[Report] L'Occhio della Redazione - LOdR: Jack lo Squartatore, Ritorno al Futuro e Sette Meraviglie

Ho giocato a...
Giochi

Buona prima domenica del 2016 Goblins!

Giornate di bagordi, mangiate e tante tante partite in tutte le case dei pelleverde! Per accompagnarvi in questa mattinata ecco a voi il report di una nuova serata passata a giocare a casa Assessori in compagnia di Jack the Ripper, Marty McFly e le meraviglie di 7Wonders.

Buona lettura a tutti!

Buona prima domenica del 2016 Goblins!

Giornate di bagordi, mangiate e tante tante partite in tutte le case dei pelleverde! Per accompagnarvi in questa mattinata ecco a voi il report di una nuova serata passata a giocare a casa Assessori in compagnia di Jack the Ripper, Marty McFly e le meraviglie di 7Wonders.

Buona lettura a tutti!


Lunedì, presso casa Assessori.
Dopo cena mi viene a trovare il più assiduo compagno di giochi... @MrRoy.
Come al solito, viene aggredito dal piccolo Assessorino (4enne) che ha sempre voglia di giocare, ed è tanto contento quando gli amici di papà vengono a casa.
Gli lascio 10 minuti mentre sistemo le ultime cose in cucina e preparo il caffè.
È sempre troppo presto quando gli dico che è ora di prepararsi per le nanne, ma la mattina ci si sveglia presto... quindi tappa al bagno, bacetti, libro e finalmente possiamo dedicarci al nostro hobby.
L'altro Assessorino (6 mesi) è impegnato nell'ultima poppata della giornata con quella santa donna dell'Assessora.  

Visto che siamo solo in 2, già dal pomeriggio abbiamo deciso di apparecchiare Lettere da Whitechapel.
Gioco arrivato di recente proprio a MrRoy, ma ancora mai provato.

Sul regolamento siamo abbastanza preparati, il gioco consiglia di far fare Jack al giocatore più esperto...capirai prima partita per tutti e due, vabbè dito su Chwazi e sorteggiamo che è meglio.  

Assessore sarà Jack , MrRoy guiderà i poliziotti per le strade di Londra.
 

*** Immagine della prima notte di Caccia ***

La partita in breve... vede il Jack che si aggira tra i vicoli nebbiosi solo come la controfigura del vero squartatore...  
diciamo un Mr.Bean goffo e impacciato...
infatti già durante la prima notte, contravviene ad una delle regole fondamentali presenti nel "manuale del perfetto serial killer™": girovagare a vuoto intorbidendo le acque...
invece colpito da attacco di dissenteria acuta... torna al covo dopo troppe poche mosse.
Questo permette agli investigatori, dopo aver mangiato un panino con la porchetta e fatto un giro di ruota panoramica, di aspettare la seconda notte e stringersi a imbuto nei pressi del presunto covo.  
Il nostro "eroe" trova la sua degna fine facendosi arrestare dopo aver lasciato ogni tipo di indizio per strada, mentre cercava di ritornare al covo. 
 

*** Ecco MrRoy che svela le ronde durante la seconda notte ***

Il gioco dà l'idea di essere bello, ne abbiamo intaccato solo la crosta... a prima vista credo dia il meglio di sé nelle sfide 1vs1, penso che più investigatori si divertano meno... ed inevitabilmente parlando tra di loro, diano anche informazioni a Jack. Comunque lo riproveremo anche in altre configurazioni.

Abbiamo finito presto, ci sarebbe anche tempo per una rivincita a parti invertite... ma la regola aurea non scritta ci impedisce di giocare due volte nella stessa sera allo stesso gioco, a meno che non sia un filler.
Così passiamo ad un altro giochetto, che avevamo in attesa già da un po'...

Back to the future - card game
Scatolina piccola piccola di sole carte. Da 2 a 6 giocatori.
Si dispongono in maniera fissa le 18 carte che rappresentano eventi chiave e conseguenze (degli stessi eventi) su tre linee temporali e che ripercorrono le tappe dei tre film.


*** Questa è la disposizione iniziale ***

Si pesca una carta id segreta che rappresenta il proprio personaggio per tutta la partita, con indicati 3 eventi e quindi come andrà alterata la linea temporale per vincere la partita.
Nel proprio turno si pesca una carta e si gioca una carta (che può far giocare altre carte) oppure se ne pescano due.
Interazione diretta altissima, si rubano carte si bloccano gli avversari e soprattutto si devono giocare carte che ci permettono di modificare gli eventi in modo da rispettare le richieste del nostro personaggio.
Nel momento in cui riusciamo a raggiungere il nostro scopo, per chiudere la partita si deve girare l'evento in cui Doc scopre il flusso canalizzatore, così da impedire successivi viaggi nel tempo e finalmente vincere.
 


*** Questo è il mio personaggio ***

C'è un però...  
l'evento del flusso canalizzatore a differenza di tutte le altre carte evento è formato da 5 carte che andranno mischiate ed impilate, ma solo una di queste permetterà la fine del gioco, quindi al dunque si gira la prima carta e se non è quella buona viene scartata e si continua a giocare.
Scopro 3 di quelle 5 carte maledette, pescando sempre niente di fatto... MrRoy fa da spettatore poi incastra i suoi eventi e in pochi turni vince.  
 


*** La linea temporale decisamente modificata ***


Insomma, giochetto... sicuramente in due non il massimo... molto fortunoso... con il twist finale che può far rosicare moltissimo. 
Forse troppo lungo per quello che offre, ma da fan della trilogia ho comunque apprezzato e da riprovare in almeno 4 per apprezzare al massimo l'interazione.

È quasi l'una di notte, l'indomani si lavora, ma nella busta il mio ospite ha ancora una scatolina...

ok, apparecchiamo anche un 7 Wonders Duel!!
Sono alla mia seconda partita, ma ho comunque abbastanza chiare le strategie.
Il gioco mi porta a prendere un sacco di carte blu, quindi farò un sacco di punti ma devo evitare che finisca la partita prematuramente. 


*** Fine prima era ***

Comincio a pompare carte rosse e a vendere carte verdi che MrRoy stava cercando di accumulare... le meraviglie scelte ad inizio partita mi permettono dei doppi turni fondamentali alle mie strategie.
Riusciamo quindi ad arrivare alla conta dei punti, e vinco tanto a poco.  
 


*** Fine partita, MrRoy non mi ha bloccato e ho preso il largo ***

Bella serata come sempre!  

A presto per altre storie da casa Assessori.