Resoconto finale dell'evento TdG e BgL per l'Emilia

Autore: 
Argomento Articolo: 

Salve a tutti!

Eccoci infine arrivati al termine del progetto a sostegno della terra emiliana, colpita dal sisma;
inizio fin da subito con il ringraziare ogni singola realtà che ha partecipato all'iniziativa, la quale  ha visto coinvolte molte associazioni ludiche su tutto il territorio nazionale.

Parlando di cifre, l'esito finale della raccolta fondi, più che ragguardevole, ammonta ad un totale di 2.152,29 euro raccolti in soli SESSANTA GIORNI!!!!!

La destinazione iniziale di tali fondi, raccolti grazie all' iniziativa promossa dalla Boardgame League (BgL) e dall'Associazione TdG - La Tana dei Goblin, prevedeva di portare beni di prima necessità direttamente in loco, come già fatto in passato (link articolo); ricordo che il tutto e' iniziato a poche settimane dalla prima scossa e l'esigenza prioritaria al tempo era quella di sopperire alle prime necessità di una comunità appena colpita dal sisma.

In questi giorni, avendo ripreso i contatti con gli amici che appoggiano questa iniziativa, le attuali necessità sono state rivalutate e dalla discussione sono emerse  priorità più "concrete" e durature nel tempo: si è quindi pensato, con l' accordo di tutte le realtà partecipanti, di reindirizzare i fondi verso un progetto differente, essendo ormai stabilizzate e gestibili le situazioni provviste e igienico-sanitaria, grazie alle numerose raccolte fatte sul suolo italiano in questi ultimi tempi.

É stato quindi avviato un progetto, realizzato in precedenza anche a L'Aquila, per una struttura permanente adibita ad uso sociale, ancora da definire (a breve le news), probabilmente un centro di aggregazione sociale con tanto di bar. Tale struttura, che sarà un prefabbricato in legno, verrà comprata qui a Forlì, trasportata in un comune emiliano (i papabili in elenco ad ora sono due, verrà annunciato il nome quando si sarà sicuri), e montata da volontari forlivesi in collaborazione con il Comune, che in seguito ne gestirà i locali.

Ecco una loro locandina:

Andando nel dettaglio, vorrei personalmente ringraziare in rigoroso ordine sparso i veri motori dell'iniziativa, ovvero le associazioni che hanno organizzato e localizzato i tornei:

  • AEREL ass. ludico culturale (circuito torneistico BgL)
  • Terre Selvagge (circuito torneistico BgL)
  • Aosta Iacta Est (circuito torneistico BgL)
  • Orizzonte degli Eventi (circuito BgL)
  • Giochi in Valle (circuito torneistico BgL)
  • MercoLudì (circuito torneistico BgL)
  • Guardiani del Warp  (circuito torneistico associativo)
  • Club TreEmme Torino - UnaMoleDiDadi (circuito torneistico BgL)
  • La Tana dei Goblin Torre del Greco - Sothis ass. Socio-culturale (circuito torneistico BgL)
  • La Tana dei Goblin Milano - Boardgames Society (circuito BgL)
  • La Tana dei Goblin Lodi (circuito torneistico associativo)
  • La Tana dei Goblin Rimini (circuito torneistico associativo)
  • La Tana dei Goblin Roma (circuito torneistico associativo)
  • La Tana dei Goblin Imperia (circuito torneistico associativo)
  • La Tana dei Goblin Castrocaro Terme e Terra del Sole - Jolly Roger Wargaming Club (circuito torneistico BgL)
  • La Tana dei Goblin Forlì-Cesena - Il Cappello della Strega ass. promozione sociale no profit (circuito torneistico BgL)

In particolare ci tengo a citare Sirio e la Boardgame League, nonchè l'associazione TdG - La Tana dei Goblin, grazie alle quali sono riuscito ad estendere il progetto ben oltre le mie conoscenze, su ogni angolo dello stivale, dalla Sicilia alla Val d'Aosta, passando per il Lazio e la Liguria!

La persona che si occuperà di portare avanti i lavori per il fabbricato è Claudio Gnani, simpaticissimo e fidatissimo amico romagnolo, che da anni si impegna in prima persona nelle zone terremotate come L'Aquila ed ora l'Emilia; chiunque volesse chiedere ulteriori dettagli oppure contribuire in iniziative solide e alla luce del sole, può contattarlo all'indirizzo di e-mail  claudio.gnani@federmoto.it, oppure sul suo profilo Facebook "Claudio Gnani".

Un ultimo ringraziamento va al direttivo del "Il Cappello della Strega" (affiliata TdG Forlì-Cesena), che ha mantenuto aperto un conto corrente a proprie spese per rendere le transazioni sicure, tracciabili e chiare, nelle figure di Andrea Fabbri (Presidente), Daniele Rodi, Federico Peluso e Claudio Rodi.

Questo lungo elenco basta a dimostrare cosa associazioni come le nostre possono fare, unendosi al fine di conseguire un unico obbiettivo.

Il denaro raccolto, verrà bonificato per intero a:
Moto Club Sgarzani Canonici
UNICREDIT BANCA
IT76J0200813211000102122235
Con causale "Un Aiuto all'Emilia"

Vi terro' ovviamente aggiornati sullo svolgersi delle attività inerenti al progetto finanziato da ognuno di voi.
Grazie a tutti

- Simone Poggi -