta nel forum sia stata recepita dalle altre casate. Sicuramente dovrai rinforzare la flotta: speriamo in un arruolamento.
Baratheon: nessun contatto da tempo. Il colpo e' stato sferrato con decisione e e' stato indebolito abbastanza. Sicuramente il prossimo turno ci sara' il suo contrattacco per cui preparo le truppe per il rientro (ha in mano la vittoria matematica per cui ho dovuto distruggere la nave in porto). Non so quanto possa ricucire il rapporto e forse non ne vedo il motivo.
Tyrell: due sole missive in cui si e' parlato di non pestarci i piedi. Il suo attuale atteggiamento non sembra offensivo ma e' anche vero che in un attimo potrebbe passare in modalita' "fight" . Continuo a pensare che convenga lasciarlo libero di spingersi a nord. Ne parleremo meglio dopo le carte Westeros.
Stark e Greyjoy : nessun contatto
Tully : due contatti . Ho iniziato io per suggerirgli la strategia di difesa di Seagard , qualora Balon lo avesse attaccato. Attualmente sembra avere una discreta fiducia in noi anche se cio' conta poco , vista la nostra lontananza. Lo scopo della mia missiva era quella di favorire il Tully per rallentare l'eventuale espansione del Greyjoy.
Guardiani della notte : una sola missiva con scambio di cortesie.
Doran Martell  
 
Lord Baratheon,
sono dispiaciuto dell'accaduto, so che non è facile per voi scegliere le parole giuste in preda all'ira.
In ogni caso, per poter fare una valutazione, ho bisogno di sapere di più sulla faccenda, perché vedere uno che addita l'altro non mi fa arrivare ad una conclusione, mi fa pensare o a un pretesto dei Martell per attaccarvi, vista la vostra posizione favorevole per un loro attacco potrebbero aver inscenato o ingrandito delle vostre dichiarazioni, oppure mi fa pensare che i Martell abbiano voluto punire un vostro doppio gioco che sarebbe li avrebbe sfavoriti.
Non ho mai preso contatti con i Martell, quindi non riesco ad avere un metro di giudizio, conosco voi e conto sulla vostra buona fede, ma per riuscire a dire se è stata una carognata o c'è stata giustizia ho bisogno di saperne di più.
Non voglio dirvi che mi fido ciecamente delle vostre parole, perché direi una menzogna, io mi fido solo di chi mi dimostra sul campo di essere un amico e un alleato.
La casa Stark continuerà ad essere fedele al trono di spade nonché a voi Lord Baratheon finchè non verranno alla luce i traditori, attendo nuove e più precise informazioni.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno 
 
Ciao tyrell,
ho visto che ti stai preparando a consolidare un po :)
Recluto una nave nel sunset sea. Non ho interesse a scendere, ma te lo voglio far sapere in anticipo.
Vediamo cosa riservano le carte westeros.
ciao! 
 
Lord Stark,
rispetto le vostre posizioni e sarò molto sincero con voi.
Sto dialogando con tully e greyjoy, cercando di capire come mantenere l equilibrio in una situazione cosi delicata. 
Lord tully è sempre ermetico e anche lui dovrà fare una scelta. 
Lord Greyjoy invece è di poche parole, ma si è dimostrato molto più propenso in termini di proposte.
I leoni ascoltano per il momento, ma come ben sai, a sud sta succedendo il finimondo e temo che in qualche modo ne sarò coinvolto.
Quindi al momento non posso permettermi di aprire due fronti.
Mi avete già dimostrato di essere un uomo di valore e di buon senso, ma prima o poi sapete anche voi che dovrete fare una scelta. 
Io penso che, se agli Arryn saranno concessi molti turni di tranquillità, i suoi consolidamenti sbilanceranno le sorti di Westeros ( se prendono molte corone, il gioco è game over).
Tenete a mente che Braavos potrebbe essere il loro obiettivo, ma se dovessero fallire, i fertili territori del nord come Karhold e Queenscrown potrebbero essere di loro interesse.
Non voglio spingervi verso qualcosa che il lord di Grande inverno non vuole, ma con la mia presa di sunset sea e la vostra neutrale alleanza coi tully, Lord Stark può solo concentrarsi dal lato degli Arryn.
Oppure potrebbe anche rivolgere la sua attenzione a The Twins, o verso i territori dei Greyjoy dopo Moat Cailin.
In questo senso, e voglio ancora essere più sincero, se vi muoverete verso le trote o le piovre, i leoni seguiranno i lupi (di fatto mi liberate dalla scelta :) ).
Venti di guerra soffiano sul continente e anche le nostre casate, temo, ne saranno investite (volenti o nolenti)
Fiducioso in una vostra risposta.
Lord Lannister 
 
 
Lord Stark,
vi ringrazio innanzitutto per la Vostra comprensione: Avendo appena perso capo tempesta, sono stupito e sconcertato:
nei miei contatti con il principe del Sud ho sempre ribadito di porre sempre attenzione a 2 dei pericoli che affiancano anche me: i Targaryen, nemici comuni, e i Tyrell, che mi avevano già espresso la volontà di battagliare sia nel continente orientale, e quindi anche con i Martell prima e Casa Baratheon successivamente.
Comprendo bene che non sia facile scegliere chi porti la luce della verità, ma d’altro canto, io mi sento e sono nel giusto, per cui sento che le mie azioni supporteranno le mie parole.
Casa Martell, per quando forte possa essere, ha sbagliato nell’invadermi: ora dovrà sentire le corna, un palco bello grosso.
Rivolgendovi un caloroso saluto,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
 
Lord Doran,
i leoni si complimentano con voi. 
Adesso riporto il mio status di corvi.
Arryn: pochi contatti iniziali. Hanno stipulato un pato di non belligeranza con gli stark e, come è sempre più evidente, si ergono a difesa dei baratheon. il reclutamento delle navi mi fa pensare ad un giocatore capace e attento.
Baratheon: contatti iniziali e decisione, almeno per il momento, di non recarsi danno. In questo caso invece, se me lo permettete, penso che Robert sia offuscato dal troppo vino. Ha fatto una scelta sbagliata dopo l'altra (non ultima la scelta della carta).
Lord Martell, sul continente non c'è spazio per i deboli - avete fatto bene a colpirlo.
Tyrell: unica simpatica missiva senza in realtà dirsi niente, se non abboazzare una sorta di cooperazione, ma mai contestualizzata.
Forse per il momento è tranquillo, ma alla prima asta diventerà agguerrito.
Stark: ho parlato molto con loro. Sono molto cauti. Neutrali con Arryn e neutro cooperanti con Tully.
Stamattina ho mandato al lord di grande inverno una missiva incitandolo a mettere pressione agli Arryn o ad uno tra greyjoy e tully.
GLi ho detto che non può continuare in eterno a guardare l'erba del proprio giardino.
Tully e Greyjoy: allora la situazione è complicata.
Tully ha fatto di tutto per farsi sfiaccolare l'ordine di difesa. Ha rifiutato le mie proposte e risposto in malo modo. 
Ora i contatti si sono riallacciati, e la sua scelta di non marciare ad harrenal si è mossa in quel senso.
Greyjoy invece ha espresso la volontà di non belligerare, anzi di cooperare. Il prossimo turno si lancerà su seagard.
Onestamente non so bene come muovermi.
Per un attimo, mi era solleticata l'idea di fare l'invasione delle isole di ferro, ma fintanto che Balon non sarà giocato e la spada sarà nelle mani della piovra, non posso permettermelo.
Potrei invece concentrare il mio sguardo su Riverrun anche se, data la conformazione del territorio, ci vorrebbero vari turni.
Oppure potrei stare alla finestra, sperando che le casate si indeboliscano.
Per quanto riguarda il sud, lord Martell, la mia idea è questa.
Lord Baratheon mi ha mandato un corvo (delirante - ennesima dimostrazione di quanto detto sopra), chiedendo aiuto.
Potrei proporgli di muovere le legioni a supporto di approdo, adducendo che non posso permettere che Lord Doran diventi cosi forte.
Non questo turno che viene, ma il prossimo, potremo invece svelare le nostre mire, attaccando in massa Approdo (lui magari si aspetta un attacco da sud e un supporto da me - noi invece invertiremo i ruoli).
Lady Daenarys, visto quello che succede, io suggerisco di concentrarsi contro gli Arryn, cercando il supporto degli Stark. 
Forse è presuntuoso, ma per ora Lord Baratheon mi è sembrato molto debole e facilmente soverchiabile.
Altrimenti, e questa è l'altra proposta, io lascio perdere Approdo (Daenerys tu supporti Doran) e mi concentro sui miei vicini.
Io devo prendere 4 fortezze per l'obiettivo di vittoria istantanea.
Tutto dipenderà dalle carte westeros che saranno pescate.
Cosa ne pensate? 
 
Mylord,
quanto fatto dai Martell è onestamente poco difendibile.
Su questo sono d'accordo.
Con questi spostamenti, stanno diventando una casata molto più forte delle altre (sbilanciando le sorti di Westeros).
E i leoni non vogliono questo.
La situazione per i Lannister però è parecchio difficile, dato anche i venti di guerra che soffiano nelle terre dei fiumi.
Qual'è il vostro suggerimento mylord?
Lord Lannister 
 
Accetto il suggerimento Mylord, e non pensiate che i leoni siano stati inattivi.
Tuttavia, vorrei capire se avete interesse che i Lannister combattano anche nelle terre del sud.
Io son disposto a discuterne: non amiamo che la casa Martell raggiunga un cosi alto numero di fortezze.
Altrimenti, buona fortuna Lord Baratheon.
Lord Lannister 
 
Mylord Doran,
Lord Baratheon ha risposto alla mia missiva.
Sicuramente (ed è scontato), tenterà di riprendersi quanto perso.
Per il resto, mi ha suggerito di parlare con greyjoy e tully (come se non fosse già stato fatto... troppo vino, ripeto, troppo vino).
Ho sottolineato il fatto che non amo che i Martell abbiano cosi tante fortezze (è la mia linea ufficiale), vediamo se si aprirà a discuterne.
In attesa delle carte 
 
Purtroppo l'equilibrio nelle terre dei fiumi è già stato sbilanciato dai Greyjoy, ma le alleanze che pensavo fossero già essere forgiate, sono invece cambiate, probabilmente in meglio per quanto mi riguarda
Voi dite che Lord Tully dovrà fare una scelta, ma a mio avviso la scelta l'avete appena fatta voi per tutti noi, mettendo quelle due navi in mare avete dato un grosso segnale ai Greyjoy, un segnale che non lascia spazio alle interpretazioni e avete dato l'ennesimo segnale anche a me riguardo la vostra lealtà.
Ora sono i Greyjoy quelli che dovranno guardarsi le spalle perché due fronti da guardare sono difficilmente gestibili.
Nel caso ci fosse un reclutamento, avevo intenzione di mettere due navi in mare, in questo caso ne metterò solo una, così da darvi una mano in caso di necessità, sempre se può esservi di aiuto, in caso contrario lascierò libero il mare, a voi la scelta.
Avrei messo 2 navi per poi scendere da Sunset Sea fino a Iron man's Bay, ma avrei dovuto spendere fior di risorse in navi per fare ciò, così mi avete facilitato molto e posso concentrarmi altrove, ovviamente la scelta che avete fatto, obbliga anche me, non a malincuore, ad andare in una direzione ben precisa e voi lo sapete forse meglio di me..
Quello che sta succedendo a sud in un certo modo avvantaggia anche lei, è quasi impossibile tenere due fronti aperti, lo sanno tutti, quindi se i Baratheon cercheranno di riprendersi Seagard, non potranno avere la stessa forza anche per tenere King's Landing, ma non abbiate fretta, come vedete siamo ancora tutti a zero punti.
Se volete, dopo aver visto le carte Westeros, possiamo iniziare a parlare seriamente di strategie.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del Nord
Lord di Grande Inverno
 
Lord Arryn, vi contatto in quanto siete la persona più vicina a Robert Baratheon e visto anche il vostro impegno nel volerlo difendere, mi chiedevo, se non sono troppo invadente, se potreste mettere al corrente anche noi Stark su quanto accaduto.
Il mio primo pensiero, forse errato, ma sicuramente precoce e senza fondamenta, è stato che i Martell potrebbero aver accentuato o aver comunque aver usato tutta questa faccenda come pretesto per fare uno sgarbo non da poco ai vicini Baratheon.
Lord Robert mi ha contattato, a lui ho detto le stesse cose che dico anche voi, e cioè che non ho le informazioni sufficienti per capire chi sia in torto o chi sia dalla parte della ragione. Voi potete aiutarmi a capirlo? Avere una spia, un doppiogiochista, tra i lord di Westeros mi fa dubitare di tutti.
Inoltre dato che i nostri contatti erano da tempo impolverati su uno scaffale, volevo aggiornarla sulla situazione nelle terre dei fiumi, visto che riguardano anche voi. Come avrete capito, io e lei eravamo in errore, forse un po' troppo impauriti dal silenzio iniziale dei Tully, dato che credevamo che trote e polipi si sarebbero alleati. I Greyjoy a quanto pare non hanno mai avuto intenzione di allearsi con i Tully, che ora chiedono aiuti a noi Stark. Volevo chiedervi qual è la vostra posizione riguardo a questa disputa? Non è mia intenzione farvi uno sgarbo dando aiuto ad un vostro ipotetico nemico.
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inferno 
 
Ciao Lannister,
Grazie per l'informazione. Esiste una remota possibilità che al turno successivo io abbia bisogno di un poco di supporto da mare. Quasi sicuramente il Martell non minaccerà il mio mare aprendosi un altro fronte, ma in caso contrario potremmo parlarne. Prima di fasciarmi la testa aspetto però carte westeros e accordi diplomatici.
Ciao
 
Caro Baratheon,
non è certo nei miei obiettivi far espandere il Martell a est! Ovviamente una mancanza di equilibrio tra le casate fa male a tutti, quindi nel caso l'occupazione da parte del Martell perdurasse e lo stesso proseguisse nell'espansione, dovremmo pensare a provvedimenti. Sono disponibile a qualsiasi accordo.
Tyrrel
 
Doran, Tywin,
Riassumo il promemoria dell'alleanza su come agire nei riguardi delle varie casate: (posizioni ufficiali concordate da seguire) e proposte da discutere.
- Arryn: Palesemente erano in accordo con i Baratheon. 
Posizione Targaryen: Arryn hanno minacciato in prima battuta Braavos, in seconda battuta avevano proposto come merce di scambio Crackclaw Point per presumibilmente attirarmi nella trappola Arryn/Baratheon. Attualmente è palese che vogliono venire a Braavos e si sono preparati la forza navale con ben 3 navi. Situazione di allerta militare.
Posizione Lannister:  pochi contatti iniziali. Hanno stipulato un pato di non belligeranza con gli stark e, come è sempre più evidente, si ergono a difesa dei baratheon. il reclutamento delle navi mi fa pensare ad un giocatore capace e attento.
Posizione Martell: nessun contatto a parte quello che ha reso tutti partecipi: sicuramente e' in accordo con Baratheon e spero che l'ultima parte della mia risposta nel forum sia stata recepita dalle altre casate. Sicuramente dovrai rinforzare la flotta: speriamo in un arruolamento.
- Baratheon: Sotto scasso.
Posizione Targaryen: iniziale non belligeranza e prima ricerca di intenti comuni insieme ai Martell. Sa che comunque in futuro vanto diritti su approdo del Re ma non ha mai proposto cose concrete. Ha mandato successive missive ai Martell sbandierando minacce Targaryen a tutto il continente. Ufficialmente non le so quindi attualmente c'è un patto di non belligeranza.
Posizione Lannister: contatti iniziali e decisione, almeno per il momento, di non recarsi danno. In questo caso invece, se me lo permettete, penso che Robert sia offuscato dal troppo vino. Ha fatto una scelta sbagliata dopo l'altra (non ultima la scelta della carta). Lord Martell, sul continente non c'è spazio per i deboli - avete fatto bene a colpirlo. Lord Baratheon ha risposto alla mia missiva.
Sicuramente (ed è scontato), tenterà di riprendersi quanto perso. Per il resto, mi ha suggerito di parlare con greyjoy e tully (come se non fosse già stato fatto... troppo vino, ripeto, troppo vino).
Ho sottolineato il fatto che non amo che i Martell abbiano cosi tante fortezze (è la mia linea ufficiale), vediamo se si aprirà a discuterne. In attesa delle carte
Posizione Martell: nessun contatto da tempo. Il colpo e' stato sferrato con decisione e e' stato indebolito abbastanza. Sicuramente il prossimo turno ci sara' il suo contrattacco per cui preparo le truppe per il rientro (ha in mano la vittoria matematica per cui ho dovuto distruggere la nave in porto). Non so quanto possa ricucire il rapporto e forse non ne vedo il motivo.
- Tyrrell: Calma apparente
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister: unica simpatica missiva senza in realtà dirsi niente, se non abboazzare una sorta di cooperazione, ma mai contestualizzata.
Forse per il momento è tranquillo, ma alla prima asta diventerà agguerrito.
Posizione Martell: due sole missive in cui si e' parlato di non pestarci i piedi. Il suo attuale atteggiamento non sembra offensivo ma e' anche vero che in un attimo potrebbe passare in modalita' "fight" . Continuo a pensare che convenga lasciarlo libero di spingersi a nord. Ne parleremo meglio dopo le carte Westeros.
- Stark: Neutrali
Posizione Targaryen: Contatti iniziali un pò freddini e diciamo interesse neutrale. Nessuno dei due ha mire sulle rispettive parti. A lui interessa il mare di The Shivering Sea e Lorath. Io ho detto che Lorath è anche una mia mira ma ci si poteva mettere daccordo in un futuro. Per ora ci scambiamo missive sugli Arryn ma lui non vuole inamicarseli. Possibile loro alleato? Posizione ad oggi di neutralità e non belligeranza.
Posizione Lannister: ho parlato molto con loro. Sono molto cauti. Neutrali con Arryn e neutro cooperanti con Tully. Stamattina ho mandato al lord di grande inverno una missiva incitandolo a mettere pressione agli Arryn o ad uno tra greyjoy e tully.
GLi ho detto che non può continuare in eterno a guardare l'erba del proprio giardino.
Posizione Martell: nessun contatto
- Greyjoy:
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister: Greyjoy invece ha espresso la volontà di non belligerare, anzi di cooperare. Il prossimo turno si lancerà su seagard.
Onestamente non so bene come muovermi. Per un attimo, mi era solleticata l'idea di fare l'invasione delle isole di ferro, ma fintanto che Balon non sarà giocato e la spada sarà nelle mani della piovra, non posso permettermelo. Potrei invece concentrare il mio sguardo su Riverrun anche se, data la conformazione del territorio, ci vorrebbero vari turni.
Oppure potrei stare alla finestra, sperando che le casate si indeboliscano.
Posizione Martell: nessun contatto
- Tully:
Posizione Targaryen: Mai contattato.
Posizione Lannister: Tully ha fatto di tutto per farsi sfiaccolare l'ordine di difesa. Ha rifiutato le mie proposte e risposto in malo modo. 
Ora i contatti si sono riallacciati, e la sua scelta di non marciare ad harrenal si è mossa in quel senso.
Posizione Martell: due contatti . Ho iniziato io per suggerirgli la strategia di difesa di Seagard , qualora Balon lo avesse attaccato. Attualmente sembra avere una discreta fiducia in noi anche se cio' conta poco , vista la nostra lontananza. Lo scopo della mia missiva era quella di favorire il Tully per rallentare l'eventuale espansione del Greyjoy.
- Guardiani della notte:
Posizione Targaryen: Promesse vaghe ma per ora niente di concreto.
Posizione Lannister:
Posizione Martell: una sola missiva con scambio di cortesie.
- Proposte da discutere:
1) Baratheon: Per forza di cose dobbiamo allentare la presa dato che siamo troppo lontani per schiacciarlo. Mi piace un "aiuto" Lannister per poi attaccarlo ma dobbiamo stare attenti anche alla questione Tully-Greyjoy. Da valutare. re Roberto ovviamente ha mandato una missiva anche ai Targaryen incitandomi a creare una flotta (!!) e difendere il sud. Risponderò dicendo che temo anche io la potenza Martell e difenderò il sud..
2)Arryn: Manderò una missiva di preoccupazione per i Martell ma anche della sua flotta che minaccia Braavos. Vediamo come risponderà.
3) Stark: Chiederò di concentrarsi su Greyjoy e Arryn. Magari spingendolo anche a un rapporto con i Lannister.
4) Tully-greyjoy: Per ora non mi metto in mezzo. Ma credo che il pericolo n°1 sia il greyjoy per l'esperienza che ha. Se prende Seagard però allerterebbero gli Stark.
5) Tyrrell: Per forza di cose dobbiamo tenerlo buono per 1-2 turni ma non lo farei avanzare troppo anche perchè Lannister e Martell devono trovare territori di contatto per supportarsi. Per me i Lannister devono prendere il territorio di Blackwater prima possibile oltre se riesci Harrenhal.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
 
Lord Stark,
sono molto preoccupata per l'attacco sferrato da casa Martell alla casa Baratheon, credevo che Doran Martell intendesse minacciare solamente i Baratheon e avanzare nel centro-sud di Westeros, invece sta spingendo sulla parte centro-orientale. Spero che oltre a prendere possesso della terra e mare non si avventuri nel continente orientale che, per forza di cose visto la minaccia Arryn su Braavos e l'incremento della sua flotta, è sguarnito visto che devo concentrarmi alla difesa del centro-nord. Se dovessi difendere anche il sud mi ritroverei in grossa difficoltà.
Per questo Lord Stark vi chiedo supporto nella questione con Ditocorto magari preoccupandolo solamente con spostamenti verso i suoi territori non minacciandolo direttamente.
Mi preoccupa anche la questione Greyjoy-Tully. In questa fase dovrebbe regnare la pace e l'equilibrio, se una casate prevale su un'altra ci potremmo trovare tutti in seri problemi. Pertanto vi chiedo anche di avvicinarvi ai Tully e magari contattare i Lannister per farli rinsavire dall'atto dell'incursione che hanno eseguito contro i tully e magari tentare di riavvicinarli. Se formaste un gruppo con Lannister e Tully potreste difendervi dai Greyjoy che tenteranno sicuramente di invadere il nord e dalla potenza crescente degli Arryn. Ditocorto mirerà sempre al suo tornaconto.
Vi chiedo anche, rispettando il vostro onore e la vostra esperienza militare anche consiglio su come mi dovrei muovere con Arryn-braavos e Martell-sud del continente.
A presto.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Re Robert,
sono molto preoccupata da quanto è successo nei vostri territori e spero che riusciate a riconquistarli quanto prima respingendo nel sud i Martell anche perchè temo che se acquistano potere potrebbero anche rivolgersi verso il mio continente. Condivido le vostre preoccupazioni e cercherò di creare anche una flotta anche se non era nei miei piani che erano essenzialmente di difesa del mio territorio. Mi preoccupano anche gli Arryn che più di una volta hanno espresso apprezzamenti per il territorio di Braavos. Se dovessi crearmi una flotta potrei anche tentare di respingere Doran Martell nel sud e spingerlo magari contro Tyrrell e Lannister. 
Vi chiedo anche parere da guida militare che siete come gestire i rapporti Arryn-Braavos e Martell-sud del continente.
A presto
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi"
 
Lord Baelish,
mi sono giunte notizie di guerre e sangue dal continente che mi preoccupano notevolmente. 
Nel centro-oriente i Martell se acquistano potenza oltre contro i Baratheon potrebbero rivolgere i loro sguardi anche nel sud del mio continente. Spero che Re Robert riesca a respingerli nel sud e magari spingerli nell'avanzata verso i territori Tyrrell se non hanno concordato qualche patto di alleanza tra loro..Nel rispetto del nostro patto di non belligeranza vi chiedo inoltre di supportare i Baratheon. Mi preoccupa certo il vostro interesse su Braavos, questo è ovvio, e spero che sia saldo il patto che veda uno scambio quando avrò abbastanza potere da venire nel continente di westeros. Non guardi questo mio intendo come una minaccia ma piuttosto come una prospettiva di collaborazione magari per un regno esteso, westeros è abbastanza grande per tutti e oltre approdo del re ha molti altri territori che potremmo gestire assieme. Vi chiedo pertanto di non bramare e volgere il vostro sguardo a Braavos in questo momento, ma di dirigervi verso sud con le armate per aiutare i Baratheon. Io cercherò, come mi ha chiesto anche Re Robert, di creare una flotta nei miei mari e contrastare quella di Doran Martell.
Da stratega come siete vi chiedo anche consiglio su come difendere i miei territori nel sud contro una eventuale minaccia Martell.
Nell'occidente mi preoccupa anche l'espansione Greyjoy. in questo momento dovrebbe regnare pace e equilibrio, se una casa prevale sulle altre il pericolo potrebbe essere dietro l'angolo. vi chiedo in che rapporti siete con i tully e i Lannister in maniera tale da supportare i Tully dal centro.
A presto.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Gentilissima Daenerys Targaryen,
I Martell al momento stanno sbagliando i loro calcoli: se tutto procede come previsto, prevedo una rapida riconquista di Capo Tempesta.
Inoltre il loro flottare al largo dell’East Summer Sea mi lascia molto interdetto: Cercate quindi di vietare loro una fuga nelle Disputed Lands.
Non so se i Martell al momento hanno espresso interessamenti verso di Voi, ma l’apertura di 2 fronti è letale: essendo mio compito quello di ricacciare i Martell, ponete attenzione verso Casa Arryn, almeno per il momento.
Se le vipere di Dorne dovessero però reclutare nuove truppe, proteggete ad ogni costo le terre a sud.
Sire Petyr mi ha sempre lusingato e appoggiato, ma credo che nasconda qualcosa di più.
Purtroppo non ho notizie dalle mie spie su dove siano rivolti i suoi interessi.
Sperando in futuri contatti,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Riguardo alla disputa tra i Martell e i Baratheon, volevo chiedervi se sapevate qualcosa di più, in quanto Lord Robert mi ha contattato cercando di spiegarmi come è andata la faccenda, ma, come ho detto a lui, non ho le informazioni sufficienti per additare l'uno o l'altro di essere un traditore o un doppiogiochista, chi sta mentendo lo sanno solo loro due.
Seppur le mie informazioni siano quasi nulle, non nascondo che quello di Lord Doran Martell ha tutta la faccia di un pretesto bello e buono per attaccare i cervi, ma come ho detto, è solo una supposizione.
Vedo che le vostre richieste sono diverse, anche se non vi vedo attualmente attaccati, noto un certo movimento degli Arryn nel voler salpare verso Braavos, mentre invece non vedo alcun interesse immediato dei Martell, lo dite perchè qualcuno vi ha messo in guardia o per ora temete soltano che questo possa succedere?
Per la situazione Arryn, diciamo che potremmo prendere accordi una volta viste le carte Westeros, perchè non vorrei dirvi delle cose e poi rimangiarmi il tutto dopo, per ora vi dico che se cercate aiuto con noi potrete sempre parlarne, chiediamo solo lealtà e sincerità. La situazione nelle terre dei fiumi è tutt'altro che semplice, ma diciamo che sto facendo del mio meglio.
A mio avviso riguardo al continente orientale, credo sia difficile per voi riuscire a tenere tutto sotto controllo con le poche forze che avete, a mio avviso se vi aspettate lo sbarco degli Arryn state agiendo saggiamente, ma forse avrei messo il cavallo a Nord e avrei lasciato l'alfiere in mezzo, in modo che se viene il reclutamento il cavallo diventa un drago, ma sono forse piccolezze, i miei suggerimenti sono di capire la vera natura del Martell e cercare di averlo dalla vostra parte, in modo da avere 1 fronte solo contro gli Arryn, dato che 2 sarebbero forse la vostra rovina, ma ripeto, forse è presto per parlarne, direi che sarebbe meglio risentirci una volta che sappiamo quale sorte ci aspetta con le carte.
Rimango a vostra disposizione.
Distinti saluti, 
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
Lord Stark,
vi espongo la mia situazione in toto, il mio obiettivo nel breve-medio periodo è di consolidare il continente orientale e, come voi giustamente osservate, le mi forze sono tali da poter per ora controllarne una parte e spero nel breve di ampliare il mio spettro.
Premesso questo le mie missive dal'inizio sono improntate per la non belligeranza su tutti i fronti, per rinforzarmi, e capire poi che casata potrebbe darmi appoggio successivamente oltre a percepire eventuali minacce nel breve periodo.
Con voi ho avuto missive di dialogo e a parte l'isola a nord non abbiamo motivi di astio al momento e quella potrebbe essere merce di scambio per future mosse dato che attualmente credo non serva a nessuno dei due.
Con l'Arryn ho cercato un contatto di amicizia ma non a buoni fini e mi ha sempre espressamente detto che brama Braavos per la sua ricchezza, credo che vedendomi comunque debole come armate voglia prendere direttamente il territorio e tenermi sotto scacco anche se a parole mi ha offerto un baratto da Braavos e il territorio di Crackclaw Point per un mio ipotetico futuro sbarco su westeros. Ma lo scambio non è equo e per questo motivo sono in allerta, anche se sembra ci sia un patto di non belligeranza temo un tradimento.
Con i Baratheon ho cercato una non belligeranza e qualcosa in più in futuro ma sebbene la prima sia in atto la seconda credo che Re Robert, avendo obiettivo comune approdo del re, voglia comunque tenermi alla larga. Speravo in un coinvolgimento più ampio non guardando solo un territorio ma non credo sia stato accolto.
Con i Martell abbiamo avuto sempre discussioni tranquille di non belligeranza ma nulla (credo stia trattando con i Tyrrell) e mi diceva che si era per ora assicurato da tutti i versanti non belligeranza, per questo credevo non attaccasse i Baratheon ma forse Doran Martell avrà avuto sete di potere vedendo che i baratheon si erano sparpagliati nel territorio. Per questo non ho una minaccia diretta ma potrebbe agire ugualmente verso di me, prima non belligeranza e poi vedendo territori liberi o poco difesi assaltare le mie coste alleandosi con i Tyrrell dall'altro lato. sono supposizioni.
Con Greyjoy, Tyrrell e tully per ora nessun contatto visto che non avevo interesse a schierarmi e a ingrandire solamente i territori.
Il cavallo a Golden Fields è per supportare più territori possibili con aiuto e difendermi a 360°(si ho dovuto rinunciare sia al drago a nord che a prendere da subito volantis) sopratutto visto gli ultimi accadimenti.
spero in un contatto tra noi a breve per capire come possiamo muoverci.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Concordo nell'aspettare le carte. Una volta lette , vedremo il da farsi.
Fate riposare le vostre truppe perche' , a seconda di quel che uscira', potrebbero avere un turno piuttosto pesante. 
Martell
 
Credo che il vostro obiettivo di controllare tutto il continente orientale sarà difficilmente raggiungibile, ma se sceglierete con cura i vostri alleati, non impossibile, con questo non voglio né dire di essere l'alleato giusto, né quello sbagliato, quello lo si deciderà con i fatti a tempo debito.
Premesso che, se l'isola a nord non servisse a nessuno dei due, non ci sarebbe di che discutere, il mare, per ora, è per me molto importante e l'isola magari non sarà importante per voi, ma per me in futuro potrebbe esserlo, piuttosto, se posso, perché a voi interessa?
Gli Arryn forse sognano ad occhi aperti, perchè anche prendendo Braavos, come si può pensare di riuscire a consolidarci esposta com'è? Hanno veramente detto che la scambierebbero con Crackclaw Point? Hanno del coraggio però, penso sia il territorio meno utile che potessero offrirvi, non sono granchè come mercanti, vorrebbero scambiare terre che loro non vogliono, tra l'altro non facilmente raggiungibili da voi, con altre molto più ambite.. non ho parole, passiamo oltre.
Sulla questione Baratheon sarò schietto, se vi mettete contro i Baratheon, avrete contro anche gli Arryn, e viceversa, dato che vanno a braccetto, o almeno, ci andavano finchè Storm's End non è caduta, chissà che adesso Ditocorto voglia cambiare amicizie..
Dei Martell invece so poco e niente, di certo la coscienza pulita pulita non devono averla, perciò fate attenzione.
Una cosa che vi sarà utile in ogni caso è avere almeno 1 nave nel mare di Myr, magari anche 2, oppure 1 nave in mare e una in porto, prima farete e meglio sarà.
Se non ci saranno aggiornamenti ci sentiremo dopo aver visto le carte Westeros.
Distinti saluti,
Lord Stark
Protettore del nord
Lord di grande inverno
 
La distruzione della nave mi lascia un poco perplesso...aveva la possibilità di cominciare un embargo nei miei confronti... io temo invece che lui, pensando che io sicuramente muova in conquista di Capo Tempesta, cerchi di annientare le mie forze con la cavalleria di Starfall...
sarebbe sicuramente un modo più pulito di eliminarmi dai giochi...
Robert
 
Sire Petyr della Valle di Arryn,
ringrazio per il vostro conforto, noi di casa baratheon cercheremo di riconquistare la nostra casa, anche se temo delle perdite...
Spero solo che vista la mia situazione, sia i Tyrell che i Targaryen si mettano contro di lui...
Porgendo i miei omaggi,
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame
 
Lord Stark,
sarò sincera con lei così da mettere in tavola più cose possibili, uno dei miei obiettivi a medio-lungo termine sarà per forza di cose l'espansione territoriale, per cui l'isola, essendo nelle vicinanze del mio continente è più che appetibile. Potrei volgere il mio sguardo altrove in modo da non pestare i piedi neanche nel mare del nord ma per farlo sicuramente avrò bisogno di un appoggio, diretto o indiretto, da qualcuno.
A presto.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Re Robert,
come ci dicemmo tempo fa io per ora ho tutto l'interesse di difendere il mio continente da possibili minaccie di nemici o a questo punto finti amici. Per andare nelle Disputed Lands/Volantis mi ci vorrà del tempo ma ho tutta l'intenzione di farlo. Nel medio-lungo periodo lo sapete mi dovrò per forza di cose proiettare nel continente ma non vedetela come una minaccia bensì come una possibile occasione di collaborazione. Se uno volesse regnare insieme ad altri regni è un'alternativa possibile a prescindere da obiettivi comuni come approdo del re. Per far ciò però ho bisogno di capire chi sono gli amici o futuri alleati e ovviamente non vi nascondo che dovrò per forza di cose scegliere le alternative che mi si prospetteranno. Come dissi tempo fa le prime alternative sono quelle più vicine, avevo provato con voi ma poi si è interrotto il flusso di corvi non avendo più ricevuto da lei Re Robert più nessuna missiva. Avevo provato in seconda battuta con Ditocorto ma ho ricevuto prima minacce e poi un, spero, trattato di non belligeranza. Poi ovviamente ho contattato Lord Stark e Doran Martell ma entrambi sono risultati più freddi e neutrali, al momento.
Spero di ricevere da lei notizie rassicuranti sulla ripresa dei sui territori per ristabilire l'equilibrio.
Daenerys Targaryen, "Nata dalla tempesta", signora dei Sette Regni, principessa di Roccia del Drago, khaleesi, "la Non-bruciata", "Madre dei Draghi".
 
Gentile Daenerys,
non vi nascondo una certa preoccupazione: la cavalleria a starfall è in agguato, e se non accadono grandi cose, posso tentare una riconquista infliggendo un bel po’ di danni alla macchina da guerra dorniana...ma purtroppo, dovremo aspettare e pazientare...
Al momento, sono certo che Doran Martell sia concentrato contro di me, quindi vi auguro buona espansione e buone alleanze...
Robert della Casa Baratheon, Primo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame