[Report] L'Occhio della Redazione - LOdR: Non Sudo perchè Ludo

Autore: 
Categoria Articolo: 
Argomento Articolo: 

Buongiorno amici Goblin e buona domenica!

Nonostante il caldo, il sudore e le zanzare l'Occhio non smette di vigilare e cercare i vostri milgiori report in "Ieri ho giocato a..." e premiare i post più meritevoli per pubblicarli in home page.

L'onore di questa domenica va ai Giullari con il resoconto del loro sabato in compagnia di MichyLo.

Vi ricordiamo che potete trovare qui il thread di riferimento con tutti i report selezionati dal vostro amichevole Occhio di quartiere:
http://www.goblins.net/phpBB3/viewtopic.php?f=197


 Non proprio ieri ma bensì lo scorso sabato.. si aprono le porte dell'esclusivissima TdG Bricherasio che, per chi non lo sapesse, altro non è che la magione di MickyLo che apre porte e finestre per accogliere IGiullari (e soprattutto per far circolare un po' di aria nell'afa di questi giorni).
Viola è stata strategicamente mandata dai nonni e il tavolo da gioco ci attende all'aperto dove l'aria è effettivamente più respirabile... Leitmotiv della giornata sarà "Non Sudo perchè Ludo", gioconi uno dietro l'altro come se non ci fosse un domani e 40°all'ombra.
Scambiati i convenevoli e messa la cheesecake in frigo partiamo subito con un cinghialone nientepopòdimenoche di Uwe! Ma noi che non ci facciamo spaventare da nulla ci buttiamo a capofitto non su Agricola, non su Le Havre, non su Ora et Labora, ma ci accingiamo a grondare sudore davanti al forno acceso di Mamma Mia!
 

Immagine
Sforiamo le tre manche previste dal regolamento per riuscire ad accaparrarci il titolo di gran pizzaiolo delle terre di Arle, che andrà ad una Giullaressa in gran forma.
Scaldati i motori mettiamo via gli ananas e le olive per apparecchiare un gioco chiesto a gran voce da Alessandro che lo aveva apprezzato molto al weegl Strasbourg.

 

Immagine

L'ultimo Feld di casa Giullari ci catapulta da Bricherasio al capoluogo dell'Alsazia dove dovremmo spalmare la nostra influenza nei vari quartieri e tra le varie gilde. Un gioco con un sistema molto particolare di scommesse e che non perdona errori (purtroppo). Gioco molto particolare nel panorama di Feld che ci piace davvero molto.. peccato che dia il meglio in tanti :boba:

Ancora una volta i puzzilli verdi di Madame Feld dominano.
 

Immagine

E' la volta di cambiare gioco e il barbuto è smanioso di giocare ad uno dei suoi titoli preferiti, anzi.. probabilmente IL titolo preferito, quello a cui non direbbe mai di no... Maiali al Galoppo!
 

Immagine
Il gioco, inspiegabilmente, non piace però ad Alessandro che si fa però facilmente convincere. Portare a casa una partita è tutt'altro che facile, ci vuole un profondo piano strategico, un rapido calcolo delle probabilità e l'accortezza di puntare tutto al momento giusto.
Il barbuto punta vergognosamente tutto sul maialino giallo che batterà tutti gli altri, anche quello rosa (nonostante c'è chi sostenga che sia arancione n.d.b.)
Vince il barbuto dopo una durissima sfida e quindi, per ringraziare Ale della partecipazione apparecchiamo l'altra richiesta fattaci per la giornata I Costruttori del Medioevo.
 

Immagine
Siccome si sta avvicinando l'ora del ritorno di Viola Michy gioca assieme ad Alessandro pronta a sostituire Luca che si è spontaneamente offerto di abbandonarci per recuperare la piccola :moglie:
 

Immagine
Ovviamente Ale non seguirà nessuno dei preziosi consigli mateni ma, per una volta, non riesce a vincere, :Straeyes: complice il barbuto che chiude in barba a tutti ed è ultimo di turno! :D
Luca scappa e ne approfittiamo per provare Tiny Epic Kingodm arrivato fresco fresco di giochistarter a MickyLo.
 

Immagine
Il gioco è carino ma non ci entusiasma, specie ci lascia un po' perplessi la scarsa qualità dei disegni e dei materiali della scataola (che ci dicono essere diversi dalla versione inglese). Il gioco si lascia giocare.
A chiudere in testa dopo mezz'oretta di gioco è la padrona di casa che ci lascia tutti con un palmo di naso. :sava73:
Luca ritorna accompagnato da Viola che vorrebbe tanto giocare "Co Tina e Petto" ma che viene deviata sotto la doccia mentre rapidi apparecchiamo un Eight-Minute Empire: Legends
 

Immagine
Simile al fratello meno leggendario, ha una mappa componibile e un diverso utilizzo delle carte per i punti vittoria finali. Il gioco piace soprattutto per l'alta interazione diretta e indiretta di questo El Grande in miniatura. La Giullaressa ancora affamata di vittorie chiude davanti a tutti :cheer:
 

Immagine
Mentre Luca va a prendere le pizze è il turno per la Giullaressa di giocare con Viola a prendere il caffè e colorare il quaderno di dottoressa Peluche mentre il barbuto discute di magia con Alessandro scambiandosi consigli e trucchi... Dopo la pizza e la cheesecake mentre Michy e Luca passano alle operazioni di messa a letto di Viola e di rimessaggio dei cani IGiullari intavolano con Ale Splendor
 

Immagine
Il barbuto è nuovamente ultimo di turno e come nella partita ai costruttori chiude prima che gli avversari possano accorgersene e porta a casa la partita..
Ci spostiamo nuovamente fuori casa per giocare a lume di zampirone alla citronella a Rialto.
 

Immagine
Il gioco scorre rapido tra le calle ed i canali veneziani.. Ale sembra accusare un po' di stanchezza e si vedono pochi puzzilli gialli a competere per le maggioranze.. A fine partita però..
 

Immagine
Nonostante i pochi punti presi dai quartieri si è difeso con gli edifici costruiti... e noi che lo avevamo sottovalutato :muro: nulla potrà comunque contro Madame Feld che si piazza strombazzando davanti a tutti. :pippotto:
Convinciamo Ale a staccarsi dai boardgame e tra grandi decidiamo di intavolare Hansa Teutonica. Ci spostiamo dentro casa perchè l'illuminazione non è delle migliori e perchè stavamo smettendo di patire il caldo.. :asd: Riusciamo a scattare un'unica foto prima che il cellulare si spenga per surriscaldamento mentre la mano della giullaressa di sta sciogliendo sulle rotte commerciali della Germania.
 

Immagine
Il gioco piace proprio tanto, in poco tempo si ha un gioco profondo e altamente strategico con altissima interazione. [OT] Questa è la nostra idea di perfetto boardgame.. inutili invece quei titoloni da 4 ore in cui fai e rifai sempre le stesse cose.. [fine OT] Luca la spunta di un punto sulla giullaressa avido di portare a casa almeno una partita prima della buonanotte.

Serata come sempre eccezionale.
:approva: